Vai al contenuto

Welcome to INTK Forum
Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to create topics, post replies to existing threads, give reputation to your fellow members, get your own private messenger, post status updates, manage your profile and so much more. If you already have an account, login here - otherwise create an account for free today!
Foto

Tanto di Sensei Yoshindo Yoshihara


  • Per cortesia connettiti per rispondere
45 risposte a questa discussione

#37
Enrico Ferrarese

Enrico Ferrarese

    Dash Kappei

  • Socio INTK
  • 2144 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Venezia no kuni jū
Scusa rob rimaniano nella semplice forgiatura lascia stare tempra e hamon. Mano a mano che si prcede con le ripiegature il tenore di carbonio del tamahagane decresce. Shingane e kawagane hanno tenori diversi ma può capitare che un forgiatore debba correggere il tenore (più alto nel kawagane) ed il risultsto viene chiamato oroshingane.
Quindi è chiaro, impurità a parte, che per arrivare alle ripiegature necessarie per una hada muji serva idealmente un tamahagane con un più alto tenore di carbonio. Ma se così non fosse potrebbe comunque essere aggiustato già strada facendo....
Non mi è chiaro perchè sia importante l'alta temoeratura per un'hada muji.

#38
Francesco Marinelli

Francesco Marinelli

    Keiji

  • Socio INTK
  • 2430 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Italia, Prato no kuni jū
Come sopra detto il discorso è complicato, e secondo me potremmo fare un interessante lavoro per il bollettino grazie a Lonnie, che ne dici Gian?
Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

#39
Walter Pozzecco

Walter Pozzecco
  • Socio INTK
  • 489 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Trieste no kuni jū

Aaaa, Rob, se sapevo che saresti andato da Aoi, ti avrei chiesto di vedere una lama per me e avere un tuo giudizio, beato te che sei in Giappone, ciao



#40
Enrico Ferrarese

Enrico Ferrarese

    Dash Kappei

  • Socio INTK
  • 2144 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Venezia no kuni jū

Come sopra detto il discorso è complicato, e secondo me potremmo fare un interessante lavoro per il bollettino grazie a Lonnie, che ne dici Gian?

Se riusciste vi sarei molto grato :D
Questa parte del mondo della token è stata la molla che mi ha incantato prima di tutte

#41
rob

rob

    Roberto Rovere

  • Membri
  • 396 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • SU no kuni jū
Normalmente i fabbri si fermano a 16 ripiegatura mentre per questa lavorazione si arriva a 20. Questo significa che si raggiungono più di un milione di strati. Siamo a livelli molecolari

#42
G.Luca Venier

G.Luca Venier
  • Socio INTK
  • 2752 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • PN - FI - LU no kuni jū

Come sopra detto il discorso è complicato, e secondo me potremmo fare un interessante lavoro per il bollettino grazie a Lonnie, che ne dici Gian?


Certamente. Oltretutto è già un pó che non riappare la sua rubrica :-)

#43
rob

rob

    Roberto Rovere

  • Membri
  • 396 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • SU no kuni jū

Sono sincero non sono molto preparato a riguardo mi piacerebbe approffondire. Che temperatura avrebbe raggiunto? E perchè e necessaria?
Probabilmente mi son perso per strada

Siamo rimasti d'accordo che gli devo inviare le foto che abbiamo fatto insieme ( Kapp mi ha aiutato tenendo inclinata la lama mentre regolavo l'angolazione della luce incidente ) appena ritorno. Potrebbe essere l'occasione per chiedergli un chiarimento, quando prende questi argomenti è un fiume in piena, non è certo avaro di spiegazioni, altrimenti se preferite, fate pure voi. Io lo chiederei volentieri, sento di aver lasciato le cose a metà

#44
G.Luca Venier

G.Luca Venier
  • Socio INTK
  • 2752 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • PN - FI - LU no kuni jū
Non importa chi lo chiede. Nel caso metteremo assieme le risposte.

#45
rob

rob

    Roberto Rovere

  • Membri
  • 396 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • SU no kuni jū

Normalmente i fabbri si fermano a 16 ripiegatura mentre per questa lavorazione si arriva a 20. Questo significa che si raggiungono più di un milione di strati. Siamo a livelli molecolari

rettifica: in questa lavorazione  sono state effettuate dodici pieghe ed una forgiatura ad alta temperatura:  un fabbro riscalda l'acciaio il più possibile prima della forgiatura. Alle alte temperature, più impurità vengono rimosse.

La temperatura di fucinatura è importante ma la cosa più importante è questa: l'acciaio non deve mai sciogliersi. Se l'acciaio si scioglie, ci saranno punti deboli nella spada.

Quindi niente livelli da milione di strati, che non migliorerebbero ulteriormente la resistenza del prodotto finale. Al massimo i fabbri arrivano a 16 ripiegature



#46
Enrico Ferrarese

Enrico Ferrarese

    Dash Kappei

  • Socio INTK
  • 2144 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Venezia no kuni jū

Grazie temperatura più slta = più impurità rimosse. Non avevo fissato.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users