Vai al contenuto

Welcome to INTK Forum
Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to create topics, post replies to existing threads, give reputation to your fellow members, get your own private messenger, post status updates, manage your profile and so much more. If you already have an account, login here - otherwise create an account for free today!

Enrico Ferrarese

Enrico Ferrarese

Registrazione 13 dic 2015
Offline Ultima Attività 20 ottobre 2019 ore 22:21

Nella discussione:Primo acquisto

05 ottobre 2019 - 20:01

appunto! tolti i corrieri espressi, resta il surface air lifting (internazionale, non giapponese). ovviamente altri metodi nemmeno li nomino, anche se il mio era un intervento generale, che andava oltre ai soli seller giapponesi. il problema non è solo in giappone.

purtroppo oltre all'azienda che hai nominato tu ce ne sono molte altre per quello. Per lavoro ho contatto fon importatori che hanno i loro aerei privati se è per quello, ma bisogna ricordare che anche solo far fare un account paypal (una cavolata) a volte è una guerra, figurati far utilizzare servizi logistici espressi non internazionalmente conosciuti... per i documenti italiani non scendo nel dettaglio, che è meglio... una tragedia greca

Nella discussione:Primo acquisto

05 ottobre 2019 - 16:47

Certamente tutto è possibile ma t'assicuro che quando mi è servito, all'occorrenza inviavo io al venditore le casse in legno o i preformati rigidi o le cosidette hard-box per la spedizione.
 
Sull'assicurata i "carrier" non hanno problemi a calcolarti il prezzo sul valore aggiunto della merce spedita (ovvio, fatte salve tutte le sacrosante valutazioni dell'utente finale.)

ribadisco il concetto: non esiste garanzia che l'articolo non si rovini nel trasporto o nelle ispezioni, punto.
E teoricamente se si perde o se si rovina, non esiste garanzia che l'assicurazione copra il danno, ovviamente al limite di quanto si è dichiarato.
Questo perchè i corrieri espressi a cui si appoggiano i seller non ammettono armi, e quindi anche nihonto, tra i vari oggetti ammissibili al trasporto.
sempre concettualmente anche il servizio di copertura paypal.
leggetevi i contratti del servizio dei vari ems fedex ecc... per credere.

se vi fate spedire via SAL poi nom si possono aggiungere polizze a garanzia.

Confermo poi tutto quello che ha scritto Gianluca.
Fresca fresca, a fine anno scorso una lama partita da Saitama per il sottoscritto è stata inizialmente respinta al mittente già al primo ufficio postale locale.

Nella discussione:Primo acquisto

04 ottobre 2019 - 02:19

L'involucro rigido non viene quasi mai usato da chi spedisce, anche se lo chiedi (i più attrezzati usano cartoni appositi e pluriball). ...E purtroppo è solo un palliativo. non esiste la spedizione sicura al 100%, ho visto, anche per lavoro, involucri in legno di acacia divelti (sfondati/ammaccati) come burro.
Nel nostro caso poi l'integrità fisica non è minacciata solamente dai vari anelli della catena del trasporto, ma anche dalle ispezioni logistiche.

E l'assicurata... ho paura sia un miraggio, visto le regole sugli oggetti ammessi dei corrieri espressi

Nella discussione:Primo acquisto

03 ottobre 2019 - 12:52

gli oneri doganali sono il meno, e nel caso di lame antiche sono pari a zero, + 11 euro e rotti di diritti postali.
il problema è fidarsi di operatori, non solo in dogana, che trattano il pacco abitualmente per quello che è: un pacco. uno delle tante migliaia che gestiscono continuamente. e parimenti trattato.

Nella discussione:Primo acquisto

01 ottobre 2019 - 19:45

quoto quando scritto finora dai miei colleghi di forum.

 

aggiungo anche che acquistare una nihonto, soprattutto all'estero non è come acquistare francobolli per corrispondenza. La legge italiana lo vieta ai più.

Quasi tutti non fanno mai caso a questo dettaglio se non quando è troppo tardi, suggerisco pertanto di approffondire anche tale argomento: sul forum troverai molto a riguardo :)