Vai al contenuto

Welcome to INTK Forum
Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to create topics, post replies to existing threads, give reputation to your fellow members, get your own private messenger, post status updates, manage your profile and so much more. If you already have an account, login here - otherwise create an account for free today!
Foto

Leggi E Regolamenti In Campo Di Uso, Detenzione E Acquisto


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
104 risposte a questa discussione

#73
Castelli Gianfranco

Castelli Gianfranco

    Shirojiro

  • Socio INTK
  • 3875 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Bologna no kuni jū
Tuttavia nel 2005 sono andato con 10 amici in Giappone e ognuno aveva la sua katana, messa nel bagagliaio. Ed erano in acciaio.

#74
sukinokishi

sukinokishi
  • Membri
  • 176 messaggi
  • lecce no kuni jū
Addirittura , pensavo che dopo l'undici settembre le cose fossero molto più restrittive.
Non seguire un sentiero tracciato da altri , ma tracciane uno tu affinchè gli altri possano seguirlo

#75
Simone Di Franco

Simone Di Franco

    YamaArashi

  • Admin
  • 9331 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Tasogare no kuni jū
Ragazzi state facendo di nuovo confusione,
Ricominciate dall'inizio e considerate una volta per tutte che le esperienze personali non sono legge

Dura lex sed lex:

Il porto non è mai consentito, il trasporto va preventivamente autorizzato e la detenzione va denunciata.
i passaggi di proprietà vanno denunciati e per acquistare dall'estero devi avere una particolare autorizzazione.
Tutte le richieste si rivolgono all'ufficio armi della questura in cui si è residenti.
Non esistono porti d'armi per le armi bianche. Per la legge italiana un porto d'armi ti può autorizzare ad andare in giro con una pistola in tasca ma con una spada al fianco no.
Le katane senza filo e senza punta non sono considerate armi e quindi ci puoi fare quello che vuoi. Rimane comunque vivo il principio di utilizzo come arma impropria.

Più in generale, visto la moltitudine di esperienze personali diverse con le varie questure, l'unico consiglio che si può dare è rivolgersi alla Questura e comportarsi come dicono loro.



#76
guinness

guinness

    appena arrivato

  • Membri
  • 3 messaggi

niente di che... alla domada a cosa ti serve un coltello multiuso in macchina e un paio di forbici( a dire la verità la domanda è stat QUESTI COME LI SPIEGHI?) ho risposto: ma secondo voi? risposta loro: beh si ogni tanto cose del genere possono servire... ma stai attento qualcuo potrebbe farti problemi possono essere considerati armi, dovremmo sequestrarteli... ma per questa volta vai, ma toglili..

è un esempio del piffero perè rende l'idea del caos che regna in questi argometi...



Vorrei dare il mio contrributo, il porto e la detenzione di armi da taglio o anceh atrezzi è subordinato all'uso e alla condizione di non immediato utilizzo. Mi spiego, se tengo nel COFANO della vettura machete, roncola, ascia, ecc va bene, perche' posso sempre dire che mi serviranno per tagliare ecc. ma se porto un coltello infilato nell'aletta parasole e' palese che l'immedito utilizzo non e' certo per tagliare canne ma per addivenire a reazioni armate.
Ovvio che il venire da una palestra con una bokken o una spada puo' essere giustificato, mentre stare a piazza Venzia con una katana a tracollo mentre c'e' in corso una manifestazione non e' la stessa cosa. Il legislatore p0er evitare la vecchia definizione di arma proria ed impropria definisce inoltre lo strumento "atto ad offendere " nel caso che lo stesso sia usato per ledere a prescindere dal tipo di oggetto.

Per quanto riguarda il porto, si intende la facolta' di girare armati ( nel caso specifico di spada) e di usarla legittimamente in caso di difesa. Ovvio che tale licenza non esista come non e' in pratica esistente la licenza di porto di bastione animato, pur ancora presente nella letteratura, per il motivo che le motivazioni non sussistono piu'. Per "trasportare " la spada, invece occorre che sia chiusa in custodia e non rapidamente utilizzabile, e nel caso la si trasporti nel fodero e valigetta o questa nel cofano vettura e' innegabile che sia trasporto e non porto.

