Vai al contenuto

Welcome to INTK Forum
Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to create topics, post replies to existing threads, give reputation to your fellow members, get your own private messenger, post status updates, manage your profile and so much more. If you already have an account, login here - otherwise create an account for free today!
Foto

Tsuba con firma ignota...


  • Per cortesia connettiti per rispondere
9 risposte a questa discussione

#1
Klaus

Klaus
  • Membri
  • 217 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Roma no kuni jū
Non sono ancora riuscito ad identificare la firma su questa tsuba, di epoca Edo, credo, molto carina...
mi potete aiutare?
File Allegati  tsuba firma.jpg   40,21KB   1 Numero di downloads
File Allegati  tsuba firma2.jpg   35,82KB   1 Numero di downloads
File Allegati  tshba firma 3.jpg   33,14KB   1 Numero di downloads
File Allegati  tsibs firma4.jpg   36,22KB   1 Numero di downloads
Le dimensioni sono:
6.6cm x 6.3cm x 0.55cm

#2
Francesco Marinelli

Francesco Marinelli

    Keiji

  • Socio INTK
  • 2426 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Italia, Prato no kuni jū
Prova a cercare Seiryuken Eiju della scuola Tetsugendo 😉
Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

#3
Klaus

Klaus
  • Membri
  • 217 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Roma no kuni jū

:arigatou:  :numerouno: Grazie, Francesco!

Sembra che si tratti proprio della sua firma!

Seiryuken Eiju Originally called Shigeyoshi, then Naofusa, he was a student of Tetsugendo Shoraku (Okamoto Naoshige). He was adopted by his teacher and took the name Tetsugendo, but then left the family and returned to his own home. After that he inscribed his name as Eiju.
He used the pseudonym Seiryuken in his work. He also called himself Umetada and worked in Osaka or Settsu area in late Edo era.

Peraltro, ne ha fatte molte con questo tipo di decorazione, che doveva risultargli congeniale...

Come fate, non lo so, ma siete proprio bravi!



#4
Mauro Piantanida

Mauro Piantanida
  • Socio INTK
  • 133 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Pavia no kuni jū
File Allegati  Seiryuken.jpg   462,58KB   1 Numero di downloads
Un esempio simile da NMB. Praticamente impossibile leggere la firma, ma dopo averne vista una è impossibile non riconoscerla.
Mauro Piantanida
武士に二言無し
Έτσι, δεν γνωρίζω

#5
Klaus

Klaus
  • Membri
  • 217 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Roma no kuni jū

Vero!

Il tema doveva davvero piacergli molto...

Ho trovato lo stesso tema con qualche variante, anche di firma.

Non tutte conservano tracce del metallo chiaro utilizzato per gli intarsi... era argento o qualche lega diversa?

 

File Allegati  Tetsugendo school.JPG   45,63KB   1 Numero di downloads

 

Parliamo, se ho ben compreso, della seconda metà del 1700: il maestro Tetsugendo, che lo aveva adottato, muore nel 1780...



#6
Klaus

Klaus
  • Membri
  • 217 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Roma no kuni jū

C'è un motivo per scegliere un sigillo dorato come firma o è una semplice scelta stilistica?



#7
Mauro Piantanida

Mauro Piantanida
  • Socio INTK
  • 133 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Pavia no kuni jū
Solo una scela tra le possibili: firma (meibun - 銘文), firma abbreviata (kaō - 花押), sigillo (kin'in - 金印) o un'associazione delle precedenti.
Mauro Piantanida
武士に二言無し
Έτσι, δεν γνωρίζω

#8
Klaus

Klaus
  • Membri
  • 217 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Roma no kuni jū

Grazie!

Dunque si trattava di una libera scelta, non esisteva una sorta di autorità, di confraternita o di ordine professionale che vigilava su come e chi potesse firmare, lavorare, etc?



#9
Francesco Marinelli

Francesco Marinelli

    Keiji

  • Socio INTK
  • 2426 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Italia, Prato no kuni jū

Lo zogan delle "nuvole" che vedi è in rame dorato, il resto credo sia dello sporco.. ho avuto in mano diverse tsuba di questo autore e non ne ho mai viste con gli intarsi che ci descrivi. Con molta cautela prova ad usare uno stecchino e vedi se ne esce dello sporco..


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

#10
Klaus

Klaus
  • Membri
  • 217 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Roma no kuni jū

Hai ragione: dopo averne viste un bel po' sul web dello stesso autore, credo anche io che qualcuno abbia voluto "evidenziare" il decoro...

Chissà con quale sostanza...  :omg:  

Speriamo bene...  :confused:






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users