Vai al contenuto
Leonardo Piccagliani

Ken con scritte cinesi e firma

Messaggi consigliati

Gent.mo Leonardo, grazie per aver voluto condividere con noi questo oggetto che sarà sicuramente da studiare con attenzione.

Vorrei comunque specificare che, al di là delle considerazioni che possiamo fare come INTK o come singoli esperti del settore, una certificazione che abbia il giusto peso per un oggetto che potrebbe essere di estremo interesse può essere fatta solo in Giappone.

Le considerazioni sul senso o meno di una falsificazione possono essere molto interessanti ma, talvolta, i nostri presupposti non collimano con quelli adottati laggiù, a quel tempo. Le lame destinate ad essere regalate a stranieri, inoltre, sono quelle più a rischio. Basti osservare, nel contesto delle lame giapponesi, cosa contengono le più importanti collezioni museali italiane. Ma inutile dilungarsi in chiacchiere. Se la lama è di qualità, parlerà da sola.

 

Come chiosa vorrei aggiungere che la formula -in un giorno fortunato- è abbastanza tipica nelle mei delle Token.

Anche il forgiatore più tecnicamente preparato non può avere il controllo totale del processo di tempra e, con questa formula, ringrazia i Kami che gli hanno concesso un risultato finale perfetto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...