Vai al contenuto

Welcome to INTK Forum
Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to create topics, post replies to existing threads, give reputation to your fellow members, get your own private messenger, post status updates, manage your profile and so much more. If you already have an account, login here - otherwise create an account for free today!

G.Luca Venier

G.Luca Venier

Registrazione 29 gen 2011
Offline Ultima Attività Oggi, 10:19

Nella discussione:Info Wakizashi

Oggi, 08:43

Uhm 🤔 dici che è difficile sia lui vero? Scusa la domanda, ma di tutta la traduzione che mi ha dato il venditore, cioè Yamashiro no Kami nishi jyuu Yasunaga saku, l'inizio equivale alla scuola di appartenenza? Ammesso ci sia scritto quello che ho postato io 😅


Yamashiro no Kami è un titolo onorifico e non ha nulla a che vedere con il luogo di residenza del forgiatore. Quella dei titoli onorifici da aggiungere alla firma è una prassi che prende piede e diventa assai comune nel periodo Shinto.

Nella discussione:Onna Bugeisha

Ieri, 09:27

Grazie beta, argomento interessante e non molto noto.
Nel Museo di arte orientale di Corfù vi è una sala dedicata, cosa assai rara.

In Giappone ho avuto modo di affrontare, shinai alla mano, qualche nobile donzella armata di naginata e vi posso assicurare che non è una passeggiata. Entrare nella guardia è molto difficile e senza parastinchi son dolori.

Nella discussione:Info Wakizashi

Ieri, 08:56

Buongiorno Effe, grazie della condivisione.
Mi spiace doverti dire che la tsuba è di qualità piuttosto bassa e ha un aspetto di replica realizzata a fusione. Su internet se ne trovano altre praticamente uguali, con la stessa firma e tema e qui puoi trovare qualche discussione al proposito.

http://www.militaria...ication-please/

http://www.wehrmacht...ad.php?t=889092

Nella discussione:Presentazione

29 novembre 2019 - 22:40

Benvenuto Federico.
Diversi tra noi, in questa sede, condividono la tua stessa passione per gli ukiyoe.
Forse qui potrai trovare qualche discussione interessante sul tema.
http://www.intk-toke...=27#entry115746

Nella discussione:Rikugun Jumei Tosho gendaito?

21 novembre 2019 - 09:07

Leon Kapp è uno tra gli studiosi che, negli ultimi anni, ha approfondito questo specifico argomento.
Nel suo libro Modern Japanese Swords: The Beginning of the Gendaito era, pubblicato nel 2015, ha inserito molte foto di Gendaito perfettamente polite (cosa rara) dalle quali si possono evincere dettagli interessanti.

Per quanto riguarda il materiale utilizzato per realizzare queste lame, come già detto in molti altri topic, occorre essere prudenti. Nel periodo bellico il tamahagane era raro e i forgiatori hanno usato gli espedienti più diversi per ottenere comunque buoni risultati usando materiali alternativi. In realtà quello del materiale di partenza impiegato a quei tempi, argomento sul quale si sprecano le più disparate teorie, è un fattore di importanza relativa; la spada stessa è sempre il miglior testimone de sè, in barba a tutte le possibili colonne di carta stampata prodotte e alle nostre supposizioni conseguenti.
:-)