Vai al contenuto
Francesco Marinelli

Japan week Torino - Bizen Osafune Japanese Sword

Messaggi consigliati

Dal 19 al 25 Ottobre Torino ospiterà una serie di eventi dal titolo Japan Week.

http://www.japanweektorino.it/

 

Segnalo un'evento di particolare interesse per la nostra associazione:

"Setouchi si trova al centro del Giappone occidentale. Il clima è mite e le piogge sono scarse, al punto che la città è soprannominata “paese soleggiato”. Il suo antico nome è Bizen no Kuni Osafune, località rinomata per la produzione delle spade giapponesi. Metà delle spade oggi designate come Tesori Nazionali è prodotta infatti a Bizen. Ancora oggi i maestri spadai, insieme ad altri artigiani, creano le famose spade giapponesi che “non si spezzano, non si piegano e sono incantevoli”. Con la Japan Week desiderano far conoscere la loro eredità storica e culturale."

 

113-Bizen-Osafune-Japanese-Sword.jpg

 

Il loro stand sarà presente per tutta la durata della manifestazione al MAO, ma la delegazione da Bizen sarà presente solamente sabato e domenica. Sabato faranno dimostrazioni di incisione della tsuba, mentre domenica al teatro Piccolo Regio Puccini faranno dimostrazioni di arte della spada e verrà mostrata la forgiatura con dei filmati.

 

Registrazione obbligatoria presso il loro sito: http://www.japanweektorino.it/sessions/danze-e-musiche-2/

 

Sembra che neanche l'organizzazione al momento sappia i nominativi degli artigiani da Bizen che vi parteciperanno.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Volevo segnalare anche io levento. Sono stato battuto sul tempo...

Di sicuro io andrò. Se ci fosse qualcuno dellassociazione che pensa di andare ci si potrebbe incontrare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dal 19 al 25 Ottobre Torino ospiterà una serie di eventi dal titolo Japan Week.

http://www.japanweektorino.it/

 

Segnalo un'evento di particolare interesse per la nostra associazione:

"Setouchi si trova al centro del Giappone occidentale. Il clima è mite e le piogge sono scarse, al punto che la città è soprannominata “paese soleggiato”. Il suo antico nome è Bizen no Kuni Osafune, località rinomata per la produzione delle spade giapponesi. Metà delle spade oggi designate come Tesori Nazionali è prodotta infatti a Bizen. Ancora oggi i maestri spadai, insieme ad altri artigiani, creano le famose spade giapponesi che “non si spezzano, non si piegano e sono incantevoli”. Con la Japan Week desiderano far conoscere la loro eredità storica e culturale."

 

attachicon.gif113-Bizen-Osafune-Japanese-Sword.jpg

 

Il loro stand sarà presente per tutta la durata della manifestazione al MAO, ma la delegazione da Bizen sarà presente solamente sabato e domenica. Sabato faranno dimostrazioni di incisione della tsuba, mentre domenica al teatro Piccolo Regio Puccini faranno dimostrazioni di arte della spada e verrà mostrata la forgiatura con dei filmati.

 

Registrazione obbligatoria presso il loro sito: http://www.japanweektorino.it/sessions/danze-e-musiche-2/

 

Sembra che neanche l'organizzazione al momento sappia i nominativi degli artigiani da Bizen che vi parteciperanno.

 

Non è una novità.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Volevo segnalare anche io levento. Sono stato battuto sul tempo...

Di sicuro io andrò. Se ci fosse qualcuno dellassociazione che pensa di andare ci si potrebbe incontrare.

 

Naturalmente se hai maggiori info riportale sul forum stesso! :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho appena ricevuto una risposta alla mia mail di richiesta informazioni. Vi riporto il testo:

 

Buongiorno

in merito alla sua richiesta pervenuta qualche giorno fa, ci è stato appena comunicato dagli ospiti giapponesi che la presenza e le dimostrazioni di incisione dell'elsa delle spade al MAO avverrà nella giornata di sabato e parzialmente di domenica, mentre negli altri giorni rimarrà lo stand con alcuni materiali ma non è garantita la presenza dei maestri, per cui le consigliamo se interessato di visitare il MAO nella giornata di sabato.

 

Cordiali saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok :confused:

 

Nel caso che qualcuno riesca a parteciparvi mi raccomando di scattare foto e segnarsi i nomi degli artisti presenti!

 

P.S. Dal 19 Ottobre ci saranno nuove lame della nostra associazione esposte al MAO, per cui potrete vedere anche quelle.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Manifestazione molto carina per far conoscere la cultura giapponese in Italia.

Quasi tutti gli incontri e i workshop erano ospitati al MAO. In mezzo agli stand per imparare a fare gli onigiri e a quello per cimentarsi nel lancio dei tappi di plastica (ebbene si...) cera anche una delegazione del museo della token di Bizen Osafune. Era presente una teca con tamahagane di rito, un video esplicativo che si può visionare anche su YouTube, dei depliants molto ben fatti che elencano tutti gli artigiani coinvolti nella realizzazione della spada giapponese.

Nella giornata di sabato era anche presente Hiroyasu Ando, forgiatore che continua la tradizione di Bizen. Con estrema pazienza e disponibilità incideva su targhette di rame il nome a tutti coloro che si mettevano diligentemente in fila.

 

Allego alcune foto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie anche da parte mia.

 

So che ci è andato anche Renato, vediamo che dice !

 

Comunque io ci avevo parlato tempo fa quando mi organizzai per andare a Bizen, fu molto disponibili, ma essendo il compleanno di sua figlia non riuscimmo ad incontrarci...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Data la coda veramente enorme di gente sono riuscito giusto a fargli capire il mio nome da incidere sulla targhetta. Di più non era possibile fare. Si sarebbe tolto tempo a tutti gli altri in coda.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Certo che a ripensarci mi spiaceva quasi vedere un maestro forgiatore costretto per tutta la giornata a incidere targhette di rame... mi è sembrato quasi sprecato.

 

Non sarebbe stato male fare anche un incontro in cui magari si poteva porgergli delle domande.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

×
×
  • Crea nuovo/a...