Vai al contenuto

Welcome to INTK Forum
Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to create topics, post replies to existing threads, give reputation to your fellow members, get your own private messenger, post status updates, manage your profile and so much more. If you already have an account, login here - otherwise create an account for free today!
Foto

Caratteristiche Iaito


  • Per cortesia connettiti per rispondere
41 risposte a questa discussione

#1
yamamoto

yamamoto

    appena arrivato

  • Membri
  • 12 messaggi
Salve a tutti!!!!

domandina semplice e banale (per Voi esperti).. ma non per me (novizio):

che caratteristiche deve avere una buona spada per praticare Iaido? (peso, bilanciamento etc. etc...)



ps

buona Pasqua a tutti gli amici del forum da Yamamoto!!!
SOCIO I.N.T.K.

#2
nikon

nikon
  • Membri
  • 540 messaggi
  • vercelli no kuni jū
Di iaito ce n'e' per tutti i gusti, come caratteristiche generali, dovrebbe avere la lama in zama, lega alluminio-zinco, un peso attorno agli 800-900 grammi e lunghezza della lama stessa, se non sei un watusso, di 2,45 shaku ( circa 74,5 cm) un sori non troppo pronunciato e normalmente presenta hi su entrambi i lati della stessa, perche' se esegui bene il taglio si sente il classico fischio :whistle: . La bilanciatura di solito e' standard a meno di ordinarlo su misura in giappone, aspettarlo qualche mese e pagarlo una cifra.
Poi, visto che non siamo tutti uguali, dovresti provarla, sentirla in mano, magari ti trovi meglio con uno iaito piu' pesante; in ogni caso, fatti consigliare dal maestro e se possibile, fattelo prendere in giappone, costano meno! :arigatou: nikon

#3
shimitsu masatsune

shimitsu masatsune

    正恒 肥前 Kage-Musha

  • Membri
  • 3654 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • per indole tendo al vagabondaggio... no kuni jū
Non capisco cosa c'entri il fischio con l'eseguire bene un taglio... :confused:
La vittoria è di colui,
ancor prima del confronto,
che non pensa a sè
e dimora nel non-pensiero della grande origine.

#4
Rodolfo RG

Rodolfo RG
  • Membri
  • 501 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Milano no kuni jū
Quoto nikon ... se vuoi dare un'occhiata ad alcuni iaito interessanti di vari tipi e prezzi prova a fare un giretto su www.tozando.com (dove ho comprato la mia :gocciolone:) e www.japanesesword.net (ne ho viste alcune :ok:)

giusto per la cronaca la mia è 2.6 shaku ... Nel continente nero, paraponziponzipò Alle falde del Kilimangiaro, paraponziponzipò :happytrema:

a me hanno spiegato che il fischio si sente quando il movimento riproduce quello che sarebbe effettivamente un taglio - corretti velocità, allinementi di monouchi e longitudinale e traiettoria - quindi quando fischia la spada va benone ... è preoccupante quando inizia a fischiare il pubblico :hehe:

:smile:

#5
Musashi

Musashi

    南部の戦士

  • Socio INTK
  • 4042 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Sicilia no kuni jū
effettivamente anche a me hanno detto che la lama, indipendentemente dallo hi, fischia quando il filo è perpendicolare alla superficie d'impatto (immaginaria).
Quanto al nagasa rapportato all'altezza (e/o lunghezza delle braccia), in più siti web viene suggerito questo rapporto:
2.3 shaku - 69.7 cm (160cm)
2.4 shaku - 72.8 cm (170cm)
2.5 shaku - 75.8 cm (180cm)
2.6 shaku - 78.8 cm (190cm)
2.7 shaku - 81.8 cm (200cm)
2.8 shaku - 84.9 cm (210cm)
Insisti, Resisti e Persisti...Raggiungi e Conquisti!
'Immagine

#6
Kentozazen

Kentozazen

    Togishi-Indipendente

  • Membri
  • 6557 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Bologna no kuni jū
Il fischio scusate se m'intrometto ha ben poco a che vedere con la corretta esecuzione, nel senso che la lama fischia se la tecnica è corretta in maniera anche molto approssimativa. Non esiste una corrispondenza tra il fischio e la verifica della corretta esecuzione, quindi sotto un profilo pratico non vi è alcuna necessità che la lama abbia gli sgusci e fischi, però pare che il fischio piaccia molto, fa molto trend, e vabbè non c'è nulla di male, tuttavia ci sono maestri che hanno lame prive di hi e con questo ho detto tutto. Ecco per terminare il discorso potrei dire che se esegui una tecnica con una lama sgusciata e questa non fischia allora hai proprio sbagliato l'angolazione di quasi 90 gradi cioè non hai ancora capito una cippa di quel che stai provando a fare.
Ultima nota: fischia anche una lama con gli shinogi belli dritti, però occorre molta più precisione.

Messaggio modificato da Kentozazen, 04 aprile 2007 - 19:47

Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

#7
Matteo

Matteo
  • Membri
  • 3029 messaggi
  • Friuli no kuni jū
quoto ken, con la giusta tecnica fai fischiare anche un bokken mentre fai suburi... ma non vuol dire che tu lo stia facendo correttamente

#8
Kentozazen

Kentozazen

    Togishi-Indipendente

  • Membri
  • 6557 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Bologna no kuni jū
arigato :arigatou:
Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

#9
Musashi

Musashi

    南部の戦士

  • Socio INTK
  • 4042 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Sicilia no kuni jū
non insisto perchè non sono praticante, quel che ho detto me lo diceva un maestro d'aikiken.
Quanto agli sgusci, vedo che sono molto soggettivi: chi li considera, come dici tu ken, trend perchè sembrano più "fashion"; chi li considera utili per lo iaido; chi li considera inutili, chi brutti, ecc...forse è un fatto soggettivo ma sapere quando e perchè (almeno l'opinione più convincente e documentata) si cominciarono ad eseguire i bohi sulle lame sarebbe molto interessante...
Insisti, Resisti e Persisti...Raggiungi e Conquisti!
'Immagine

#10
Matteo

Matteo
  • Membri
  • 3029 messaggi
  • Friuli no kuni jū
oddio dire che "quando non fischia" il taglio e sbagliato... e dire che "quando fischia" il taglio è giusto ...
è in parte sbagliato e in parte giusto... non è che se la lama fischia il taglio e giusto punto.... il tanden deve essere abbasato.. il kamae giusto l'inpugnatara giusta.... e altre cose...

il discorso non si riduce a fischia=corretto, questo è sbagliato

è una convinzione sbagliata che troppi hanno...
io la vedo così:
solo perche starnuti non vuol dire che tu abbia il raffreddore.... (troppo ZEN??)

io personalmente non amo lo hi... pero il mio iaito ha lo hi (uno senza mi sarebbe costato decisamente troppo)

Messaggio modificato da Matteo, 05 aprile 2007 - 13:31


#11
Musashi

Musashi

    南部の戦士

  • Socio INTK
  • 4042 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Sicilia no kuni jū

...solo perche starnuti non vuol dire che tu abbia il raffreddore.... (troppo ZEN??)



quando dici le cose in questo modo così convincente mi vien voglia di salire lì a gemona e portare 20 litri di vino da bere in compagnia!!! :happytrema:
Insisti, Resisti e Persisti...Raggiungi e Conquisti!
'Immagine

#12
Matteo

Matteo
  • Membri
  • 3029 messaggi
  • Friuli no kuni jū
qui in friuli possono mancare tante cose... ma non di certo il vino (o la grappa....)......
20 litri? i tuoi vini con cosa li accompagno?? va bene san daniele o apro quache salame nostrano??

