Vai al contenuto
Tenshi

Salve a tutti consiglio di Tsunahiro Yamamura.

Messaggi consigliati

Salve a tutti, felice di essermi unito a voi.
Sono sicuro, e vi ringrazio anticipatamente, dell'aiuto e dell'enorme mole di informazioni che saprete elargirmi,
permettendomi di ampliare e solidificare il mio bagaglio per questa splendida arte.
Ma permettetemi di presentarmi:
Pur avendo una cultura, rispetto alla vostra, praticamente nulla, mi sono spinto sino a Kamakura 13/09/2016 da
Naturalmente non mi sarei potuto permettere una sua lama, ma dopo avergli letteralmente "rotto le palle" per tre giorni di fila con ausilio di guida nipponica più stressata di lui,
sono riuscito a comprare la mia prima lama.
Dopo aver preso un taxi che praticamente mi è costato più dell'intero viaggio, riesco a portare Yamamura più la guida da un rivenditore a voi noto AoiArt.
Dopo averci speso circa poco meno di due ore e dopo molteplici discorsi Italo/Jappo/inglesi con traduzioni improbabili e traduttori elettronici alla mano, acquisto (su consiglio del 24° discendente) una Katana epoca Showa,
prezzo di listino 500.000 Yen, pagandola 250.000Y con Hozon Paper.
A conti fatti, con il taxi, il pranzo (dovuto) a Yamamura e guida ed il prezzo della guida, mi sarei comprato un altra lama, ma questo è il bello dell'avventura (diciamo).
Qui termina la mia introduzione, la lama credo sarà nelle mie mani tra 20/30gg e non mancherò di postare tutte le foto del caso chiedendo un vostro parere.
Grazie di avermi letto.


Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao e bentrovato :arigatou:

 

Permettimi alcune domande: come ti chiami?

 

Da Kamakura a Tokyo non sarebbe stato più opportuno il treno?

 

Yamamura è un tuo amico/collega o altro?

 

24° discendente di cosa?

 

Prezzo a parte di cui non parliamo, cosa ti ha spinto a comprare una Nihonto e perchè la tua scelta è caduta sull'epoca Showa?

 

Per quanto riguarda le pratiche del Torokusho certamente ci pensano loro del negozio, ma toglimi un'ultima curiosità, come fai ad importarla?

 

Grazie


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao e bentrovato :arigatou:

 

Permettimi alcune domande: come ti chiami?

 

Da Kamakura a Tokyo non sarebbe stato più opportuno il treno?

 

Yamamura è un tuo amico/collega o altro?

 

24° discendente di cosa?

 

Prezzo a parte di cui non parliamo, cosa ti ha spinto a comprare una Nihonto e perchè la tua scelta è caduta sull'epoca Showa?

 

Per quanto riguarda le pratiche del Torokusho certamente ci pensano loro del negozio, ma toglimi un'ultima curiosità, come fai ad importarla?

 

Grazie

Ciao vado per ordine:

 

1) Il mio nome è Angelo, (letteralmente Tenshi in Giapponese).

 

2) Per tre giorni ho fatto Tokyo Shinjuku Kamakura con la linea JR Yokusuka, e si, è molto più conveniente il treno del taxi.

In treno viene più o meno sui 950Y a tratta, con il taxi o meglio con un auto privata con conducente (trattando) andata e ritorno mi è costata + o - 40.000Y

 

3) Yamamura non l'avevo mai conosciuto (se non dalle informazioni reperibili in rete).

I contatti con lui effettuabili solo telefonicamente, sono stati presi dalla guida con cui ero già in contatto mesi prima via email, la stessa che mi ha accompagnato direttamente.

Una volta avvenuto il primo incontro nel suo laboratorio a Kamakura (raggiungibile facilmente dalla stazione centrale), capendo di non potermi permettere una sua lama (anche se avessi trattato a morte),

ho deciso di usare il mio tempo (altri 2 giorni) e tutto il meglio della mia faccia da cxxxo per convincerlo a venire con me a consigliarmi una lama. (dopo avergli rotto cosi tanto e per il rispetto della sua figura il viaggio in taxi e il pranzo mi sembrava d'obbligo).

 

Tsunahiro Yamamura è il 24° discendente di Goro Nyudo Masamune

 

Non sono, come ho detto nella mia presentazione, un esperto di lame Giapponesi, ma un grande appassionato della loro storia, arte e forma mentis, insomma la cultura Giapponese a 360°.

E credo che simbolicamente tutto questo si possa racchiudere e trovi la sua massima espressione in una Nihonto. (secondo me)

 

Data la mia disponibilità economica, mi è stato offerto un ventaglio di lame tra cui scegliere da cui ho scelto quelle che per un motivo o per l'altro attiravano la mia attenzione.

Tra quelle scelte ho richiesto la valutazione ed il consiglio di Yamamura.

Ecco il perchè dell'epoca Showa.

 

Ultimo punto, AoiArt impiega circa due settimane e mezzo per ricevere l'autorizzazione per l'esportazione seguiti da 10/15gg di spedizione.

Attualmente vivo a Malta,

ho contattato la dogana che mi ha rimandato all' ufficio di polizia della mia zona al quale ho inviato richiesta di importazione per arma storica da collezione,

successivamente timbrato ed approvato da loro e re-inviatomi.

All'arrivo della lama sarò contattato per il ritiro, dovrò presentarmi all'ufficio doganale con il permesso e pagare il 18% più 1% del valore riportato in fattura.

 

Scusami se mi sono dilungato un pochino, ma è stata una bella avventura, in realtà mi sono trattenuto :)

 

Lieto di rispondere a tutte le domande che vorrai/ete farmi.

 

Dimenticavo AoiArt include nel prezzo assicurazione e spese di spedizione.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Benvenuto sul forum anche da parte mia.

mauri


"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

 

Ernst Jünger

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi aggiungo a tutti gli altri nel darti il benvenuto Angelo!

Innanzitutto complimenti per essere riuscito ad andare in giappone ed aver fatto quel che hai fatto (da solo)!

anch'io come Grignas snon curioso che posterai qualche foto della tua nuova lama in questa sezione!

 

p.s.:

spero che tu ti sia informato presso la tua questura PRIMA di essere andato in giappone ad aver effettuato il tuo acquisto, altrimenti hai rischiato parecchio!

(giusto per i posteri)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao e benvenuto!

mi sto studiando un pochino la soshu e, sommesso parere mio ma più che altro di altri, è molto controverso che tsunahiro yamamura sia effettivamente la 24 gen masamune (sempre che masamune sia esistito), tra l'altro la linea, vera o reale si interromperà perchè il figlio canta lirica :/

Sono curiosissimo di sapere che lama ti abbia consigliato, non averne a male ma dopo tutto questo racconto rocambolesco, non mi aspettavo una showa nè un prezzo così modesto (nella mia immaginazione alla fine aoi dopo tutto sto casino ti dava exalibur :D)


Fabrizio T.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Che splendida avventura!

Già mi vedo i tuoi futuri nipotini raccontarsi davanti ad una spada di quella volta che il nonno andò in Giappone per tornare con la lama di un samurai che fu scelta dal ventiquattresimo discendete del grande Masamune, lo stesso che fece la spada dell'ultimo immortale...

Hai ragione, il bello è proprio l'avventura che hai vissuto per esaudire un desiderio.

Qualcosa che va molto al di là del danaro speso.

 

Restando con noi, probabilmente spoglierai la tua avventura di un pochino di poesia, ma scoprirai tanto dell'oggetto che hai acquistato e del mondo nipponico che ti affascina.

Benvenuto.


 

月の道

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Benvenuto Angelo nel forum, quando vieni in Italia fatti sentire portebbe essere un'occasione per incintrare la I.N.T.K.

Massimo Rossi Togishi

Segreteria I.N.T.K.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@grignas @mauri @EnricoFerrarese @kawari @getsunomichi @FrancescoMarinelli @Mc74 @MassimoRossi

Grazie a tutti dell'accoglienza, e grazie soprattutto per la vostra passione, che mediante le pagine di questo sito mi hanno permesso e mi ha dato il coraggio di fare questa avventura (o caxxata a detta di mia moglie).
Le parole lette più volte in queste pagine ovvero "studiare tanto e soprattutto vederle, prenderle in mano" sono sacrosante, tutta la teoria e lo studio certamente aiutano, ma sino a quando non si prendono in mano non si comprende a pieno il tutto.
Vi sono grato per tutto quello che inconsapevolmente mi avete dato, fremevo ad iscrivermi ma mi ero ripromesso di farlo solo come possessore di Nihonto.
Tengo a precisare, come già detto, che non sono un esperto nel settore, ma un "fan" del Giappone e quell'oggetto che racchiude tutte le mie passioni e i miei sogni di bambino doveva essere mio.
Detto ciò credo di non essere immune alle fregature, naturalmente molti sono i dubbi che mi attanagliano: Troppo sconto, una scelta fatta superficialmente dal mio scocciato garante della qualità, la lama di epoca showa.....
Insomma sono sicuramente più ansioso io di ascoltare le vostre opinioni, che voi di vedere la lama.
Vi terrò aggiornati su tutti gli sviluppi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante