Vai al contenuto

Welcome to INTK Forum
Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to create topics, post replies to existing threads, give reputation to your fellow members, get your own private messenger, post status updates, manage your profile and so much more. If you already have an account, login here - otherwise create an account for free today!

Contenuti di betadine

Ci sono stati 466 elementi per betadine (Ricerca limitata per settembre-16 18)



Ordina per                Ordina  

#115453 Letture per l'estate

Inviato da betadine su 08 settembre 2019 - 18:29 in Fiori di ciliegio

E comunque, con spirito di condivisione delle mie fonti, Vi lascio sia il "terms and condition use" di un grande sito, sia il collegamento allo stesso, con l'intento di essere di supporto alle Vs. ricerche.

 

https://about.jstor.org/terms/

https://about.jstor.org/

Questo è un altro bel sito di ricerca.. https://www.academia.edu/

 

 

Per i non addetti ai lavori e per completezza di informazioni..

Legge sul diritto d’autore (LDA)

Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR)

Tali normative, ancora in fase di evoluzione e modifiche sul copyright; debbono ancora integrarsi al Digital millenium Act (1998) in merito alla posizione dei csd."providers" (ISP).




#115452 Letture per l'estate

Inviato da betadine su 08 settembre 2019 - 17:52 in Fiori di ciliegio

Ringrazio l'avvocato per la dotta esposizione.

Preciso che, salvo il Libro di Markus Sesko - del quale non rammento l'origine, i restanti testi in pdf. sono pubblici e condivisi "sulla rete", nello specifico:

- Università degli studi di Bergamo;

- Università di Canterbury, in Christchurch, New Zeland;

- Università Ca' Foscari, in Venezia.

 

Generalmente quando pubblico "articoli protetti", cito sempre la fonte, come richiesto dall'Autore, o, al bisogno, previo contattato con l'autore stesso per l'utilizzo del materiale.

I brani da me pubblicati, seppur provenienti da testi acquistati o in mio possesso, sono generalmente tradotti, rivisti, leggermente travisati e mai pubblicati nella loro integrità.

Il materiale che pubblico, è sempre frutto di una interazione e integrazione tra vari testi, riferimenti storici, architettonici, botanici o di altra natura e la mia difettosa vista.))

Per quanto esposto,

reputo di rispettare le "norme sul diritto di autore" delle vigenti norrmative, nel caos regolamentato dall'art.85 tra GDPR e LDA, sul fil di lama..    (non potrebbe essere altrimenti su questo sito.)

 

Sono, ovviamente, disponibile a difendere e rispondere in prima persona di ogni mia azione, o, qualora lo riteniate opportuno, rimuovere il materiale pubblicato e tenere ad uso esclusivo e personale, il restante materiale in mio possesso.

Penso sia palese, che mai il mio fine possa essere quello di nuocere all'Associazione che mi ospita.

 

Sperando, caro Luca, di aver - anche grazie all'esaustivo precedente intervento di Getsunomichi - appagato la tua curiosità,

ti saluto cordialmente.

beta

 

 

(tutto ciò spiegato e sostenuto da due anonimi..))ahahhah)) 

All'occorrenza.. qualcuno sa dove trovarmi.)

(le faccine mettetele voi)

 

Zanichelli . . . quella Zanichelli ???




#115434 Azz.. era il 27

Inviato da betadine su 30 agosto 2019 - 22:59 in Off Topic

Massimo Rossi Togishi

 

Tanti tanti TANTI

cari Auguri di

Buon Compleanno

 

(ahité, passato)

 

Però resta tutto quest'anno per festeggiare!!

ed altri cento per ricordare.

:tioffrounabirra:

Mi spiace, ma qua c'è solo birra.

Ma troveremo il modo di mettere davanti una bella e spumeggiante bottiglia.

 

Tanti Auguri ancorR

:discoparty:




#115426 The Japanese Book of the Ancient Sword

Inviato da betadine su 30 agosto 2019 - 00:45 in Libri e pubblicazioni

(hai ragione.. son troppo burlone.)

 

Per farmi perdonare allego il "glossario" delle Antiche Lame by Elliot Long .. File Allegati  COMPLETE MANUAL OF THE OLD SWORD_Glossary.pdf   64,7KB   6 Numero di downloads




#115424 Tachi possibile muromachi

Inviato da betadine su 29 agosto 2019 - 23:32 in Consigli e discussioni varie

... una qualche piccola differenza si nota  (anzi.. più di una:  tipo gli ho tanti mila in più.)




#115414 The Japanese Book of the Ancient Sword

Inviato da betadine su 29 agosto 2019 - 09:16 in Libri e pubblicazioni

.



#115411 The Japanese Book of the Ancient Sword

Inviato da betadine su 28 agosto 2019 - 21:59 in Libri e pubblicazioni

ahh... ecco perchè talvolta mi confondo!! E' la traslitterazione che mi frega..

eppoi ti ci metti anche tu .. scrivendo che  intra e vedi Soshu in Yamashiro!!      :crepapelle:




#115406 The Japanese Book of the Ancient Sword

Inviato da betadine su 28 agosto 2019 - 16:50 in Libri e pubblicazioni

bollito o non bollito .. questo è il dilemma.
Lo yubashiri dovrebbe indicare macchie di debole tempera o zone chiare (con metallo indurito): possibile fare la distinzione tra le due??

Caro Gianluca... perché dovrei ,,riprenderti,,?? So perfettamente che la tua non era una critica, ma nel risponderti, tendevo ad ampliare la risposta ad una platea più vasta.
Noi (in questo caso, proprio io e te) sappiamo bene come nella nautica la terminologia è stata nel tempo uniformata al fine di non crear equivoci, al pari della diagnostica e di tante altre terminologie professionali.
Ma il bello sta proprio nel vedere come ci siamo arrivati. (Ho un Regolamento di igiene +\- della stessa epoca e talune raccomandazioni fanno rabbrividire (e sbellicare dalle risate)).

Vorrei invece un parere sulla divisone delle scuole (o meglio delle aree di produzione) che Ellis utilizza per classificare le varie scuole e sui forgiatori che ci annovera. Ci sono nomi che non ho trovato sul Nagayama, e sarei curioso di conoscere la vs. opinione (quando vorrete e senza impegno).




#115403 The Japanese Book of the Ancient Sword

Inviato da betadine su 28 agosto 2019 - 11:38 in Libri e pubblicazioni

... beh, sui termini cè anche la: Lurid hada. (hada evanescente, livida).
Considera che siamo ai primi del '900, sono gaijin d'oltreoceano e, sicuramente, un pù per tutti a quei tempi la spada giapponese era una novità (terminologia compresa).

Felice di aver condiviso un testo non noto.




#115400 The Japanese Book of the Ancient Sword

Inviato da betadine su 28 agosto 2019 - 00:21 in Libri e pubblicazioni

Sperando di far cosa gradita (hai visto mai che manca dalle Vs. librerie ??? .. hai visto mai che manchi anche da quelle del Consiglio Direttivo e del Direttorio.
 
Oramai con la fissa di tirare qualcun altro nella Disciplina del Kantei, Vi posto questo interessante libretto datato 1905 e scritto da un certo Ethel Watts Mumford.
Vi assicuro che oltre che essere stimolante è anche intrigante.. una sorta di trova le differenze e apprendi a valutare una spada, seppur di carta. (e sto parlando del Kantei.))
 
Il testo, invece, è per certi aspetti divertente, nelle sue descrizioni o nei suoi approcci; tuttavia c'è un bel lavoro dietro alle scuole e ai loro personaggi principali.
Un testo volto non solo allo studio delle antiche lame del Giappone.
(Leggendo alcuni passi, mi pare che più che studio fosse catalogazione.. una sorta di preparazioni all'incursione post-Perry, che oramai era avviata e credo, stuzzichò l'appetito di molti indigeni americani..)
 
L'ho risfornato or ora, sperando di cogliervi sprovvisti.
gute nacht
 
File Allegati  AncientSword.pdf   7,22MB   13 Numero di downloads




#115336 La scuola Dotanuki: alcune riflessioni

Inviato da betadine su 17 agosto 2019 - 01:09 in Nihon Token

... un ,,bo,, ben compreso non ha waza che tenga.
Come dire: sanbon zuki. .. ... (dipende dal l'animale che hai davanti.))
Ma questa è unaltra storia, che nulla ha a che vedere con lo studio.. si narra di vita e di morte.
Resta per me il dilemma.. ??e prima dei waza test??



#115334 La scuola Dotanuki: alcune riflessioni

Inviato da betadine su 16 agosto 2019 - 21:15 in Nihon Token

.. intanto grazie.
Per uno studente della materna alcuni concetti stanno ancora nellombra.
Arrivavo alla capacità di taglio e forse di maneggevolezza (perché, forse, non sempre le due cose viaggiano congiunte) ... quello che avevo in testa era che tali prove (spalla, spalla + torace, spalla/anca, ecc) erano in uso per un determinato periodo .. abbastanza recente (1600/1700, se rammento bene).
Da ciò la mia (sciocca) domanda...
si son fatte prove anche su lame del ,,Nanbo,, o precedenti??
Comunque grazie per le Vs interessanti spiegazioni.



#115329 La scuola Dotanuki: alcune riflessioni

Inviato da betadine su 16 agosto 2019 - 10:18 in Nihon Token

..a parte il cinismo, il mio)
? che influenza può avere nella ,,valutazione,, - non economica - il sapere se una lama sia wazamono o O-waza o superiore ?
Grazie



#115326 Buone vacanze di agosto

Inviato da betadine su 15 agosto 2019 - 23:44 in Off Topic

Hai cambiato barca?? .. bella bolina.



#115314 La scuola Dotanuki: alcune riflessioni

Inviato da betadine su 14 agosto 2019 - 23:30 in Nihon Token

Bho.... nel citato e allegato Fujishiro è riportata <<wazamono>>

Anche se, al giorno doggi, non capisco cosa cambi se sia waza o o-waza o nulla..
Che qualcuno voglia ancora provare su alcuni cadaveri ?((
(Il canale di Sicilia ne è pieno, ma non ne vedo lutilità..)(



#115313 Buone vacanze di agosto

Inviato da betadine su 14 agosto 2019 - 23:12 in Off Topic

Buone vacanze al Consiglio Direttivo e alla Segreteria.

Una discreta politura ... per esser agosto. ))



#115299 Letture per l'estate

Inviato da betadine su 06 agosto 2019 - 23:38 in Fiori di ciliegio

... mi fa piacere che abbiate gradito. :arigatou:




#115298 Bollettino 01-1984 UK

Inviato da betadine su 06 agosto 2019 - 23:35 in Nihon Token

... mi fa piacere che abbiate gradito. :arigatou:
 
 
p.s.  Pee Shirohiro.."te lo sto traducendo alla bene e meglio..."



#115297 Letture per l'estate

Inviato da betadine su 04 agosto 2019 - 00:09 in Fiori di ciliegio

.. e come chiudere questi quattro tempi di lettura se non inserendo un "quinto tempo".     :ola:
 
 

Ora tu, trattieni il respiro e  prendi il .. 5 ..       Tanto ci pensa Chihiro Murai a dosarlo con parsimonia..essenziale.

 

テイクファイブ

Fonte: Dave Brubeck

(abituato a confrontarsi con bianchi e neri)

:discoparty:




#115296 Tachi possibile muromachi

Inviato da betadine su 03 agosto 2019 - 14:03 in Consigli e discussioni varie

..ciertamente algo no fue por la derecha))

Disegno1-Model.jpg




#115294 Letture per l'estate

Inviato da betadine su 02 agosto 2019 - 21:42 in Fiori di ciliegio

  Sì      :tutti amici:
 

e...  per concludere il quarto elemento (ops)-(parlavo di "note" nell'incipit) ...

in quattro/quarti il compendio di letture per l'estate...

 

una pubblicazione "in tema"..

.)

File Allegati  Legends and Stories about the JapaneseSword.pdf   3,9MB   15 Numero di downloads

 

:ciaociao: :ciaociao:




#115293 Letture per l'estate

Inviato da betadine su 02 agosto 2019 - 21:34 in Fiori di ciliegio

  Sān … (e trè        :seratinaamici:

 

un giro di valzer .. )                                                             File Allegati  Mostri del Giappone.pdf   2,41MB   7 Numero di downloads




#115292 Bollettino 01-1984 UK

Inviato da betadine su 02 agosto 2019 - 21:23 in Nihon Token

(_ :arigatou:_)




#115291 La scuola Dotanuki: alcune riflessioni

Inviato da betadine su 02 agosto 2019 - 17:58 in Nihon Token

(così dovremmo essere a 3..?)

 

The Dotanuki 同田貫 school evolved in Higo Province with its ancestry going back to the famous "Enju Kunimura 延寿" who founded the Higo Enju school in approximately 1305.
It later emerged in the small Higo village of Dotanuki in the mid-1500s, following the decline of the Higo Enju school in the latter part of the Koto period.

The Dotanuki school founder is said to be Dotanuki Masakuni, he was called Oyama Kozuke no Suke 小山上野介 and his original signature was Nobuyoshi 信賀.

dM.png

This sword is one of the rare Oyama Kozuke no Suke's work with his "Masakuni 正國" signature and shows its original war-era Dotanuki sword feature - tough & stoutly made to bear the field battles thus the jiba deki (quality of work, workmanship) is surprisingly good.

 

This blade is Shinogi-zukuri, Iori-mune and thick in Kasane,the blade top is Nakamine.

Hada - Forging :  Kitae-hada is Itame Hada and coarse Jinie granule attaches on the surface... very tough-looking steel work.

Hamon - Temper patterns :  The hamon is small Gunome Midare (small irregular half -round patterns) with Ashi (vertical notches).

Abundant fine white crystals(nie) and Ginsuji (whitish silver line) shows up along the cutting edge while sparkling Kinsuji (whitish gold line) runs through along the temper line plus Yo Hairu(small patterns in yakiba disconnected from hamon).
Boshi is midarekomi and turns back to Komaru - Iregular temper pattern continues to kissaki and turns back to a gentle curl called Komaru.

Nakago - Tang :  Machi Okuri - Machi has been moved up slightly with Kiri Yasurime (straight) file marks and has a Kengyo (V-shape) heel shape.

Signature :  Kyushu Higo Dotanuki Masakuni 九州肥後同田貫正國

Period :  Azuchi Momoyama era.
 

A spare Shirasaya with Dr.Kanzan Sato's signature and Tsunagi come with this sword.

Registration in Japan, 31 July 1951, Hiroshima Prefecture, Board of Education

 

Qualche misura..

Katana --  Blade length 68.2cm/ 2'3"/ 2shaku 2sun 5bu

Sori       1.8cm / 0.7"/ 6bu                

Mekugi (Hole)  1

Motohaba   30.5mm - kasane 8mm

Sakihaba   21.6mm -  kasane 5.8mm

Blade only: 860g/1.9lbs

Hm_Masakuni.jpg

 

 

(ho solo ricampionato l'immagine.)




#115290 La scuola Dotanuki: alcune riflessioni

Inviato da betadine su 02 agosto 2019 - 07:56 in Nihon Token

allora se non ti.vi disturba, posto anche "la parte in giapponese"   >>>> >  File Allegati  Fujishiro-Nihon Toko Jiten, Koto.pdf   23,57MB   2 Numero di downloads