Vai al contenuto

Welcome to INTK Forum
Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to create topics, post replies to existing threads, give reputation to your fellow members, get your own private messenger, post status updates, manage your profile and so much more. If you already have an account, login here - otherwise create an account for free today!
Foto

Tsuba


  • Per cortesia connettiti per rispondere
9 risposte a questa discussione

#1
Garba

Garba

    appena arrivato

  • Membri
  • 17 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Ancona no kuni jū
Buonasera a tutti,mi chiedevo se qualcuno del gruppo studia le tsuba e mi piacerebbe avere alcune informazioni al riguardo.premetto che sto cercando di informarmi su qualsiasi parte della spada giapponese e anche quest'ultime hanno attirato non poco la mia attenzione.per il momento ho solamente letto il volumetto "tsuba"del museo Stibbert.le mie domande sono,scusate la mia ignoranza,se esiste un prolungamento più attuale delle scuole di forgiatura delle stesse e dei relativi maestri e allievi dato che in questo volume arrivano fino alla fine dell'800;e non meno importante oltre ovviamente al gusto personale capire in che modo valutare l'acquisto di una tsuba pagandola un giusto valore.posso arrivare alla deduzione(magari errata)che una firma di un maestro conti di più di quella di un esponente della stessa scuola o che la datazione e la fattura possono fare la differenza,ma potrebbe anche essere che trovare tsuba di una scuola piuttosto che di un'altra sia più facile o più raro e il loro valore possa dipendere anche da questo?senza analisi più specifiche dei materiali con i quali è stata fatta e senza una firma si può risalire ad un periodo o ad una scuola o addirittura capire se è un falso?Scusate la mia ignoranza e le mie tante domande ma mi ha incuriosito il fatto che anche dietro a questo elemento si nascondono scuole differenti con diversi maestri ed esponenti proprio come nelle nihonto e vorrei saperne di più per poter capire come legare le due cose prima che siano "assemblate"materialmente insieme a tutti gli altri elementi che formano una spada completa.grazie a tutti quelli che mi risponderanno e scusatemi in anticipo per la mia difficoltà di esprimermi e capire,almeno per il momento,i termini tecnici.sto comunque leggendo i quaderni di Token e cercando di seguire le discussioni nel forum per il tempo che mi è possibile.



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

#2
Francesco Marinelli

Francesco Marinelli

    Keiji

  • Socio INTK
  • 2430 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Italia, Prato no kuni jū

Le tsuba non sono semplici da studiare, anche perchè i libri scarseggiano.

 

Per rispondere alle tue domande:

-Le tradizioni di tsubashi si sono trasmesse e, come per i nuovi forgiatori, esistono contest dove potersi mettere in mostra.

-Il prezzo come in tutte le cose è dato dal rapporto domanda/offerta, per capire i prezzi ti puoi sfogliare i cataloghi delle aste e guardare i vari siti di vendita. Naturalmente un'opera firmata (e genuina) di un importante maestro sarà più valutata rispetto ad una dei "tanti". La datazione, come anche per le nihonto, conta il giusto, ed anzi spesso trovi tsuba antiche a minor prezzo di quelle del '800.

-Come per le lame non firmate, anche le tsuba possono essere riconosciute se pur mumei, serve esperienza ed un buon occhio (nella speranza che abbiano dei tratti caratteristici della scuola stessa).

-Se per falso intendi fatta per fusione è riconoscibile, così anche se intendi una tsuba con una firma falsa, servono testi specifici per fare confronti, anche qui l'esperienza ti può aiutare a vedere se la mei è stata incisa con decisione.

 

 

A questo link molto materiale che potrebbe esserti utile, buona lettura  :arigatou:

 

http://www.intk-toke...?showtopic=5945


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

#3
Garba

Garba

    appena arrivato

  • Membri
  • 17 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Ancona no kuni jū

Le tsuba non sono semplici da studiare, anche perchè i libri scarseggiano.
 
Per rispondere alle tue domande:
-Le tradizioni di tsubashi si sono trasmesse e, come per i nuovi forgiatori, esistono contest dove potersi mettere in mostra.
-Il prezzo come in tutte le cose è dato dal rapporto domanda/offerta, per capire i prezzi ti puoi sfogliare i cataloghi delle aste e guardare i vari siti di vendita. Naturalmente un'opera firmata (e genuina) di un importante maestro sarà più valutata rispetto ad una dei "tanti". La datazione, come anche per le nihonto, conta il giusto, ed anzi spesso trovi tsuba antiche a minor prezzo di quelle del '800.
-Come per le lame non firmate, anche le tsuba possono essere riconosciute se pur mumei, serve esperienza ed un buon occhio (nella speranza che abbiano dei tratti caratteristici della scuola stessa).
-Se per falso intendi fatta per fusione è riconoscibile, così anche se intendi una tsuba con una firma falsa, servono testi specifici per fare confronti, anche qui l'esperienza ti può aiutare a vedere se la mei è stata incisa con decisione.
 
 
A questo link molto materiale che potrebbe esserti utile, buona lettura  :arigatou:
 
http://www.intk-toke...?showtopic=5945

Ora lo guardo!grazie mille!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

#4
Renato Martinetti

Renato Martinetti
  • Socio INTK
  • 734 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Asti no kuni jū

Lo studio delle tsuba è forse più difficile di quello delle nihonto. Riuscire a datare correttamente una tsuba in ferro katchushi o sukashi è assai difficile, così come son meno reperibili i testi con le mei deiu vari artisti.

Il consiglio iniziale è, ancor più che con le lame, di definire quale tipologia generale ti interessa, di ferro o di lega, sukashi, kinko ecc.....Fatto questo, puoi  individuare quali motivi decorativi specifici ti piacciono di più, cominciando a scartabellare libri e soprattutto cataloghi di aste (a differenza delle lame, le foto delle tsuba sono abbastanza chiare ed utilizzabili come riferimento), che riportano inoltre le valutazioni economiche ed i prezzi raggiunti.

Forse, più che con le lame, se ti interessano le tsuba a sé conviene acquistarle col certificato hozon o simile, almeno in teoria eviti le sòle, anche se fatalmente i prezzi salgono..



#5
Garba

Garba

    appena arrivato

  • Membri
  • 17 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Ancona no kuni jū
Ciao di nuovo a tutti,tornato dal Giappone volevo mostrarvi le due tsuba da me acquistate in un mercatino dell'antiquariato in un tempio di Tokyo.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

#6
Garba

Garba

    appena arrivato

  • Membri
  • 17 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Ancona no kuni jū
e9608d21c1340fbdd024938ac0fdb651.jpg5ea458875dacdf43483c719da306842a.jpg94d406d010320e0e244dd2fa9ca43a68.jpg7d3efc7e5cf759209d2fac014576d34e.jpg


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

#7
Garba

Garba

    appena arrivato

  • Membri
  • 17 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Ancona no kuni jū
Non hanno certificato,ne ho viste anche alcune certificate ma oltre al costo in più esteticamente mi piacevano di meno.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

#8
Francesco Marinelli

Francesco Marinelli

    Keiji

  • Socio INTK
  • 2430 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Italia, Prato no kuni jū

Ciao Garba, onestamente ho qualche dubbio in merito a queste tsuba, non so confermarti se sono stare realizzate del tutto tradizionalmente o meno.

Naturalmente l'esame visivo da parte di un esperto potrebbe aiutare.

 

Ho visitato diverse fiere in Jp, anche là ci sono molte patacche... 


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

#9
Garba

Garba

    appena arrivato

  • Membri
  • 17 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Ancona no kuni jū

Ciao Garba, onestamente ho qualche dubbio in merito a queste tsuba, non so confermarti se sono stare realizzate del tutto tradizionalmente o meno.
Naturalmente l'esame visivo da parte di un esperto potrebbe aiutare.
 
Ho visitato diverse fiere in Jp, anche là ci sono molte patacche... 




Grazie Francesco per la tua risposta,sai dirmi se qui in Italia c'è un esperto a cui posso farle vedere dal vivo per un parere? Grazie mille



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

#10
Francesco Marinelli

Francesco Marinelli

    Keiji

  • Socio INTK
  • 2430 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Italia, Prato no kuni jū

Credo che la miglior cosa per te potrebbe essere partecipare ad un incontro dell'associazione, sia per mostrare le tue tsuba ed anche per vederne altre vere, così da poter iniziare a farti l'occhio.

 

A proposito oggi è stato fatto l'annuncio del nostro prossimo evento: http://www.intk-toke...493#entry108859


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users