Vai al contenuto
Francesco Marinelli

Samurai Art Expo 15-17 Giugno 2018

Messaggi consigliati

Io, Massimo ed Enrico arriviamo il venerdì sera e ripartiamo la domenica sera, dovrebbe venire anche Simone ma dobbiamo ancora organizzarci con lui.

 

Facci sapere di che info hai bisogno!

ok, vi contatto in privato :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao A tutti

purtroppo con immenso dispiacere non saro dei vostri.... :tristissimo:

purtroppo saro a lavorare!!!

vi chiedo però una cortesia, gli organizzatori mi hanno detto che probabilmente ci sara un Wakyzashi di Thegaraiama Mhasahide, riusite a fare qualche foto?

grazie e buon divertimento.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Più di qualche lama davvero interessante c'era. qualche grande nome shinto e shinshinto e qualche medio tarda koto pure datata.

 

Ma con un pò di modo e attenzione s'è preso in mano anche toku juyo.

Tanto di cappello alla yoshioka ichimonji di Piva, tanta roba davvero... un utsuri non strafortissimo ma ciononostante il più bell'utsuri che abbia mai visto e davvero il primo su hamon così movimentati che davvero definirei un secondo hamon...

così per parlarne di una a caso

 

EDIT:

non oso immaginare nei musei in giappone.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ecco la masashige Grignas:

 

occhio che le foto sono pesantucce in termini di peso

 

 

20180616_134415.jpg

20180616_134537.jpg

20180616_134543.jpg

20180616_134547.jpg

 

 

La lama era massiccia alla mano, lo hamon era come intuibile dalle foto. Priva di kizu non mi è sembrata ad un primo sguardo ricca di hataraki (non era però secondo me con una politura molto esaltante, e tieni conto che l'ho sfoderata per neanche un minuto)... Mi ha ricordato però molto la mia ujishige, soprattutto per la hada davvero quasi identica: un molto denso koitame con diversi piccoli ji nie (di seguito un ingrandimento della mia per farti capire meglio. se ci clicchi sopra vedi l'immagine a dimensioni normali):

 

20180105_150101.jpg

 

 

purtroppo non sono riuscito a fare foto e video migliori della con lama in mano perchè ero da solo in quel momento...

Se ti interessa il dealer era Egbert Menzinga www.japanswordart.com

 

 

p.s.:

hai fatto poi degli ingrandimenti del tuo waki? aspettiamo sempre scheda e foto migliori! arigatou!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

purtroppo quanfo ho fatto la foto non li avevo visti inquadrati mi spiace. ho fatto foto anche peggiori per quello ahahah. alcune però sono venute davvero bene, per non parlare di alcuni video, che hanno evidenziato quasi tutte le caratteristiche di hada hamon e hataraki

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...