Messaggio modificato da Matteo, 05 aprile 2007 - 17:18


#13
nikon

nikon
  • Membri
  • 540 messaggi
  • vercelli no kuni jū

qui in friuli possono mancare tante cose... ma non di certo il vino (o la grappa....)......


...ma se i 20 litri sono di regareali, mollo tutto e mi fiondo da voi! :seratinaamici: :ok:
Scusate il leggero OT; comunque anche a me hanno detto che se esegui correttamente tutti i momenti del kata fino al taglio con la giusta impugnatura, angolazione,ecc. ecc. si sente il fischio, poi uno bravo fa fischiare anche una spranga di ferro :happytrema: ; poi come dice kentozazen,fa scena, fa molto samurai, come quando si spara col silenziatore, efficace ugualmente ma poco coreografico, :2pistole: , non si sente bumm!
Ho trovato un sito di un tizio di Arezzo che importa oggetti vari dal giappone ( alcuni da oriental market) tra cui anche degli iaito. Cosa ne pensate?
www.giapponeserie.com
www.giapponeserie.com/iaito
Io ho dei dubbi... :confused:
grazie :arigatou:
nikon

#14
C3CCO

C3CCO
  • Membri
  • 1420 messaggi
  • Milano no kuni jū
lascia perdere... non è un sito affidabile :ok:

#15
Castelli Gianfranco

Castelli Gianfranco

    Shirojiro

  • Socio INTK
  • 3875 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Bologna no kuni jū
Io nel mio iaito ci ho attaccato un fischietto così l'avversario pensa che sia stato l'arbitro e si ferma ...

In Cina ne costruiscono di quelli che imitano il suono delle spade laser di Guerre Stellari ...













... :nausea:

#16
Matteo

Matteo
  • Membri
  • 3029 messaggi
  • Friuli no kuni jū
quello compra kimono sa ebay a 5 euro e li rivende a 100... lascialo stare...

#17
Musashi

Musashi

    南部の戦士

  • Socio INTK
  • 4042 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Sicilia no kuni jū

qui in friuli possono mancare tante cose... ma non di certo il vino (o la grappa....)......


ma voi non avete il marsala e lo zibibbo...
Insisti, Resisti e Persisti...Raggiungi e Conquisti!
'Immagine

#18
Cagli0str0

Cagli0str0
  • Membri
  • 625 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Mantova no kuni jū

non insisto perchè non sono praticante, quel che ho detto me lo diceva un maestro d'aikiken.


ma chi era questo maestro d'aikiken ?

il ken nell'aikido si basa sul controllo dell'avversario e quindi si portano colpi molto "sintetici", portati con l'anca e gestiti con i tai sabaki...

la quintessenza dell'aikiken si realizza nel fermare chi attacca facendo un minuscolo movimento che gli faccia crollare l' "intenzione" entrando nella sua guardia...

poi se si parla di suburi i colpi vengono portati con grande kime, però se sono eseguiti correttamente, con spalle rilassate e movimenti corretti, i fischi sono molto rari...

anzi spesso i fischi sono avvisaglia di sonore "legnate" portate senza l'uso dell'anca o senza partire dal centro della testa, ma facendo fare una traiettoria obliqua del ken...

poi a mio avviso, il miglior colpo è quello portato con elasticita' e controllo entrando nella guardia avversaria senza mai scoprire la propria, le sonore legnate da fischi sono spesso sintomo di un pessimo controllo del ken (correndo il rischio che sei tu che corri dietro il ken e non il ken che fa quello che vuoi) e di un'eccessiva rigidità, che porta a fare una brutta fine se chi hai di fronte sa cambiare attacco all'ultimo momento.

Ovviamente quello che dico e' esclusivamente riferito all'aikiken non a iaido o katori o altro... parlo di quello che conosco, il resto lo lascio ad altri :P
Andrea

www.taai.it
www.iwamaryu.it
www.aikidogarda.it
www.takemusuaikidokyokai.org




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users