Vai al contenuto

Welcome to INTK Forum
Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to create topics, post replies to existing threads, give reputation to your fellow members, get your own private messenger, post status updates, manage your profile and so much more. If you already have an account, login here - otherwise create an account for free today!
Foto

Importante ritrovamento in una tomba del VI sec. nel Kyushu


  • Per cortesia connettiti per rispondere
2 risposte a questa discussione

#1
G.Luca Venier

G.Luca Venier
  • Socio INTK
  • 2732 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • PN - FI - LU no kuni jū
Ebino, Prefettura di Miyazaki, distretto di Shimauchi nel sud del Kyushu. Alcune scoperte sono state fatte a seguito del ritrovamento di alcuni reperti in una tomba risalente al secolo VI, scoperta nel distretto di Shimauchi.
 
Il 24 ottobre 2016 il Consiglio per lEducazione di Ebino ha annunciato che le due spade rinvenute nella tomba a tunnel denominata n° 139, scavata tra il 2014 ed il 2015, sono state esaminate dagli esperti e ritenute essere reperti storici autentici.
 
Una di esse è la spada più lunga mai ritrovata in uno scavo archeologico in Giappone mentre limpugnatura dellaltra, ricoperta in pelle di razza, è lelemento più antico realizzato con questo materiale ritrovato nellAsia orientale.
 
Le spade sono state rinvenute accanto ai resti di ossa, segno che si tratta di una tomba destinata ad accogliere un personaggio di alto rango. La presenza di queste spade suggeriscono che si tratti della tomba di un notabile del sud del Kyushu, a diretto servizio del regno Yamato, probabilmente responsabile per la politica estera ha detto Tatsuya Hashimoto, professore associato del Kagoshima University Museum, che ha collaborato alla ricerca.
 
Il regno Yamato controllava la maggior parte dellarcipelago giapponese nel periodo Kofun. La tomba a tunnel n°139 è realizzata in uno stile unico, peculiare delle prefetture di Miyazaki e Kagoshima, e molti accessori di sepoltura sono stati rinvenuti, come armature, armi e finimenti per cavalli.
 
Il lavoro di pulitura dei manufatti ha rivelato una spada lunga 142 cm con pomolo in legno. I ricercatori sostengono che, in originale, la lunghezza potesse arrivare a 150 cm, il che la rende la spada più lunga mai ritrovata in una tomba in Giappone.
Si pensa possa essere un dono del regno Yamato.
 
Ulteriori analisi hanno evidenziato come una seconda lama, lunga circa 85 cm e con un pomolo dargento decorato, abbia ancora la sua impugnatura ricoperta da pelle di razza.
Si pensa che questa spada sia stata realizzata in Corea, nel regno Baekje.
 
File Allegati  AS20161025004628_comm.jpg   128,3KB   0 Numero di downloads
 
Questa decorazione dell'impugnatura di una spada scavata in una tomba antica in Ebino è considerato il più antico esempio di lavorazione in pelle di razza mai trovato in Asia orientale
 
File Allegati  word-and-scabbard.jpg   37,93KB   0 Numero di downloads
 
 
http://www.newhistor...-one-kind/7463/
 
http://www.messageto...-tomb-in-japan/
 
http://www.ancient-o...mb-japan-006879
 
http://www.asahi.com...1610250078.html

#2
Francesco Marinelli

Francesco Marinelli

    Keiji

  • Socio INTK
  • 2418 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Italia, Prato no kuni jū

Grazie Gian per aver tradotto questo articoletto!  :arigatou:

 

Il  Kyushu - questa terra ci riserva decisamente molte sorprese!


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

#3
G.Luca Venier

G.Luca Venier
  • Socio INTK
  • 2732 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • PN - FI - LU no kuni jū
Figurati Francesco, è un piacere.
Dato che sul web non sono una scheggia come te non mi ero accorto che avevi già segnalato il ritrovamento su Facebook. :-)




1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 1 guests, 0 anonymous users