Vai al contenuto
Francesco Marinelli

Museo Nazionale di Tōkyō

Messaggi consigliati

Un amico straniero col figlio programmatore era riuscito ad prenderne 2 per venerdì prossimo, ha il covid e gli salta il viaggio, pare che dovrò quindi farvi un puntuale resoconto al mio ritorno 😚


"Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente devo ancora metabolizzare questa grande occasione di poter vedere così tante lame incredibili tutte assieme... una volta usciti eravamo come "ubriachi" :sweat: 

Avevamo con Massimo i biglietti per l'ingresso al primo turno, nonostante ciò c'era una lunga fila da fuori, e a ben ragione! (Naturalmente eravamo gli unici stranieri...).

Non era possibile scattare foto all'interno, ma per la modica cifra di 3000 yen era disponibile un ricco catalogo con indice in inglese.

Diversi amici mi han chiesto quale tra le esposte fosse stata la mia preferita, onestamente è davvero arduo rispondere, erano tutte lame di livello eccezionale... però c'è una tachi che mi ha sorpreso e affascinato particolarmente per il suo insieme, la sua eleganza, si tratta di “Sadatoshi” (定利) - in fig.2: 

 

 


"Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Altro che ubriachi, ci si perde in un mondo inimmaginabile per chi studia la Token.

Durante i miei viaggi in Giappone, con il nostro Presidente Gian Luca, abbiamo visto e avute in mano lame oltre le nostre aspettative, in questa mostra, vi sono i Caravaggio della Token, E HO DETTO TUTTO.   :ciaociao:

Alla prossima.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante