Vai al contenuto
Mattiasch

Katane originale o no ?

Messaggi consigliati

Buongiorno mi sono iscritto da poco a questo sito ,recentemente ho acquistato una katana in un mercatino e vi allego le foto .Vorrei sapere se qualcuno conosce che modello è e di che serie fa parte ed il suo valore !perché ho fatto diverse ricerche in rete senza alcun risultato è non sono riuscito a trovare nessun modello simile ,credo che sia una katane che rappresenta un Gargoyl ?

Grazie in anticipo

image.jpeg

image.jpeg

image.jpeg

image.jpeg

image.jpg

image.jpeg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi dispiace per te , ma non troverai modelli simili, non è una katana, non so come chiamarla, forse manifattura cinese,era meglio lasciarla al mercatino

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questa è veramente originale, nel senso che così non ne avevamo mai viste, se la fotografi su di una coperta la puoi agganciare a questa discussione, farà certamente la sua sporca figura: http://www.intk-token.it/forum/index.php?showtopic=4461&hl=


"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

 

Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Caro Mattia, come prima cosa quando si entra in un luogo (anche virtuale) è sempre buona educazione presentarsi.

Non a caso entrando nel forum la prima sezione che vedi è PRESENTAZIONI, e appena sotto trovi "Posta qui il tuo primo messaggio".

Detto questo, che è semplicemente un suggerimento personale, ti faccio notare che chiedi agli utenti un opinione su una lama, ma non gli scatti nemmeno una foto eheh...

Tu hai fotografato la lama chiusa nella sua montatura, quindi capisci bene che alla meglio uno ti può dare un'opinione proprio solo su ciò che vede. Posso dirti comunque, dall'alto della mia INesperienza, che dalle foto che hai scattato, ciò che appare è lontano dagli standard anche della più umile delle lame giapponesi.

Potresti provare a togliere la lama dalla montatura (se è possibile) per fugare definitivamente ogni dubbio, ma credo che se avevi delle aspettative, resterai deluso (però oh si sa mai eh...)

 

Ti riferisci poi a "modelli" e "serie" come se parlassi di auto eheh... Quando si tratta di oggetti di artigianato (di qualunque tipologia) si parla al limite di "periodo", "scuola", "artigiano".

Mi sento quindi di consigliarti tanto per iniziale questa bella lettura: http://www.intk-token.it/forum/index.php?showtopic=8

Posta qui il tuo primo messaggio!


Alberto

 

"Prega affinchè l'altro non sfoderi, ma alla fine, se non fosse possibile evitarlo, mettilo a morte con un colpo solo, e prega perchè riposi in pace"

"la verità, niente di più sovversivo"

 

Sempre sia lodata la funzione "CERCA"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie ,sono riuscito a smontare la lama vi allego foto ,sembra proprio una lama artigianale .

image.jpeg

image.jpeg

image.jpeg

image.jpeg

image.jpeg

image.jpeg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il vero problema è, Tamahagane si, Tamahagane no, pero' il pezzo forte è il nakago !

. Quindi la lama e originale ,e fatta artigianalmente ? Tutto sommato la katana che valore ha ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Mattia, anche col più grande degli sforzi non riesco a vedere niente di artigianale giapponese.

 

Prova a cercare su questo forum, qualche immagine di Nihonto tradizionale vedrai che la differenza è abissale. Se sei appassionato di lame giapponesi, qui sul forum avrai di che sfamarti per ampliare le tue conoscenze.


Marco C.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Mattiasch,

Sembra originale, ma non lo è.

Perché non ti unisci a noi e dai un'occhiata a quanto si discute in questo forum?

Esistono sezioni molto interessanti, in cui si spiega come è fatta una spada giapponese.

Te la sentiresti di guardarti queste parti e di vedere se riesci a elencare le differenze principali con la tua lama?

A me i gargoyles piacciono molto.

Ho passato interi pomeriggi a studiare quelli che adornano il mio Duomo.

Talvolta assomigliano agli Oni, i demoni giapponesi che compaiono in alcune opere d'arte del sol levante.

Alcune armature (yoroi) talvolta si ispirano a queste figure mitologiche.

Buono studio.


 

月の道

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Mattia, anche col più grande degli sforzi non riesco a vedere niente di artigianale giapponese.

 

Prova a cercare su questo forum, qualche immagine di Nihonto tradizionale vedrai che la differenza è abissale. Se sei appassionato di lame giapponesi, qui sul forum avrai di che sfamarti per ampliare le tue conoscenze.

. Grazie per gli sforzi tutto sommato la katana che valore ha?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mattia, qui non si fanno stime sul valore degli oggetti in questione, ma ci si sforza di capire qualcosa, con non poche difficoltà, del complesso mondo delle spade giapponesi (Nihonto).

 

Getsunonomichi ti ha dato un buon consiglio! Adesso sta tutto a te trovare un punto di partenza o di arrivo :arigatou:


Marco C.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sembriamo un po' duri, perché siamo cresciuti alla scuola nipponica.

Non hai fatto un grande acquisto, ma se questo ti ha avvicinato alle meravigliose spade giapponesi, potresti aver fatto il miglior investimento della tua vita.

(Qui la pensiamo un po' tutti così).

 

;-)


 

月の道

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao mattia, mi perdonerai ma il tuo oggetto non solo non è, ma nemmeno sembra artigianale.

Continui a chiedere del suo valore non cogliendo tra le righe di chi ti ha gentilmente risposto fin'ora... proverò ad essere più diretto e più chiaro allora: che valore può avere un oggetto che non sembra nemmeno avvicinarsi ad una buona replica?

Zero interesse storico, privo delle caratteristiche tipiche di una vera lama giapponese, costituito probabilmente da materiali di dubbia qualità, esteticamente discutibile e in molti punti rifinito alla meno peggio. Per me varrà si e no i soldi dei materiali di cui è composto... facciamo 20 euro per stare larghi... e non credo che nessuno lo definirebbe seriamente "katana" in questo forum.

Vedi però il lato positivo: ora sai cosa non é una lama giapponese! Anche io ti consiglio di provare a visitare qui e lì il forum per vedere se ancora hai la curiosità di scoprire quant'è profonda la tana del bianconiglio! :)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

. Grazie per gli sforzi tutto sommato la katana che valore ha?

Caro Mattia Simone è stato molto esplicito, purtoppo è così, non ha valore è una delle tante cineserie.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante