Vai al contenuto

Messaggi consigliati

@ Leonardo (e perdona se son sempre indelicato e fastidioso come un disinfettante..) ma delle "tue" di lame.. ne sai qualcosa in più ??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No, non sei indelicato e fastidioso, solo che aspettavo che fossero pulite per postarle ed aggiornarvi. Le ho portate al sig. Rossi che ha convalidato l'autenticità della firma di Naotane sul Ken con assoluta sicurezza. Ora deve pulire la lama . Anche le altre sono tutte recuperabili perchè , per fortuna, la spazzolatura data è stata leggera e non ha compromesso nulla.

Inoltre, e qui chiedo il parere di chi può rispondermi, ho trovato un articolo in cui si parla di una spada di Naotane, conservata al Metropolitan Museum, in cui la lama è stata incisa da un certo Yoshitane, noto e magistrale incisore di lame, che decorò molte delle lame di Naotane.

A mio parere, ma posso sbagliare alla grande, la " calligrafia " delle lettere incise sulla spada del Metropolitan è molto simile a quella delle lettere incise sulla mia lama. Posto una foto in cui le metto a confronto, la mia è quella sulla lama sporca.......quindi risalta meno di quella del Met., però il modo di tracciare ed incidere mi pare regga il confronto. La cosa inoltre sarebbe abbastanza logica poichè, appurato che questo Ken è stato richiesto a Naotane da un noto scrittore per farne un dono importante, ci stà che Naotane abbia chiesto a Yoshitane di incidere le frasi sulla lama e rende ragione anche della bellezza della Saya.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

wow.jpg

 

Grazie.. e nell'attesa di vedere ed avere altre notizie sull'affettivo lascito, ti saluto cordialmente.

 

(p.s. il pulire, in questo caso porta la "o" e si dice: polire o politura di una lama.. ovvero levigatura per rifinitura e perfezionamento di una superficie)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...