Vai al contenuto
Enrico Ferrarese

Quanto abbiamo da imparare...

Messaggi consigliati

https://gianlucadimarzio.com/it/saluta-il-mondiale-e-pulisce-lo-spogliatoio-lesempio-del-giappone

 

che bella foto, una di quelle cose che ti fanno sentire bene, come quando da chirichetto dopo aver preso la mancia pasquale dal prete la davi poi al primo senzatetto fuori chiesa...

ci fa bene civicamente leggere queste notizie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grazie della condivisione.

 

.. è una cosa che imparano a scuola (devo averlo già postato da qualche altra parte.. è da lì che bisognerebbe cominciare.)

 

 

 

certo che se a 8-10anni quelle due trecento lire le davi ad un poverello, invece che comprar fusaglie e un pò di castagnaccio dalla vecchietta, lì fuori dalla chiesa..

"Santo Subito"


Sii immobile come una montagna ...
ma non trattare le cose importanti troppo seriamente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

veramente erano le 5 mila lire della stagione ahah!

Fortunatamente non mi sono mai mancate da bambino, ma è come quando fai i regali a natale, c'è a chi piace farli e si sente un po a disagio a riceverli... modi di essere penso nulla più...

 

Si hanno un grande senso civico, ho visto una foto di Massimo sul faccialibro dove i ragazzi dopo scuola pulivano le strada da sporco e foglie secche. Una cosa che in realtà ho scoperto da poco, me tapino

 

ah... quanto abbiamo da imparare altro che la Buona Scuola

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ci sono popoli che stimano un individuo tanto più, quanto maggiore è il segno che ha lasciato su questo pianeta.

Altri ne valutano invece la grandezza in base ai segni che evita di lasciare.


 

月の道

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante