Vai al contenuto

Welcome to INTK Forum
Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to create topics, post replies to existing threads, give reputation to your fellow members, get your own private messenger, post status updates, manage your profile and so much more. If you already have an account, login here - otherwise create an account for free today!
Foto

La tradizione estetica giapponese

Sulla natura della bellezza

  • Per cortesia connettiti per rispondere
3 risposte a questa discussione

#1
mauri

mauri

    Venator

  • Membri
  • 4492 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Toscana no kuni jū

La tradizione estetica Giapponese 

di Laura Ricca

 

978884307845.jpg

 

 

L’indagine del volume si incentra sull'esame di alcune idee estetiche del Giappone tradizionale che non sono state oggetto di analisi teoretiche sistematiche, ma hanno trovato espressione in concrete pratiche di vita e attività artistiche concepite come vere e proprie “vie” di perfezionamento spirituale. Il saggio si compone di due parti. Nella prima si pongono le premesse per indagare le idee-patrimonio dell’arte e della cultura estetica nipponica; la messa a fuoco di alcuni principi cardine che affondano le loro radici nella sensibilità “classica” giapponese contribuisce a illuminare taluni tratti della visione del mondo estremo-orientale. Nella seconda parte si analizzano alcune significative idee estetiche, la cui peculiarità è di non essere mai state organizzate in un sistema organico, forse perché troppo ovvie o troppo “vissute”. Proprio nello spirito di tale dimensione esistenziale la struttura del libro segue un percorso non lineare, dettato essenzialmente da libere associazioni, ispirandosi al genere classicozuihitsu – letteralmente “seguire il pennello”, ovvero pensieri in libertà, non necessariamente legati da nesso logico. Lungo questo percorso si sviluppano poi ulteriori diramazioni innescate da quei punti di congiunzione con il pensiero filosofico ed estetico occidentale che si offrono all'intuizione nella prospettiva di un’ermeneutica comparata.

 

Preso da: http://www.carocci.i...n=9788843078455


"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

Ernst Jünger


#2
betadine

betadine
  • Socio INTK
  • 1723 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Marte no kuni jū

intanto ti ringrazio . . .  ma tu lo hai letto ?? (confermi quanto riferito nella "recensione" o .... si tratta di pensieri in libertà e considerazioni fin troppo ovvie.

 

 

Grazie comunque per la segnalazione.


Sii immobile come una montagna ...
E non trattare le cose importanti troppo seriamente.

#3
mauri

mauri

    Venator

  • Membri
  • 4492 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Toscana no kuni jū

Non è un mio pensiero quello che ho postato, è stato preso così come l'ho trovato, un pò alla maniera " ho trovato anche questo" non penso che possa portare nuova linfa, ma magari qualcuno si avvicinerà a un certo tipo di discorso.

Insomma un pò do pastura per vedere se ci sono pesci. :arigatou:


"Io sono Anarca non perché disprezzi l'autorità ma perché ne ho bisogno. Così, non sono nemmeno un miscredente, bensì uno che esige cose degne di fede".

Ernst Jünger


#4
G.Luca Venier

G.Luca Venier
  • Socio INTK
  • 2660 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • PN - FI - LU no kuni jū
Grazie Mauri per la segnalazione :-)




1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 1 guests, 0 anonymous users