Vai al contenuto
Massimo Rossi

Un Wakizashi speciale

Messaggi consigliati

Il Wakizashi, che per tre anni è stato una mia quistione di studio per decidere se degno di contest presso la N.B.T.H.K.
La politura è finita, penso che sia degno del giudizio dei collegio Nipponico.

21950002_1937249629862795_34749036160600

Higo no Kami Hojoji Tachibana Yoshitugu - Genroku jugo Nen Go Gatsu Kitsu Jitsu

Un giorno fortinato di Maqgio Genroku jidai 1702

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Massimo riusciresti a darci anche dimensioni e peso?

 

Vi garantisco che questa lama dal vivo e davvero esagerata, sugata davvero raro, potrebbe essere stata realizzata per un sumotori?! :sumo:

 

p.s. si spostasse la discussione aperta a tutti i membri del forum in schede tecniche?


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Massimo, vorrei farti una domanda.

Ho visto che spesso lavori il boshi in continuità con la hamon.

In questo caso, come ho visto fare molto spesso dai giapponesi, hai invece preferito una sorta di immagine al negativo (non conosco i termini per descriverla più propriamente), senza evidenziare il nioiguchi.

Da cosa dipende la tua scelta artistica?


 

月の道

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E' un effetto ottico, dovuto anche al fatto che in questa "satinatura fatta in modo tradizionale col narume dai" non ci sono graffi.. e non ha ovviamente fatto lo hadori nel boshi.


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Una meraviglia! Praticamente Massimo e come se l'avessi riforgiata. Nemmeno un grande fabbro conosce a fondo le prerogative della lama che ha creato finché il Togi non gliele rivela. Una curiosità, nella foto del boshi lati ura e omote ho notato, una asimmetria della linea dello yokote è voluta? Magari è un effetto ottico, sarei curioso eventualmente se ci fosse un motivo specifico, prima della politura quasi non esisteva (appena accennata) è stato ricreato da zero lo yokote? Perdona le eresie che posso proferire ma preferisco sbagliare ed imparare dagli errori. Complimenti ancora Massimo :arigatou:


Antonio Vincenzo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Francesco per la rapida risposta.

Altura, credo che l'apparente asimmetria sia data solo dal fatto che la foto superiore è più grande dell'inferiore. Non so se sarebbe facile / possibile affilare il boshi con una asimmetria di quel tipo, con i piani sfalsati. Però sentiamo il diretto interessato...


 

月の道

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante