Vai al contenuto
G.Luca Venier

Sano Art Museum

Messaggi consigliati

Il Sano Art Museum (佐野美術館 Sano Bijutsukan) è un museo creato nel 1966 da Sano Ryūichi, noto imprenditore e fondatore dell'importante compagnia di prodotti chimici Tekkōsha.

Il museo si trova nella città di Mishima, nella prefettura di Shizuoka, a circa 2 ore di treno dal centro di Tokyo e contiene una raccolta di circa 2500 oggetti tra cui un'importantissima collezione di spade.

Uno dei pezzi forti di questa collezione è un'importante naginata firmata Bizen no kuni Osafune-jū Nagamitsu tsukuru (備前国長船住人長光造) classificata Tesoro Nazionale.

 

Benchè tecnicamente sia un museo privato, è gestito e organizzato come un moderno museo pubblico (si visita con le scarpe e vi è un attrezzato book shop) e propone un fitto e interessante programma di mostre temporanee i cui temi spaziano dall'oplologia giapponese alla ceramica, dalla calligrafia all'arte grafica contemporanea.

 

Il Sano Museum collabora inoltre a pubblicazioni estremamente interessanti che riguardano il mondo della nihonto, edizioni che arricchiscono la libreria di ogni studioso.

 

Avvertenza: lo spazio espositivo del museo non è grandissimo e in genere è quasi interamente occupato dalle mostre temporanee. Resta sempre un piccolo angolo di mostra permanente dove vengono proposte a rotazione alcune delle opere più significative della collezione ma, se l'obiettivo è quello di vedere solo le spade, è sempre meglio controllare il tema della mostra in corso, per non rimanere delusi (e non fare un viaggio piuttosto lungo a vuoto).

Ad esempio, durante la mia ultima visita, erano esposte tre meravigliose statue lignee risalenti al periodo Heian ma non la famosa naginata; per il resto il museo era occupato dalle opere inerenti alla mostra in corso, che non aveva nulla a che fare con la nihonto.

 

 

photo_03.jpg

 

photo_01 (2).jpg

 

Adiacente al museo vi è un meraviglioso giardino, che merita senz'altro una sosta.

 

photo_01.jpg

 

photo_02.jpg

 

Per info dettagliate:

http://www.sanobi.or.jp/eng/

 

La prossima mostra in calendario che riguarda il tema che ci interessa sarà:

"The Glory of Japanese Sword"

Si terrà dal 7 gennaio al 16 febbraio 2020.

 

Se qualcuno avrà modo di andarci credo non resterà deluso.

 

:arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...