Vai al contenuto
Luca Zanichelli

Daisho con decorazione di Peonie. Scuola Ito?

Messaggi consigliati

Quanche anno fa mi fu regalato un daisho decorato con motivo di Peonie (botan zu), come da foto allegate. Devo dire che all'inizio non mi piacevano particolarmente ma con il tempo ho cominciato ad apprezzarle sempre piu.

Le tsuba sono in ferro con forma mokko gata bordate in argento (gin fukurin) e lavorate in sukashi ed in kebori, credo che il termine corretto sia Aishishibori Sukashi Kiniroe. Dimensioni e pesi sono:

Dai: 84 mm x 79 mm x 8 mm, peso 126 g.
Sho: 77 mm x 74 mm x 8 mm, peso 106 g.

Le tsuba sono contenute in una scatola che reca sia all'esterno che all'interno delle iscrizioni in kanji che non sono in grado di decifrare vista la mia pressoche nulla conoscienza della lingua giapponese. Per quel che ne so scatola e daisho potrebbero non essere legate in alcun modo.


Recentemente ho visto su Aoi Japan un daisho molto simile in forma e disegno classificato come appartenete alla scuola Ito di cui vi allego le immagini e i dati:

Daisho Tsuba: (NBTHK Tokubetsu Kicho Paper)
Mei (signature) : Mumei(Ito)
Dai(large):
Length : ã€7.88cm x 7.23cm
Thickness of rim : 0.47cm
Sho(small):
Length :7.3cm x €€6.55cm
Thickness of rim : 0.4cm
Jidai(era) :Edo Period
Special feature: On Mokko shape iron tsuba, peony design is engraved and inlaid in high quality work.

Confesso che, da ignorante par mio, i due daisho mi sembrano siamo molto simili anche nella realizzazione.

Voi cosa ne pensate? Anche il mio daisho potrebbe essere tentativamente attribuito alla scuola Ito?

Ho fatto un po' di richerhe sulla scuola Ito. Secondo Haynes (http://www.shibuiswords.com/tsuba.htm#bushu/choshu) quando si parla di Ito in realta' si deve intendere Bushu Ito etc. etc. Non sono pero' riuscito a trovare informazioni riguardo allo stile ed ai soggetti tipici della scuola.

Qualcuno di voi a informazioni piu' dettagliate.
Grazie in anticipo.

fitting-0030-01.jpg

fitting-0030-02.jpg

fitting-0030-03.jpg

fitting-0030-04.jpg

fitting-0030-13.jpg

fitting-0030-14.jpg

20150206-F141195-ito_tsuba-mumei-nbthk-ito_school-01.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Le tsuba mi piacciono molto, il link che hai postato dice che Bushu è un sinonimo di scuola Ito. A me la lavorazione sembra Bushu quindi sarebbe compatibile con la tua ipotesi, ma non sono un grande esperto.

Magari con la traduzione della scritta potremmo avere qualche indizio in più :wink:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Credo che l'iscrizione (hakogaki - 箱書) sia compatibile con le tue tsuba. Ecco la traduzione delle parti più significative:

hakogaki.jpg

Saluti, Mauro

 

PS: l'iscrizione riporta che il materiale è shakudō.


Mauro Piantanida
武士に二言無し
Έτσι, δεν γνωρίζω

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la traduzione Mauro.

Da quello che sono riuscito a carpire dalla persona che mi ha regalato le tsuba la scatola potrebbe non essere in alcun modo correlata al contenuto.

Il che trova parziale conferma nel fatto che come materiale e' menzionato lo shakudo mentre le tsuba sono in ferro cosa di cui sono raginevolmente scuro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante