Vai al contenuto
Eliotto

Salve a tutti, dopo diversi anni sono ritornato

Messaggi consigliati

Salve,

sono Elia da Potenza, ho 34 anni e attualmente lavoro come operaio metalmeccanico allo stabilimento FCA di San Nicola di Melfi (PZ).

Non venivo su questo forum da circa diaci anni, all'epoca ero iscritto al corso di tecnologie amlimentari della facoltà di agraria dell'Università degli studi della Basilicata.

Nel corso degli anni, ho lasciato la vita universitaria, dedicando alla vita di campagna e lavorando come cameriere, poi i problemi di salute e poi la partenza per lavoro direzione Londra, poi il rientro a casa e vari lavori saltuari fino ad arrivare nel settore metalmeccanico.

 

Sono stati anni di cambiamenti, rinunce e sacrifici.
Ora ho raggiunto un equilibrio e una tranquillità, tali da donarmi del tempo per le mie passioni.

 

Ed eccomi ritornato nel forum, luogo virtuale che credo mi possa guidare nella strada della conoscenza della spada giapponese e di tutta la storia e la magia che le ruotano attorno.

 

 

Saluti a tutti

 

Elia

 

P.s.

Grazie Simone per avermi aiutato ad effettuare nuovamente l'accesso al forum.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a voi!
Ora vorrei cominciare con studiare la storia del Giappone, per bene, così da riuscire a collegare la produzione di una lama al territorio ed al contesto sociale del periodo in cui è stata concepita.

Sarà un po' un più complicato di quanto potrei immaginare, ma credo che sia la via giusta per poter poi studiare le lame e i vari particolari che le contraddistinguono.

 

Quindi, pensavo di iniziare con le discussioni presenti nella sezione "Libri e pubblicazioni".

 

Consigli?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Benvenuto, o meglio bentrovato.

 

Per i consigli, io son l'ultimo (qua cerco di "arredare" l'intorno del mondo nihonto) .. nelle tue parole trovo lemmi desueti che ci riportano con i piedi per terra: campagna .. emigrazione .. metalmeccanico .. sacrificio .. territorio.

Parli di "complicazioni"... e sei di una terra che di complicazioni ne ha viste molte, ma terra di Lucania.. un gioiellino di territorio poco conosciuto.. forse visto in Basilicata coast to coast, ricco di "gioielli" noti ai più (il Pollino, Maratea, Matera) e "gioielli" sconoscluti a molti (Muro Lucano, il Vulture o il lago di Monticchio e il Piccolo lago verde..) terra di montagne e foreste che spianano sul mare di Metaponto, dove 2300anni fa pur prendendole da Pirro, si apprendeva una lezione: "chi troppo vuole nulla stringe".. Gente giovane e robusta guidata da Spartaco ad apprender un'altra lectiones..

 

Perdona se mi son dilungato, ma nel legger la tua presentazione, ho colto una sincerità schietta e ben forgiata... tagliente come una lama.

 

Consigli ? non aver fretta.. nutri la tua passione.. spazia nelle varie sezioni e vedrai che troverai di che sfamarti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Benvenuto, o meglio bentrovato.

 

Per i consigli, io son l'ultimo (qua cerco di "arredare" l'intorno del mondo nihonto) .. nelle tue parole trovo lemmi desueti che ci riportano con i piedi per terra: campagna .. emigrazione .. metalmeccanico .. sacrificio .. territorio.

Parli di "complicazioni"... e sei di una terra che di complicazioni ne ha viste molte, ma terra di Lucania.. un gioellino di territorio poco conosciuto.. forse visto in Basilicata coast to coast, ricco di "gioielli" noti ai più (il Pollino, Maratea, Matera) e "gioielli" sconoscluti a molti (Muro Lucano, il Vulture o il lago di Monticchio e il Piccolo lago verde..) terra di montagne e foreste che spianano sul mare di Metaponto, dove 2300anni fa pur prendendole da Pirro, si apprendeva una lezione: "chi troppo vuole nulla stringe".. Gente giovane e robusta guidata da Spartaco ad apprender un'altra lectiones..

 

Perdona se mi son dilungato, ma nel legger la tua presentazione, ho colto una sincerità schietta e ben forgiata... tagliente come una lama.

 

Consigli ? non aver fretta.. nutri la tua passione.. spazia nelle varie sezioni e vedrai che troverai di che sfamarti.

Ciao Betadine,

 

grazie per il tuo messaggio, ho apprezzato molto ed è molto piacevole leggerti…

 

A presto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a voi!

Ora vorrei cominciare con studiare la storia del Giappone

......

Di libri sulla storia del Giappone ve ne sono molti.

Poiché leggo che hai lavorato a Londra, immagino che linglese non sia per te un problema. Dunque ti consiglio questo: G.B. Sansom Japan, a short cultural history.

Non è un testo facilissimo ma vi si trova ciò che serve: una contestualizzazione storica culturale e religiosa. È un libro che non parla quasi mai di spade ma che, ti assicuro, fa capire benissimo i contesti in cui la spada è nata e si è sviluppata.

A me ha aperto delle porte che da tempo non riuscivo ad aprire.

Non so se esiste anche una versione tradotta in italiano ma, se già hai dimestichezza, ti consiglio comunque di tenere fresco linglese poiché in questo campo le migliori pubblicazioni, che non siano in giapponese, sono scritte in quella lingua.

Buono studio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Salve,

 

sono Elia da Potenza, ho 34 anni e attualmente lavoro come operaio metalmeccanico allo stabilimento FCA di San Nicola di Melfi (PZ).

 

Non venivo su questo forum da circa diaci anni, all'epoca ero iscritto al corso di tecnologie amlimentari della facoltà di agraria dell'Università degli studi della Basilicata.

 

Nel corso degli anni, ho lasciato la vita universitaria, dedicando alla vita di campagna e lavorando come cameriere, poi i problemi di salute e poi la partenza per lavoro direzione Londra, poi il rientro a casa e vari lavori saltuari fino ad arrivare nel settore metalmeccanico.

 

Sono stati anni di cambiamenti, rinunce e sacrifici.

Ora ho raggiunto un equilibrio e una tranquillità, tali da donarmi del tempo per le mie passioni.

 

Ed eccomi ritornato nel forum, luogo virtuale che credo mi possa guidare nella strada della conoscenza della spada giapponese e di tutta la storia e la magia che le ruotano attorno.

 

 

Saluti a tutti

 

Elia

 

P.s.

 

Grazie Simone per avermi aiutato ad effettuare nuovamente l'accesso al forum.

 

 

 

Ben tornato Elia! grazie per averci reso partecipi delle tue esperienze, buona lettura. :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Salve,

 

sono Elia da Potenza, ho 34 anni e attualmente lavoro come operaio metalmeccanico allo stabilimento FCA di San Nicola di Melfi (PZ).

 

Non venivo su questo forum da circa diaci anni, all'epoca ero iscritto al corso di tecnologie amlimentari della facoltà di agraria dell'Università degli studi della Basilicata.

 

Nel corso degli anni, ho lasciato la vita universitaria, dedicando alla vita di campagna e lavorando come cameriere, poi i problemi di salute e poi la partenza per lavoro direzione Londra, poi il rientro a casa e vari lavori saltuari fino ad arrivare nel settore metalmeccanico.

 

Sono stati anni di cambiamenti, rinunce e sacrifici.

Ora ho raggiunto un equilibrio e una tranquillità, tali da donarmi del tempo per le mie passioni.

 

Ed eccomi ritornato nel forum, luogo virtuale che credo mi possa guidare nella strada della conoscenza della spada giapponese e di tutta la storia e la magia che le ruotano attorno.

 

 

Saluti a tutti

 

Elia

 

P.s.

 

Grazie Simone per avermi aiutato ad effettuare nuovamente l'accesso al forum.

 

 

Ciao Elia ben tornato, vedi se riesci a venire ai nostri incontri.

Saluti

Massimo Togishi :ciaociao:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di libri sulla storia del Giappone ve ne sono molti.

Poiché leggo che hai lavorato a Londra, immagino che linglese non sia per te un problema. Dunque ti consiglio questo: G.B. Sansom Japan, a short cultural history.

Non è un testo facilissimo ma vi si trova ciò che serve: una contestualizzazione storica culturale e religiosa. È un libro che non parla quasi mai di spade ma che, ti assicuro, fa capire benissimo i contesti in cui la spada è nata e si è sviluppata.

A me ha aperto delle porte che da tempo non riuscivo ad aprire.

Non so se esiste anche una versione tradotta in italiano ma, se già hai dimestichezza, ti consiglio comunque di tenere fresco linglese poiché in questo campo le migliori pubblicazioni, che non siano in giapponese, sono scritte in quella lingua.

Buono studio

 

 

confermo. io lo sto affrontando con un dizionario, ma non ho mai vissuto a londra. probabilmente a te riuscirà più facile

 

 

 

Ben tornato Elia! grazie per averci reso partecipi delle tue esperienze, buona lettura. :arigatou:

 

Grazie per aver il bentornato e per i consigli :thanks:

G.B. Sansom è già nel carrello di amazon, insieme ho pensato di metterci THE ART OF THE JAPANESE SWORD e il testo di Magotti.

Spero, che insieme al tempo giusto, mi daranno un buona base per conoscere il mondo della spada giapponese.

 

Saluti

 

Elia

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Elia ben tornato, vedi se riesci a venire ai nostri incontri.

Saluti

Massimo Togishi :ciaociao:

 

Ciao Massimo,

 

ne sarei onorato, spero che ve ne siano nelle regioni limitrofe alla Basilicata :sbav::sbav::sbav:

C'è una sezione eventi, dove poter esser aggiornato?

 

Grazie

 

Saluti

Elia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Elia,

 

dato che ci siamo mi permetto di consigliare anche il libro INTK: http://www.intk-token.it/il-libro/

 

Riguardo gli eventi mi spiace ma non abbiamo nulla in programma al Sud, questa la sezione dedicata sul nostro sito: http://www.intk-token.it/eventi/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Elia,

 

dato che ci siamo mi permetto di consigliare anche il libro INTK: http://www.intk-token.it/il-libro/

 

Riguardo gli eventi mi spiace ma non abbiamo nulla in programma al Sud, questa la sezione dedicata sul nostro sito: http://www.intk-token.it/eventi/

Ciao Francesco, il libro dell' associazione credo sia un must per gli associati :hihi:

Stavo tentando da qualche minuto su powr.io, il link diretto di PayPal dalla pagina del forum mi ha rimandato ad una nuova finestra che non andava, ho dovuto copiare il link e completare da altra scheda... :ermm:

 

Spero che tutto sia andato a buon fine :omg:

 

Per gli eventi, ho visto che al momento non ce ne sono :sad: spero in futuro ve ne sia qualcuno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...