Un saluto a tutti sperando di non avervi annoioato.

#77
Kentozazen

Kentozazen

    Togishi-Indipendente

  • Membri
  • 6557 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Bologna no kuni jū

Per "trasportare " la spada, invece occorre che sia chiusa in custodia e non rapidamente utilizzabile, e nel caso la si trasporti nel fodero e valigetta o questa nel cofano vettura e' innegabile che sia trasporto e non porto.

Ragazzi scusate ma qui forse non ci siamo spiegati o le cose si sanno oppure si va presso gli organi preposti a chiedere delucidazioni. Non si possono dire cose parziali, nemmeno se possono apparire sensate. Stiamo parlando di legge non scherziamo per cortesia. Quanto detto da guinness è quindi non corretto poichè trattasi di interpretazione personale o collettiva di un organico legislativo ben più complesso e di difficile "interpretazione". Il trasporto dovrebbe essere autorizzato e...vabbè lasciamo perdere. Se un giudice si è preso la briga di scrivere faldoni in proposito ci sarà un motivo?
Yama chiudiamo questo topic? Lasciamo solo le informazioni corrette e generali e rimandiamo ciascuno a fare i propri approfondimenti, non mi piace questo clima da bar sulle leggi è anche pericoloso tra l'altro.
Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

#78
Musashi

Musashi

    南部の戦士

  • Socio INTK
  • 4042 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Sicilia no kuni jū
concordo sul fatto di fare un pò di pulizia sul topic...concordo anche sul fatto che la disinformazione è molto pericolosa perchè si rischiano grossi guai con la Legge.
Il problema grosso è che non ci sono leggi specifiche sul tema spade e lame forse perchè non siamo nel medioevo giapponese e nemmeno gli italiani fanno tutti kendo e iaido...occorre prudenza.
Insisti, Resisti e Persisti...Raggiungi e Conquisti!
'Immagine

#79
gigetto

gigetto
  • Membri
  • 142 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Lecce no kuni jū
Posto il link della Polizia di Stato riguardante la normativa più severa introdotta in relazione al porto d'armi: http://www.interno.i...11_23_armi.html
In particolare: "Viene soppresso il porto del «bastone animato», arma assolutamente obsoleta, per cui, d'ora in avanti, la licenza di porto d'armi riguarderà esclusivamente le armi comuni da sparo e quelle da caccia.
Crouching Tiger Hidden Dragon
臥 虎 藏 龍

#80
Gabriele

Gabriele
  • Membri
  • 492 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Trieste no kuni jū
Huuumm, ti dirò è meglio che la disciplina di dentenzione sia più severa.
Il problema semmai è che poi nessuno accerta "Realmente" se esistono
le condizioni piscofisiche dei soggetti a cui viene concessa la detenzione
o il porto. :polliceverso:
In pratica è peggio della visita per la patente di guida! :stare:

Bisognerebbe poi capire, una volta di più, se le Katane affilate sono armi
a tutti gli effetti anche se vengono tenute solo come oggetto ornamentale
o hanno per destinazione l'uso nelle discipline sportive(Iaido, Battodo, ecc).
Secondo la dogana di Lonate-Pozzolo No!(documento alla mano), ma poi,
si sa, che in Italia ognuno applica la legge come vuole lui. :ohmy:

Grazie per la segnalazione.
:arigatou:

Giuro sul mio Onore di Cintura Nera; di Preservare anziché Distruggere; di Evitare lo scontro anziché Confrontarmi; di Confrontarmi anziché ricevere del Male; di fare del Male anziché Storpiare; di Storpiare anziché Uccidere; di Uccidere anziché di Morire; di Morire anziché disonorare la mia Cintura.


#81
gigetto

gigetto
  • Membri
  • 142 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Lecce no kuni jū
Non so se serve una legge ancora più severa, come sai, i delinquenti non anno bisogno di permessi per girare armati. Il punto grave è, come giustamente dici, che non c'è un reale controllo sulle condizioni psicofisiche :polliceverso: ; se poi aggiungiamo che il porto di spada non esiste, mentre quello di pistola o fucile (molto più pericolosi) esiste, proprio non so che pensare. Purtroppo il mio contributo in questo forum è ben misero e quelle rare volte che riesco ad essere utile, mi fa sentire meno estraneo. :hiya:

Huuumm, ti dirò è meglio che la disciplina di dentenzione sia più severa.
Il problema semmai è che poi nessuno accerta "Realmente" se esistono
le condizioni piscofisiche dei soggetti a cui viene concessa la detenzione
o il porto. :polliceverso:
In pratica è peggio della visita per la patente di guida! :stare:

Bisognerebbe poi capire, una volta di più, se le Katane affilate sono armi
a tutti gli effetti anche se vengono tenute solo come oggetto ornamentale
o hanno per destinazione l'uso nelle discipline sportive(Iaido, Battodo, ecc).
Secondo la dogana di Lonate-Pozzolo No!(documento alla mano), ma poi,
si sa, che in Italia ognuno applica la legge come vuole lui. :ohmy:

Grazie per la segnalazione.
:arigatou:


Crouching Tiger Hidden Dragon
臥 虎 藏 龍

#82
Musashi

Musashi

    南部の戦士

  • Socio INTK
  • 4042 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Sicilia no kuni jū

...Secondo la dogana di Lonate-Pozzolo No!(documento alla mano)...


gabriele, che tipo di documento hai? potresti parlarcene?
:arigatou:
Insisti, Resisti e Persisti...Raggiungi e Conquisti!
'Immagine

#83
Gabriele

Gabriele
  • Membri
  • 492 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Trieste no kuni jū

gabriele, che tipo di documento hai? potresti parlarcene?


Ciao Musashi.
Bah il documento penso sia lo stesso che ha il Presidente INTK, di cui parl in questo
post:
http://www.intk-toke...hl=importazione

Documento ufficiale, firmato e bollato, dove appunto si riporta quasto già esplicato
dal Presidente nel suddetto post.

Come vedi nulla di nuovo, ma per me più che sufficiente in caso di bisogno! :ichiban:
In ogni caso si tratta sempre di un'interpretazione della Legge, nulla più.
:arigatou:

Giuro sul mio Onore di Cintura Nera; di Preservare anziché Distruggere; di Evitare lo scontro anziché Confrontarmi; di Confrontarmi anziché ricevere del Male; di fare del Male anziché Storpiare; di Storpiare anziché Uccidere; di Uccidere anziché di Morire; di Morire anziché disonorare la mia Cintura.


#84
Paolo Placidi

Paolo Placidi
  • Membri
  • 5167 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Verona no kuni jū
Musashi, secondo te l'introduzione del "nulla osta alla detenzione" obbliga a qualche tipo di denuncia nuova e/o diversa per chi è oggi in possesso di armi (da taglio e/o da sparo) regolarmente denunciate, magari quattro o cinque mesi fa ?

Grazie :arigatou:

#85
Musashi

Musashi

    南部の戦士

  • Socio INTK
  • 4042 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Sicilia no kuni jū
Paolo, per la teoria dei diritti quesiti no però mi sa che dovrei leggere il disegno di legge per intero (perchè non è ancora stato approvato ma sta facendo il suo iter legislativo)...tuttavia pare che bisognerebbe, in caso di approvazione, adeguarsi alla nuova disciplina e ottenere il nulla osta anche alla detenzione. Mi sembra che però nel caso in cui si chieda il rilascio del nulla osta non occorra ripetere le procedure di accertamento psicofisico, mentre però viene introdotto il requisito della capacità al maneggio delle armi.
Quanto a noi resta sempre l'incognita se le lame vengono considerate o no armi (cosa che varia da questura a questura, ecc...). Rispetto a chi è stato titolare di porto d'armi e non ha più rinnovato si applicano le nuove regole sulla detenzione; per chi non ha porto d'armi e vuole acquistare/detenere l'arma occorre il nulla osta alla detenzione (rilascio del questore - o del prefetto a seconda delle armi - preceduto da idoneità psicofisica e attestato di capacità di maneggio rilasciato dai poligoni di tiro nazionali); per chi aveva il semplice nulla osta alla detenzione occorre adeguarsi alle nuove norme.

Ricordo però che è solo un disegno di legge e deve ancora essere approvato dal parlamento (se sarà approvato e non si sa se verrà modificato dalle camere).

Qui di seguito il testo completto del ddl

File Allegati  Ddl.pdf   72,89KB   20 Numero di downloads

Messaggio modificato da Musashi, 13 dicembre 2007 - 00:51

Insisti, Resisti e Persisti...Raggiungi e Conquisti!
'Immagine

#86
Wasabi

Wasabi
  • Membri
  • 69 messaggi
Ciao, scusate se riapro la discussione. Sapete se ci sono novità in materia?
No perchè dalle mie prati c'è parecchia confusione e per avere risposte mi stanno sbalzando a destra e a manca!

In compenso, così per sfizio, ho contattato diverse armerie/coltellerie che vendono anche online, e 4 su 5 mi hanno risposto che la katana è da considerare un'arma sportiva e quindi loro la spediscono tranquillamente (parliamo di negozi italiani e di hanwei e varie repliche come citadel ecc ) senza richiedere nulla e garantiscono la libera detenzione anche se definite affilate.
Altri mi dicono che si deve distinguere tra due tipi di affilatura, altri non sanno...boh!
E dulcis in fundo tanto per incasinare ulteriormente le cose, in wikipedia l'autore/gli autori confermano la cosa:

http://it.wikipedia.org/wiki/Coltello

in particolare:
Essendo le katane e tutte le spade in generale assimilabili a coltelli fissi di grandi dimensioni, possono essere detenute senza problemi di alcuna sorta e trasportate fuori dal domicilio con giustificato motivo (es. porto la katana con me perché sto andando in palestra a fare un esercitazione di ninjutsu).


Negli ultimi anni a causa di alcuni esercenti che per errore o imperizia non hanno prestato attenzione al codice, oggi in Italia si possono trovare determinati negozi che si rifiutano di vendere spade e katane a chi è sprovvisto del porto d' armi, fortunatamente questi commercianti rappresentano solo una minoranza.

Boh, credo che mi darò al modellismo :laugh:

Ciao

#87
Simone Di Franco

Simone Di Franco

    YamaArashi

  • Admin
  • 9331 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Tasogare no kuni jū
Per favore non rialimentiamo questa discussione con altre fantasiose affermazioni all'italiana di venditori vari.
La legge non è cambiata e comunque sia rivolgetevi alla vostra questura per evitare problemi, non ai coltellari.

Una nihonto un lugo coltello per fare sport? bhè allora anche un candelotto di dinamite è solo un grosso petardo, poi io lo uso per pescare, quindi è uso sportivo. :happytrema: :hehe: :hehe:



#88
Kentozazen

Kentozazen

    Togishi-Indipendente

  • Membri
  • 6557 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Bologna no kuni jū

Una nihonto un lugo coltello per fare sport? bhè allora anche un candelotto di dinamite è solo un grosso petardo, poi io lo uso per pescare, quindi è uso sportivo. :happytrema: :hehe: :hehe:

:happytrema:
Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

#89
ippei

ippei
  • Membri
  • 498 messaggi
  • bologna no kuni jū

:happytrema:


c è poco da ridere prova tu ad affettare sta zucca con un coltello normale, ci vuole un coltello lungo per forza, per quello han fatto le katana.. :nausea:

File Allegati

  • File Allegati  b195_2.jpg   10,57KB   3 Numero di downloads

Mentre Ippei cercava di elaborare una teoria che giustificase il fatto che una koto fosse al contempo torii-zori,koshi-zori e saki-zori.. Kentozazen says:

#90
Wasabi

Wasabi
  • Membri
  • 69 messaggi
Ciao Yama, mi scuso se ho riaperto la discussione, non era mia intenzione contribuirne in modo negativo, lo giuro!
Comunque, è proprio la questura che non mi ha dato risposta certa e vaga, non riporto le risposte per ovvi motivi di privacy.
Cercavo di capirne un pò di più da chi è passato da tutte le tipologie di lame.
Scusate ancora.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users