Vai al contenuto
Francesco Marinelli

As Sign of Goodwill, President Putin Returns Swords to Japan

Messaggi consigliati

INTERESSANTE ARTICOLO!!

Getsu la considerazione da fare è un'altra, perche nessuno stato europeo o extacomunitario non restituisce all'Italia le sue opere d'arte?

magari quelle trafugate durante la 2° guerra?! o i reperti romani ed etruschi o le altre mille cose che se ne sono andate dal bel paese....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

caro Grignas, dal basso posso dirti che intanto "noi" cerchiamo di fare cosa è giusto.. forse gli altri si adegueranno,

ma non dovremmo mai fare dei conti o tornaconti sulla correttezza dei comportamenti.

Gli altri ?? pazienza.

Forse un giorno capiranno e si comporteranno in modo più dignitoso, o forse no.

Per chi lo fa è un onore.

Per chi riceve... è un piacere accompagnato da grande stima. (e già questo potrebbe bastare).

 

Grazie Francesco per la segnalazione


Sii immobile come una montagna ...
ma non trattare le cose importanti troppo seriamente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Una Grande Anima una volta disse di essere il mondo che vorremmo.

Eppoi, se ci riconsegnano tutto, cosa espongo all'estero, via forse di qualche spada?!?

Ahahahahahahahahah....


 

月の道

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

caro Grignas, dal basso posso dirti che intanto "noi" cerchiamo di fare cosa è giusto.. forse gli altri si adegueranno,

ma non dovremmo mai fare dei conti o tornaconti sulla correttezza dei comportamenti.

Gli altri ?? pazienza.

Forse un giorno capiranno e si comporteranno in modo più dignitoso, o forse no.

Per chi lo fa è un onore.

Per chi riceve... è un piacere accompagnato da grande stima. (e già questo potrebbe bastare).

 

Grazie Francesco per la segnalazione

 

Betadine la mia era una chiara provocazione!!! visto che noi abbimo reso tutto il maltolto, persino ciò che non era dovuto!!

se poi la vediamo dal punto di vista del tornaconto, bhe sicuramente il buon Putin qualche cosa in mente la ha.....

Speriamo solo che, vista l'ondata di bontà che si sta muovendo nel mondo, a qualc'uno non passi per la mente che nei musei Italiani c'è troppa roba .....

e decida quindi di restituirla......

Firenze Venezia Torino Milano Genova chiuderebbero i portoni!!! :ciaociao: ciao ciao Nihonto ecc ecc!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante