Vai al contenuto
Francesco Marinelli

Viaggio in Giappone I.N.T.K. 2016

Messaggi consigliati

Che dire... penso di parlare a nome del gruppo dicendo che andare in Giappone sia sempre un sogno!

 

Quest'anno siamo stati 10 notti ed abbiamo fatto un po' meno turismo rispetto agli anni passati, ci siamo più concentrati sulle Nihonto.

 

Principalmente siamo stati a Tokyo e Kyoto.

 

Siamo riusciti ad andare a due mostre al museo della NBTHK ed avere una visita guidata, sono stati davvero molto disponibili a rispondere alle nostre domande :arigatou:

La prima era:

 

IMG_20160322_100151.JPG

 

DSC_0028.JPG

DSC_0030.JPG

 

 

e la seconda la settimana successiva:

 

DSC_6742.JPG

 

Non sto a dirvi le lame che erano esposte.... un Tantō tra tutte: Shintōgo Kunimitsu :fuso:

 

 

Ho fatto una capatina allo Yasukuni Shrine che purtroppo era in chiusura (ore 16.30.....):

 

IMG_20160323_163807a.jpg

 

Siamo andati anche a trovare Aoi Art (che è davvero un buchino..) e abbiamo avuto modo di vedere la "famigerata" Kiyomaro da 27 mln di yen, che si è bella ma di lì e spenderci una cifra del genere...

DSC_0035.JPG

 

Andati anche al negozio Sokendo, abbiamo potuto studiare tante di quelle lame antiche da perdere la testa, ora ci è chiaro perché dicono che il vertice della lama giapponese è tra lo Heian ed il Kamakura!

 

Non è potuto mancare anche il Yoyoji Park con il Meiji Jingu.

 

A Kyoto siamo stati dal Nijo Castle, al Fushimi Inari passando dalla più grande fiera antiquaria del Giappone!

 

FullSizeRender.jpg _MG_0051.jpg

 

IMG_20160324_191825.JPG

 

IMG_20160325_232618.JPGDSC_0150.JPG

 

DSC_0106.JPGDSC_0127.JPGDSC_0128.JPGDSC_0131.JPG

 

Parte del gruppo è andato a visitare il castello di Himeiji recentemente restaurato, mentre io e Matteo abbiamo colto l'invito che ci fece Gassan Sadatoshi quando venne in Italia di andarlo a trovare. Incontro davvero molto molto piacevole :vecchiocinese:

 

_MG_0109.jpgDSC_6633.JPGDSC_6636.JPGIMG_20160326_175752.JPGIMG_20160326_175922.JPG

 

 

continua...

 

 

 

 


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi sale la nostalgia solo guardando le foto :)

Grazie per aver condiviso :)


Enrico

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Whow belle foto e che dire... io mi sarei perso nella fiera!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

come ha già scritto altrove, OVER THE TOP.

 

 

 

c'è una foto con uno spin off strepitoso, Crilin e Schredder assieme... altro che batman vs superman. :uhm-haha:

 

 

 

aspetto con crescente impazienza il resto delle foto... dai non fare il tirchio Francesco... Sparale tutteeeeee!!!! :mbriachi:

 

COmunque vi invidio tantissimo ragazzi, ve lo dico con affetto ...ma che invidia!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Francesco per aver condiviso le foto :arigatou:

 

certo che una cosa è andare in Giappone per lavoro e riuscire a vedere qualcosa (pensa che quando lo scorso dicembre sono andato a Shizuoka ero riuscito a vedere appena il mercatino in Ogushi Shrine segnalatomi da Renato!) Altro è fare un viaggio mirato con l'associazione. Chi sa se mai avrò la fortuna di fare un viaggio del genere???

Comunque se ti va di dilungarti nel raccontarci qualcosa, penso che saremo tutti entusiasti di ascoltarti.

 

Marco


Marco C.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' un vero piacere!

Poi bè ho avuto degli eccezionali compagni di viaggio, tra cui Massimo e Gianluca, quindi il viaggio non poteva andare che bene!

 

C'è chi si è perso al ritorno dalla fiera :whistling:

 

Ahahah bellissima Enrico, lui era Crlin in persona, peccato non parlasse una parola di inglese...

 

dai non posso sparare 15 gb di foto già ridotte sul forum xD

 

In questi giorni continuo con le foto e qualche racconto, poi bè se vogliono dire la loro anche i miei compagni di viaggio, è un piacere! :arigatou:


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

:arigatou: :arigatou:


Sii immobile come una montagna ...
ma non trattare le cose importanti troppo seriamente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La famiglia Gassan lavora nel piccolo paese di Sakurai, nella prefettura di Nara, a circa 2 ore da Kyoto. Camminando nella campagna ci siamo ritrovati all'interno di un matsuri di un tempio con tanto di tamburi! E' stato davvero molto emozionante.

 

Sadatoshi sensei, sua moglie e suo figlio Sadanobu ci aspettavano, così tra una tazza di matcha ed un biscotto ci hanno fatto vedere dei lavori recentemente realizzati, alcuni con la tipica hada Ayasugi, altri più in stile Soshu con hada Itame-mokume, naturalmente con bellissimi horimono. Ci raccontava che il giorno prima erano ad Osaka per consegnare una lama richiesta al campione di Sumo, proprio in quei giorni si svolgeva un'importantissimo torneo!

 

Queste alcune foto dal loro museo privato:

 

_MG_0115.jpg

 

Gassan Koto

_MG_0121.jpg_MG_0122.jpg_MG_0130.jpg

 

Gassan Sadayoshi (Bakumatsu)

_MG_0131.jpg_MG_0134.jpg

 

Tsuba Tosho di Gassan Sadaichi

_MG_0137.jpg

 

Gassan Sadakazu

_MG_0139.jpg_MG_0144.jpg

 

Gassan Sadakatsu

_MG_0146.jpg _MG_0150.jpg

 

Gassan Sadaichi

_MG_0151.jpg_MG_0153.jpg_MG_0156.jpg

 

Gassan Sadatoshi

_MG_0159.jpg_MG_0162.jpg

 

Gassan Sadanobu

_MG_0163.jpg_MG_0167.jpg

 

 

 

 


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un super grazie per questo tuo contributo è più che doveroso! :arigatou:

 

Marco


Marco C.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...bellissimo...

...Grazie Francesco...

È un pò detta con una battuta, come stare in una cantina in valpollicella e fare una verticale di amaroni...

 

Certo che dev'essere davvero un grande orgoglio essere "un" Gassan...

Intanto non è una cosa comunissima conoscere la storia delle proprie radici così indietro nel tempo... poi saper di essere discendenti di una famiglia "storica" in una particolare arte... che gran vanto dev'essere!!

Almeno vista con gli occhi di un occidentale. Chissà se per loro è difficile... voglio dire, magari pero loro nascere Gassan vuol davvero dire diventare un forgiatore ad ogni costo innanzitutto, e poi un grande maestro pure. Perchè se sei un Gassan non puoi essere una mezza sega solo perchè non sei portato o perchè nutri altre aspirazioni...

Perchè sono convinto che per diventare un grande maestro non è necessaria solo una vita di dedizione, lavoro e accesso ai segreti del proprio maestro. Bisogna pure averne le capacità...

 

Comunque queste foto messe una dietro l'altra veramente raccotano come non mai la Tradizione che vive... di padre in figlio, di padre in figlio... ah... che magia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se io, che non ci capisco niente (e naturalmente senza leggere questo post...) vedessi queste lame direi che sono superlative.

Tanto è il fascino che esse emanano anche per un principiante par mio.

Grazie delle foto, davvero molto belle, e complimenti per il viaggio (personalmente avrei fatto anche una capatina al vivaio di Masahiro Kimura, un vero "dio" del bonsai).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Le cose da fare sarebbero sempre tantissime ed il tempo non basta mai... ma almeno abbiamo qualche buona scusa per tornarci!

 

Questa qualche chicca alla fiera antiquaria: un remo-yari ed un aikuchi koshirae ebi con pennello ed inchiostro :tongue:

 

DSC_0111.JPGDSC_0112.JPG

 

DSC_0119.JPGDSC_0120.JPG

 

 

 

 

 

 

 


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dai Simone speriamo, quest'anno abbiamo speso pochissimo per il viaggio!

 

Il lunedì siamo stati ospiti di sensei Yoshindo in Tokyo, da cui abbiamo potuto ammirare alcuni tra gli ultimi lavori di lui e sui figlio Yoshikazu, per il resto credo che le immagini parlino da sole :vecchiocinese:

 

 

 

 

 

DSC_6675.JPG

DSC_6679.JPG

DSC_6680.JPG

DSC_6681.JPG

DSC_6682.JPG

DSC_6684.JPG

DSC_6686.JPG

DSC_6687.JPG

DSC_6688.JPG

DSC_6694.JPG

DSC_6695.JPG

IMG_20160328_232614.JPG

_MG_0259.jpg

_MG_0263.jpg


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Wow cosa sono tutta quella sorta di... sunobe sulla parete?

Pulcini che devono ancora uscire dall'uovo....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Era l'ultima realizzata da Yoshindo, se ho ben capito per un componente di un noto gruppo giapponese (forse Gian o Massimo si ricordano maggiori dettagli) :arigatou:


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante