Vai al contenuto

Welcome to INTK Forum
Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to create topics, post replies to existing threads, give reputation to your fellow members, get your own private messenger, post status updates, manage your profile and so much more. If you already have an account, login here - otherwise create an account for free today!
Foto

Determinazione era nihonto


  • Per cortesia connettiti per rispondere
38 risposte a questa discussione

#1
shigeru

shigeru

    appena arrivato

  • Membri
  • 16 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Milano no kuni jū
Buongiorno, avrei bisogno di un un consiglio. Mi hanno proposto una lama che (mi) sembrerebbe una vecchia nihonto. Vorrei chiedere un aiuto per individuare il periodo storico e valutare l'acquisto. Si tratta di una lama Mumei, peso 870gr, sori 2cm, accorciata da una lama di circa 84cm da come si vede in foto. Sembra di intravedere un hamon che in alcuni punti é davvero ridotto al minimo, come lo Hamachi e il filo é abbastanza dentellato. Immagino sia arrivata a fine vita. La lama mi piace ma vorrei collocarla in un determinato periodo storico per capire di cosa si tratta. Allego alcune foto. Grazie c53338b43809d9f1db33feb0cfec43a4.jpg6013bba61e8b24ec7ead42353ec81966.jpg08b96007d34a9a6e99a5e4b48b579686.jpgd242c940d17149845e146749011cfdb4.jpg0d87767d93e6edbfcec89df5028c9a06.jpg1ebdfe2030b2eb1d4e2292cdea8839af.jpgb9ab617cd8b2667f44d61518692a4d9b.jpg4cdc6831928b6f3ffec0040c83287ba8.jpg3df1a241b809fd4fa6d17a9ffebfb9da.jpg

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
Il fiore perfetto una cosa rara. Se si trascorresse la vita a cercarlo, non sarebbe una vita sprecata.[/i]

#2
betadine

betadine
  • Socio INTK
  • 1844 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Marte no kuni jū

Parafrasando sul "tuo motto".. il ferro non è ben messo, di sicuro non perfetto, ma se è quello che stai cercando... fai una gita per aprire una finestra.

 

Sopratutto non mettere mano sul ferro ... oltre all'ossido, qualcuno ha già provato a spazzolare qualche punto.

Sembrerebbe di leggere un ampio notare ed anche un "traverso di ruggine" su quello che poteva essere uno yokote.

Come è arrivata nelle tue mani ... e sopratutto, sai chi l'ha lasciata deperire così ??

SIcuramente stanca, probabilmente Koto.

 

Ora prova tu a fare una analisi del sugata avendo la lama sotto mano.


Sii immobile come una montagna ...
ma non trattare le cose importanti troppo seriamente.


#3
shigeru

shigeru

    appena arrivato

  • Membri
  • 16 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Milano no kuni jū
Ciao, immaginavo koto ma speravo in un'indicazione più precisa. Fosse una lama molto antica arrivata ad oggi credo valga comunque la pena di farla sistemare, non ho visto poi particolari difetti nel ferro. Il fatto che sia derivata da un tachi ( sembra ) non so perché ma mi intriga. Tutte considerazioni da profano. La lama é di un amico, presa da un suo ex maestro, non so altro. Intanto grazie!

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
Il fiore perfetto una cosa rara. Se si trascorresse la vita a cercarlo, non sarebbe una vita sprecata.[/i]

#4
shigeru

shigeru

    appena arrivato

  • Membri
  • 16 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Milano no kuni jū
Ora prova tu a fare una analisi del sugata avendo la lama sotto mano.[/quote]

Non avevo letto. Ok domani provo e ti dico

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
Il fiore perfetto una cosa rara. Se si trascorresse la vita a cercarlo, non sarebbe una vita sprecata.[/i]

#5
betadine

betadine
  • Socio INTK
  • 1844 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Marte no kuni jū

Per indicazioni più precise dovrai attendere...  (io non faccio testo)

 

Però, visto che hai il Nagayama qualche ipotesi potresti farla, sul sugata.  **(ops, scritto all'unisono))

 

(sembra antico, anche se ha un nakago che sembra recente e anche le ossidazioni non sembrano così profonde.. aria buona ??

Di sicuro i due fori son identici, e quello che dovrebbe essere il più vecchio ha delle sbavature un pò "elettriche". Poi quell'onda (notare) di hamon che resta visibile tra le "ruggini" quasi come abbia solo cent (anni) o poco più.... non so.)


Messaggio modificato da betadine, 22 luglio 2019 - 06:13

Sii immobile come una montagna ...
ma non trattare le cose importanti troppo seriamente.


#6
G.Luca Venier

G.Luca Venier
  • Socio INTK
  • 2732 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • PN - FI - LU no kuni jū
Ciao shigeru, dare pareri da foto è sempre molto approssimativo. Ad ogni modo: potresti fornirci anche le altre misure, oltre al sori ?

Mi pare che beta abbia visto giusto: il mekugi ana più basso sembra trapanato mentre quello più in alto parrebbe quello originale.
Così a occhio, ma non pretendo di dare un giudizio definitivo, direi che la lama potrebbe essere di epoca Kanbun Shinto o successiva (la vedo molto diritta), probabilmente ubu mumei ma arrangiata in tempi non troppo remoti per sembrare una koto suriage, con un mekugi ana aggiunto ed il nakagojiri originale eliminato.
Vedo anche un machiokuri di forse 3 cm.

#7
Massimo Rossi

Massimo Rossi

    Togishi

  • Membri
  • 1923 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • sesto fiorentino Fi no kuni jū

:confused:



#8
shigeru

shigeru

    appena arrivato

  • Membri
  • 16 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Milano no kuni jū
Buongiorno, ho verificato un po' di misure che elenco sotto. Intanto segnalo che i due fori sul nakago non hanno alcuna sbavatura, non sono uguali nè perfettamente rotondi, come da foto.
Il sori é soltanto di 1cm, non 2, Percio:

Nagasa 725 mm
Sori 10 mm
Motokasane 9 mm
Sakikasane 6 mm
Motohaba 32,8 mm
Sakihaba 21,7 mm
Chu Kissaki : 32mm
Maru dome

A giudicare dal sugata potrei azzardare da assoluto profano un tardo muromachi o kanbun shinto come già indicato da G. Luca. Sull'ipotesi kanbun shinto non mi spiego come il tagliente possa essere così usurato da essere quasi terminato. Non so se sia normale ma il baricentro risulta avanzato verso il centro della lama.

fae9598d19d409836f0f6b113e45a956.jpg42ad3f7049a95711402a645c30f3c650.jpg

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
Il fiore perfetto una cosa rara. Se si trascorresse la vita a cercarlo, non sarebbe una vita sprecata.[/i]

#9
G.Luca Venier

G.Luca Venier
  • Socio INTK
  • 2732 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • PN - FI - LU no kuni jū
Grazie shigeru per la condivisione.
Le nuove foto e le misure fanno certamente più chiarezza.
Alla luce di ciò rivedo, al momento, la mia prima impressione di suriage pretestuoso.

Kasane di 9 mm indica una lama davvero spessa. Sei sicuro di aver misurato giusto ? Per kasane si intende il mune kasane e non lo spessore massimo della lama. È un errore che fanno anche i più esperti.

#10
shigeru

shigeru

    appena arrivato

  • Membri
  • 16 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Milano no kuni jū
Ciao G.Luca, i 9mm sono la distanza FG dove termina il mune, prima del nakago54f444edc8385dcb5292c28798d3d07f.jpg

Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
Il fiore perfetto una cosa rara. Se si trascorresse la vita a cercarlo, non sarebbe una vita sprecata.[/i]

#11
G.Luca Venier

G.Luca Venier
  • Socio INTK
  • 2732 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • PN - FI - LU no kuni jū
Esattamente quello. Perfetto, allora.

#12
getsunomichi

getsunomichi
  • Membri
  • 789 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Milano no kuni jū
Premetto che la lama mi piace.
Ma sapete anche che gli oggetti che hanno una storia di lavoro sul campo hanno per me un fascino particolare.
Si tratta di un oggetto massiccio, fatto per essere usato.
Le foto traggono un po’ in inganno mettendo in risalto un sori che è frutto più della differenza tra moto e sakihaba che non reale.
Ma l'usura del monouchi gioca un ruolo importante in questo effetto, originariamente la lama non doveva essere così sfinata verso la punta.
Anche il suriage e lo sguscio che entra nel nakago contribuiscono a dargli questo sapore antico, ma forse la pesantezza iniziale della lama ne traeva notevole giovamento di maneggevolezza.
Complessivamente la mia impressione complessiva è di un primo shinto o di poco prima.
Non sembrano emergere kizu madornali, per cui potrebbe meritare un restauro.
月の道

#13
betadine

betadine
  • Socio INTK
  • 1844 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Marte no kuni jū

Shigeru... ovvio che si disquisisce guardando delle foto (e penso che questo discorso si possa applicare per ogni parere ricevuto.))

 

Dalle nuove foto postate del nakago, il "foro vecchio " appare differente rispetto alla precedente (nakago intero con i due pertugi).

Di sicuro "un bello spessore" di una, forse, spada massiccia.

¿ perché non provi a fare un salto in Toscana per aprire una finestra ?  (hai visto mai che la sorte riservi qualche bella sorpresa ?!?)

 

Così... tanto per.. quel kasane dovrebbe presupporre che siamo ammirando una «ex ōdaki» o una "recente" produzione alla maniera di ...

(senza impegno, ovvio, cerca di cambiar tempo e quel condizionale, fallo divenire un tempo certo.)

Grazie per la condivisione,

ciao

 

 

(ops.. Get, postavo mentre tu scrivevi, ma, in linea generale, concordo.)


Messaggio modificato da betadine, 26 luglio 2019 - 00:49

Sii immobile come una montagna ...
ma non trattare le cose importanti troppo seriamente.


#14
G.Luca Venier

G.Luca Venier
  • Socio INTK
  • 2732 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • PN - FI - LU no kuni jū
Tralasciando per il momento le foto e tenendo conto solo delle misure, si nota un notevole motokasane di 9 mm ma pure un (anche più) notevole saki kasane di 6 mm.
Aggiungendo le altre misure, con un sori di solo 1cm a fronte di un nagasa di 72,5, tutto mi viene in mente tranne che una lama Koto. E tantomeno penserei ad una lama stanca.
Facendo un confronto con Kiyomitsu, autore tardo Muromachi che è noto per il kasane molto spesso, si può vedere che il suo motokasane può essere, si, anche di 9mm ma che il sakikasane sta sui 4,5. La spada è molto sfinata, per non risultare poco maneggevole dato il kasane spesso.
Inoltre, su una lama di pari nagasa, il suo sori sarà sempre attorno ai 2 cm.
Un sugata molto diverso.

Ammettendo possa esserci un suriage così ampio da supporre un nagasa originale di oltre 80 cm, che kasane avrebbe avuto ?

Anche il sori potrebbe essere stato drasticamente modificato da un supposto suriage di 10 cm ma, anche in questo caso, 1 solo cm mi pare sempre poco.

#15
shigeru

shigeru

    appena arrivato

  • Membri
  • 16 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Milano no kuni jū
Ok.. Probabilmente senza vedere cosa c'è sotto non arriveremo a molto. Per il momento grazie! Passerò volentieri in Toscana appena possibile.


Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
Il fiore perfetto una cosa rara. Se si trascorresse la vita a cercarlo, non sarebbe una vita sprecata.[/i]

#16
shigeru

shigeru

    appena arrivato

  • Membri
  • 16 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Milano no kuni jū
Ok.. Immagino che senza vedere cosa c'è sotto non arriveremo molto lontano. Per il momento grazie! Passerò volentieri in Toscana appena possibile.


Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk
Il fiore perfetto una cosa rara. Se si trascorresse la vita a cercarlo, non sarebbe una vita sprecata.[/i]

#17
G.Luca Venier

G.Luca Venier
  • Socio INTK
  • 2732 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • PN - FI - LU no kuni jū

Ok.. Immagino che senza vedere cosa c'è sotto non arriveremo molto lontano. Per il momento grazie! Passerò volentieri in Toscana appena possibile.


Inviato dal mio VTR-L09 utilizzando Tapatalk


Con la lama in mano, sicuramente molte supposizioni saranno confermate o...semplicemente spazzate via !

#18
betadine

betadine
  • Socio INTK
  • 1844 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Marte no kuni jū

Un bello spadone!!

 

(ora .. seguendo anche le suggestioni di GianLuca, non mi torna lo hamon - rispetto a Kiyomitsu.

Certo, ciò non vuol dire nulla. .. https://www.aoijapan...i-jo-kiyomitsu/

 

Pensando invece "allo spadone", viene sicuramente in mente, Itto Ogami e la Dotanuki... guarda caso con un hamon molto simile a questo ampio notare.. (ammesso che quell'onda grigia, lo sia..)     https://yuhindo.com/dotanuki/

[su questa lama trovate ampie discussioni sul forum... spessa, ma non lunga e, a detta di alcuni.. mai riscontrati horimono o Hi.]

 

Ora, per puro esercizio di stile, ho ipotizzato la ricostruzione ante suriage di questa lama, riportando in rosso le misure della lama in questione, poi .. dando per assunto che il " vecchio ana" sia esattamente alla stessa distanza dal mune...

Ho poi allungato la lama, mezzo sugata in blu e quote in viola, posizionando "ana" e rifacendo lo stesso nakago,  schematizzando la nuova "vecchia ed originaria lama"....

Non lo so, ma anche se fosse una "nuova interpretazione" di una leggendaria lama, sta suscitando notevole interesse.  (sarà il caldo ??)))

 

File Allegati  Disegno1-Model.jpg   441,83KB   1 Numero di downloads

 

File Allegati  Disegno2-Model.jpg   524,05KB   1 Numero di downloads

 

 

ps. perdonate se ho postato link di ipotetici venditori.. non era quello l'intento. :arigatou:,)

 

Vi allego anche i file in pdf, facilmente zoomabili..

File Allegati  Disegno1-Model.pdf   9KB   5 Numero di downloads  File Allegati  Disegno2-Model.pdf   9,31KB   1 Numero di downloads


Sii immobile come una montagna ...
ma non trattare le cose importanti troppo seriamente.





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users