Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
Matteo

Kendo Ken Etc..

Messaggi consigliati

scambiare opinioni conoscenze ed esperienza e un ottimo modo per migliorare se stessi e magari aiutare gli altri a migliorarsi (spirito di servizio shinto :gocciolone: )

parliamo allora degli stili che pratichiamo e istuiamoci lun con l'altro... :happytrema:

 

intanto inizio la discussione, quando ho un po ti tempo scrivero.......... :gocciolone::gocciolone::gocciolone:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

pratico ken stile ono sakai tanken (credo un ramo della ono itto ryu)e u po dello stile Yagyu (che trovo molto affascinante), è stato lo stile della guardia imperiale dei togukawa, infatti Yagyu Renyasai, uno dei più grandi spadaccini dei Giappone feudale (si dice), fu un maestro, creando la scuola di spada'Tagyu Shinkage Ryu". Yagyu fu il fondatore di questa scuola e l'istruttore personale dei primo Shogun, Tokugawa leyasu.

 

non so se sono in grado di paragonarlo ad altri stile quali i Kurama ryu o i Katori shin shinto,

ogni stile ha un suo dipo di bokken: diritto, con un sori piu o meno pronunciano ....... però in fin dei conti guardie e attacchi sono comuni a tutti gli stili, cio che posso dire dello yaygu che predilige attacchi di katate (portati con una mano sola) infatti peculiarità della yagyu koshirae e lo stuka e i munuki posti in posizione sfalsata, nonche la tsuba (altra storia.........)

lo stile yagyu insegna è anche il concetto della non spada:

non necesseriamente la spada è nella tua mano... piu importante che essa sia nel tuo cuore... alcune condizioni dell'Aikido vengono dallo stile Yagyu...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ho quel libro nella mai "biblioteca privata", molto bello ma a volte di difficile interpretazione, l'articolo lo avevo gai letto, complimenti!

 

ora ditemi di voi......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Matteo! mi presento sono simon e da poco iscritto al sito...quindi mi vedrai spesso imperversare su ogni discussione.....si sa che con le cose nuove ci si gioca spesso...... :gocciolone: :hiya: :hiya: :hiya:

Per tornare alla tua discussione io nel tentativodi seguire la mia via della spada ho iniziato a praticare lo IAIDO dove studio la scuola sete-iai (fondamentale per avvicinarsi alle altre scule) e la NITEN ICHI RYU (due cieli una scuola) fondata dal maestro Myamoto Musashi alla fine del 1500 dove si insegnava una tecnica di combattimento con due spade una tachi e un wakizashi brandendole contemporaneamente sopra la testa .Le lame rappresentavano appunto i due cieli. :samurai:

Giusto per completezza ti dico che pratico anche il kendo e lo Zazen .....sempre nel tentativo di comprendere la via della spada...... :ok:

 

 

 

 

P.S. ho allegato i kata della scuola sete-iai

IAIDO_20SEITEI.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento
Accedi per seguirlo  

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante