Vai al contenuto

Iscrizione/rinnovo NBTHK Italian Branch

comunicazione di servizio

Francesco Marinelli

La spada dei samurai di Vanni Garrone

Messaggi consigliati

posso finalmente dire che è un libro interessante, pensato e realizzato con perizia, che inserirei nella lista dei comsigliati a chi si avvicina a questo mondo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho avuto il piacere di leggere questo libro.  

E' il primo libro che consiglieri a qualcuno che si affaccia al mondo della spada giapponese in quanto prende diversi aspetti, tra i quali quelli storici e contestualizza l'argomento e le spade in maniera facile e chiara, dalla costruzione ai dettagli.

Il mio primo libro fu il nagayama e devo dire che è stato un po' un trauma.  Molto difficile come primo approccio e molto tecnico.  Secondo me va bene dopo che si ha già una cultura di base sul argomento.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, raffa ha scritto:

Ho avuto il piacere di leggere questo libro.  

E' il primo libro che consiglieri a qualcuno che si affaccia al mondo della spada giapponese in quanto prende diversi aspetti, tra i quali quelli storici e contestualizza l'argomento e le spade in maniera facile e chiara, dalla costruzione ai dettagli.

Il mio primo libro fu il nagayama e devo dire che è stato un po' un trauma.  Molto difficile come primo approccio e molto tecnico.  Secondo me va bene dopo che si ha già una cultura di base sul argomento.

 

Verissimo.Pure io da poco ho letto questo libro.E lo trovato molto utile visto che essendo ancora agl'inizi, mi ha reso più chiari molti aspetti.Ora che sono passato al Nagayama, riesco ad approcciarmi in maniera più consapevole.Consigliattissimo anche per le belle immagini e la semplicità di esposizione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con Gianluca

sto leggendone il libro ed almeno nei primi capitoli è ben scritto. L’aspetto storico inizialmente prevale per dare poi adito all’introduzione dello stile (in funzione dell’epoca e della geografia) e relativa descrizione. È molto fruibile e permette un avvicinamento sull’argomento in modo graduale

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi aggrego a coloro che hanno fatto i complimenti al libro. L'ho letto anche io e l'ho trovato ottimo. Solo qualche perplessità sulla struttura (le schede delle caratteristiche tipiche di ciascun periodo all'interno, secondo me correttamente, della sezione storica, ma prima della spiegazione tecnica di suddette caratteristiche), ma trattandosi di libro dedicato allo studio va bene cosi' (in un testo di riferimento da "usare" e non solo leggere andare avanti e indietro è normale).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Acquistato qualche mese fa, devo dire che contiene un ammontare di informazioni ben oltre le mie aspettative. Consigliato per chi si avvicina al mondo delle lame Giapponesi a tuttotondo, comprendendo molti aspetti tra cui : Elementi storico/geografici, Tameshigiri, Koshirae, metallurgia (a mio avviso molto interessante).

Personalmente anch'io ho iniziato dal Nagayama (in inglese) con cautela e perizia, aiutandomi qualche volta con Nipponto di Sergio Magotti . Per quanto il Nagayama possa essere difficile da utilizzare all'inizio ti regala un know how molto completo, il quale mi ha permesso di passare alle pubblicazioni di Markus Sesko in maniera quasi immediata.


"Chi difende tutti difende se stesso, chi pensa solo a se stesso si distrugge"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante