Vai al contenuto
Francesco Marinelli

Museo Nazionale di Tōkyō

Messaggi consigliati

Il Museo Nazionale di Tōkyō (東京国立博物館 Tōkyō Kokuritsu Hakubutsukan) è stato fondato nel 1872, è il più grande e antico museo del Giappone e si trova all'interno del parco di Ueno. Ospita una collezione di oltre 110.000 pezzi tra reperti archeologici ed opere d'arte provenienti dal Giappone e da altri paesi dell'Asia orientale, di cui 87 classificati come tesoro nazionale e 610 come importanti beni culturali.


Museo.jpg


Storia e collezione:

Il museo fu fondato nel 1872 con una collezione che originariamente faceva parte del museo del dipartimento del ministro dell'educazione esposta nella sala Taisdein; in seguito il museo si spostò prima al Uchiyamashita-choe e poi, nel 1882, al parco di Ueno. Nel 1886 prese il nome di museo Imperiale, mentre nel 1900 lo mutò nuovamente in museo della Casa Imperiale di Tokyo: nel 1923 fu fortemente danneggiato dal grande terremoto del Kantō e subì una lunga chiusura durante la seconda guerra mondiale. Nel 2001 assunse la denominazione attuale.

Il museo è composto da cinque gallerie di cui la principale è la Honkan. Questa espone una vasta collezione di oggetti legati all’arte giapponese risalenti a varie epoche storiche, dal 10.000 a.C. fino al XIX secolo. Passeggiando tra le 24 sale che la compongono potrete così fare un viaggio attraverso i secoli ripercorrendo la storia del Giappone e scoprendo tradizioni antichissime grazie ai numerosi reperti e manufatti, tra cui ceramiche, lame, armature e statue. Le sale della galleria si sviluppano su due piani, dalla sala 1 alla sala 10 potrete ammirare numerosi oggetti legati al buddismo e alla cerimonia del tè, per poi curiosare tra gli abiti della tradizione giapponese, come i costumi usati nel teatro Noh o l'abbigliamento dei samurai. Dalla sala 11 alla 20 intraprenderete un viaggio attraverso l’arte giapponese, ammirando sculture, ceramiche, opere d’arte moderna e tanto altro ancora.

Le ultime sale della galleria Honkan sono dedicate a mostre temporanee e ai programmi educativi dedicati ai bambini.


Se vorrete spaziare oltre i confini del Giappone per conoscere anche la storia di altri paesi asiatici, fate un salto alla galleria Toyokan. In questo edificio, che si sviluppa su tre piani, potete ammirare tantissimi reperti e opere d’arte provenienti da India, Cina, sud-est asiatico e Medio Oriente. Tra dipinti, manufatti, sculture e opere di calligrafia sarete trasportati in un meraviglioso viaggio nel tempo e nello spazio.


La galleria Hyokeikan è aperta solo per eventi speciali e ospita mostre temporanee. Presenta uno stile architettonico occidentale e fu inaugurata nel 1909.


Se siete appassionati di tutto ciò che riguarda l’epoca preistorica, recatevi nella galleria Heiseikan, dedicata all’archeologia. Al primo piano dell’edificio tantissimi reperti, tra cui antichissime ceramiche riportate alla luce dopo la seconda guerra mondiale, talismani e oggetti di uso quotidiano vi illustreranno la storia del paese a partire dal periodo preistorico, mentre al secondo piano le sale ospitano eventi e mostre speciali. Se vorrete saperne di più sui reperti archeologici potete consultare i documenti e i libri custoditi nel Centro di Ricerca e Informazione, aperto nel 1984; qui potete curiosare tra antiche fotografie, riviste e libri che vi forniranno informazioni dettagliate sulla storia del paese, l’arte e sugli oggetti antichi esposti al museo. L’entrata al centro è gratuita.


Potrete concludere la vostra visita nell’incantevole galleria dei tesori di Horyu-ji (Horyu-ji Homotsukan); riaperta nel 1999 dopo una lunga opera di restauro, questa galleria custodisce antichi oggetti molto preziosi, tra cui maschere, pergamene e statue dorate del Buddha ritrovate a Horyu-ji, nella prefettura di Nara.


Nel periodo estivo e primaverile il giardino del museo apre i suoi cancelli al pubblico e si trasforma in una galleria all’aperto in cui vengono organizzati eventi e mostre.






Delle immagini in super HD di questo museo, ma anche di altri, su e-Museum: http://www.emuseum.jp/top?d_lang=en


Questi alcuni miei scatti:


Chokuto.jpg

Chokuto


Kanze Masamune.jpg

Kanze Masamune


Rai Kunitoshi.jpg

Rai Kunitoshi


Yoshifusa.jpg

Yoshifusa dettaglio.jpg

Yoshifusa


Masahide.jpg

Masahide


Yari Kato Kiyomasa.jpg

Yari appartenuto a Kato Kiyomasa


Eta Funayama.jpg

Eta Funayama


Nobuie.jpg

Nobuie


Yoroi.jpg

Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A proposito di Kunitoshi, nel 2012 ho avuto la fortuna di vedere anche un'altra sua opera... della quale si è discusso nella Kantei series:

Kinitoshi.jpg

 

Kokuhō (tesoro nazionale), tantō: mei "Rai Kunitoshi" (来国俊), Shōwa Gonen jûichigatsu hi" (正和五年十一月日, "una giorno dell’undicesimo mese del 5° anno dell’era Shōwa [1316]"). Conosciuto per gli amici come "Atsuta Rai Kunitoshi" (熱田来国俊). Nagasa 25,1 cm, uchizori, hira zukuri, mitsu mune.

 

Se volete foto in dettaglio delle lame sopra caricate, non esitate a chiedermi :arigatou:


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dimenticavo che fino al 12 Marzo ci sarà una bellissima mostra con dei pezzi incredibili, dal titolo 'Eternal Treasures from Kasugataisha Shrine':

 

http://home.ueno.kokosil.net/en/archives/11970

 

Koshirae Nara.png

Lama Nara.png


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao francesco, complimenti vivissimi per il tuoarticolo che se letto dalle persone giuste ti potrebbe valere un posto di guardiano e gfuida in questo fantastico Museo che spero proprio di poter ammirare con te non tra tremla anni ma molto prima!

auguroni per tutto quello che ritieni importante per te e tanti cordiali saluti,ciao,

Paolo

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Paolo ci fa tanto piacere rivederti sul forum!

Grazie mille per le tue parole, provo a fare del mio meglio, spero di rivederti presto!!!


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao francesco, complimenti vivissimi per il tuoarticolo che se letto dalle persone giuste ti potrebbe valere un posto di guardiano e gfuida in questo fantastico Museo che spero proprio di poter ammirare con te non tra tremla anni ma molto prima!

auguroni per tutto quello che ritieni importante per te e tanti cordiali saluti,ciao,

Paolo

 

Ciao Paolo finalmente sul Forum, un caro saluto ben tornato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,sono rientrato da qualche giorno dal mio primo viaggio in Giappone e volevo condividere con voi qualche foto scattata al National Museum di Tokyo!scusate in anticipo la qualità delle foto e spero che apprezziate!85e72f4bd6ac16a6f20a1b786f79cd06.jpg10f07e9ff2d382a73b96f8e16e8e7e0f.jpgb7d47740ddaa6a4fe61ff21b39c59809.jpg19dd80f35310b82ff2e3105f08709f5c.jpge3099b2322393591fe5c5d1526c17808.jpga962626bdd102d21cdfe2f7ab7a4352d.jpg3969a353b6cf1be782bb0af387c2d935.jpgc8ca676901ac3b3f0c37e303b58a42cc.jpge01541bf192b7da08325806a1e6ee413.jpg86dd924a21cefd550da62edfab9aca5c.jpgfdec6bda67313f01d54482bd01996b0a.jpgf7ca2e05e2baa59e388ad76b4a75c714.jpg0444db0fc6e7d9583f515aeec0a84a19.jpg3c08108fe9a3b07bf504f0dc3cb453d0.jpgfd0b7d46e24371651926fc5b7353cb3b.jpgbf3410192bb264cbed87599860848457.jpge8fdfb1cb01358da8f3792888fc788d1.jpg08987e99ca3544d0701650604579aa6e.jpgc12cf0c7864d4dd7c3e631ea7b2df15e.jpgad4261684460879314d0ac5f12b3cf5d.jpgd70fba4f696c37e96ae38cb81fce6d70.jpg9d3336583a86b2eb4f01478cf863e8dc.jpg7ccd7d22b3ee97254c694840493b91f4.jpgdc195a3872bec7c5c8ed07fe237adad1.jpgbebcfa512ad2b628b6c0b99a30b2456a.jpgba24ca349143bb76e76fcd2dc8511d96.jpg8614fb03ac8bdcf2a4ffafe4bcdd3367.jpg22b31040e5791d54818b840060845a79.jpgda427fa59b2dea73071013837aee5872.jpg

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Whow balle foto!! le due naginata sono impressionanti come pure il tachi!!

quasi quasi ti invidio per il bellissiomo viaggio :numerouno::numerouno:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dato che ci sono approfitto per condividervi anch'io un paio di scatti "generali" della sala delle Token fatti questa primavera.

Erano esposte le lame (principalmente Hizen) donate dal noto Robert Burawoy al museo stesso.

_MG_0045.jpg

_MG_0179.jpg


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante