Vai al contenuto
  1. INTK Forum

    1. Presentazioni

      Posta qui il tuo primo messaggio!

      16169
      messaggi
    2. Eventi e Manifestazioni

      Annunci di eventi, manifestazioni, corsi e appuntamenti da non perdere per il mondo delle spade giapponesi in Italia

      3813
      messaggi
  2. Spade Giapponesi

    1. Nihon Token

      I migliori articoli reperibili in Italiano inerenti le spade giapponesi, scritti dagli utenti del forum.

      5139
      messaggi
    2. Consigli e discussioni varie

      Hai una domanda che ti assilla? Sei indeciso se una spada è autentica?
      Vuoi sapere perchè le nihonto sono speciali? Chiedi qui !

      20421
      messaggi
    3. Kanteisho

      lo spazio riservato alle identificazioni delle spade giapponesi.

      7161
      messaggi
    4. Schede tecniche

      Le schede di nihonto famose e di tutte le lame proposte dagli utenti del forum

      5308
      messaggi
    5. Koshirae

      La storia, la descrizione e le immagini delle finiture, delle tsuba e tutti i gioielli che decorano le spade giapponesi.

      4844
      messaggi
    6. Musei

      Presentazione, descrizioni, fotografie dei musei dedicati alla spada giapponese

      349
      messaggi
  3. Antico Giappone

    1. Fiori di ciliegio

      Arte, libri, Cinema e cultura della tradizione giapponese.

      5441
      messaggi
    2. Le arti del guerriero

      Per parlare di tutte le arti marziali

      4283
      messaggi
    3. L'arte nella guerra

      Le armi e l'equipaggiamento del bushi:
      Armature, Yoroi, Kabuto e le altre armi oltre la spada

      1695
      messaggi
    4. Libri e pubblicazioni

      Le recensioni dei libri sulle nihonto e la cultura antica giapponese

      1802
      messaggi
  4. International Forum

    1. General Discussions

      Here you can talk in your language!

      199
      messaggi
  5. Off Topic

    1. Off Topic

      Per parlare di qualsiasi altro argomento!

      11306
      messaggi
  • Connessi al forum   0 Utenti, 0 Anonimo, 360 ospiti (Visualizza la lista)

    Non ci sono utenti connessi

  • messaggi

    • Taishakuten . . . perdona la mia curiosità . . ma tu hai un fratello che si chiama Luca o hai scovato "la macchina del Tempo"?? Graxie
    • Tralasciamo la parte romanzata.. Vedi Istvan, ma mi rivolgo a tutti e soprattutto ai nuovi iscritti, non so se è stato sviscerato il questito sull’avere una nihonto o su quale siano le caratteristiche di specifiche epoche o costruzioni.. anche perché quando si cercano paletti nel cercare una lama, soprattutto se giapponese, non dovremmo mai fermarci alla ricerca di una specificità, di un costo o farlo dopo aver preso, o avuto in regalo, una katana.. senza aver compreso un pò del mondo-nihonto.  Solo in un secondo tempo, avendo allargato le fondamenta, potremmo cominciare a valutare il manufatto che vorremmo custodire. Di lame, e parlo dell’anno mille, ce n’erano molte in giro.. cinesi, koreane.. e ogni regione, dal sud-est asiatico ai territori a noi più vicini, passando anche per Sparta, tutti avevano avuto già le loro gloriose lame. Per la lama giapponese, nella sua evoluzione avvenuta +/- dopo l’anno mille, si chiamarono a raccolta tutti i kami, furono messe in campo tutte le forze della Natura, implicazioni religiose e sovrannaturali che andranno a creare un manufatto che doveva avere qualcosa di altro... oltre al metallo forgiato per tagliare. Si narra che agli albori del Kamakura un tal Go-Toba, chiamò a se i migliori fabbri di spada, tredici per la precisione, per produrre lame con caratteristiche speciali.. ne venne fuori la Kiku Ichimonji. In quel momento si stava cambiando la storia, nel produrre una lama superiore... oltre alla lama.. si stava forgiando un popolo. Per questo, quando si cerca una lama giapponese, non ci si può fermare alla ricerca di specifiche caratteristiche, a meno che non ci sia uno specifico “uso” nella richiesta.. (salvo già esserne edotti) e per questo viene richiesto a noi novizi di fare un passo in più nella comprensione «del perché» di queste lame e delle loro caratteristiche. Non è che poi le nebbie si diradino, anzi.. ma avremo una visione migliore di quello che c’è di fato scritto su queste lame (intendo proprio la lettura del pezzo di metallo), che dopo duemila anni fa ancora parlare e discutere genti di tutto il mondo (poche, a dire il vero), che vanno a scavare attorno alle semplici capacità di taglio o al mito del samurai.. e passando per quello che chiamiamo tradizione e sublimando diversi aspetti, portano questo manufatto -con pieno diritto- nel mondo dell’Arte. E' tutto già lì .. il comprenderlo include un percorso e questo percorso, in questo forum, viene chiamato studio della lama giapponese. Poi sia ben chiaro che ognuno segue le proprie passioni come crede.. mica dobbiamo esser tutti contadini o giardinieri.))
    • .. per favore smettetela di parlare di sottoinsiemi!!!!  (smile please) Si potrebbe dire "la dura".. ma a pensarci bene, è la normale vita del Bushi. Di fronte a lui stava il suo riflesso e la sua onda .... emozione e probabilità erano oramai nulle, restava solo il problema della misura. Tre i passi tra i due .. in quella staticità  il samurai . . .  in apnea, immobile, un leggero movimento della pupilla, una sola. Il quarto passo sarebbe stato il primo e avrebbe risolto la sovrapposizione di stasi. Il movimento avrebbe incontrato un ostacolo e determinato il collasso di un'ombra. Ma fino ad allora, sempre in apnea, i due erano allo stesso tempo vivi e in egual misura morti. Sopra il loro cono d'ombra la Natura, silente nel suo crepitare, come uno spettro che osserva immobile il rumore che s'appresta a venire  e un attimo dopo scompare. [- per non andare troppo in ot.. in quei casi l'età della lama o la sua politura o il tipo di hamon non erano di grande aiuto..  Il collasso della propria ombra poteva essere evitato dalle capacità di apnea. Madre Terra s'apprestava a raccogliere altro sangue, che nel tempo trasporterà sino al fiume, dove anziani uomini raccoglievano la sabbia per poi fonderla e tirar fuori altro materiale da forgiare nuovamente.-] Vita e Morte delimitate in un'onda di probabilità.. in un arco caratterizzato dalla luce.. che qua chiamiamo sori. (nella vita reale, oramai più che torii è un saki-zori.. generalmente intorno ai cinquanta.))
    • Continuando con il libretto, gli autori, prendedosi in giro, consigliano dei testi per chi volesse approfondire..   (ed io non posso esimermi dal condividere quel poco che riesco a tradurre (??)) riporto testualmente..  «Poiché la descrizione di Utaruta non è molto preziosa come materiale, a coloro che vogliono scavare più a fondo (dicepropriocosì.. り深くのめり込みたい 方は - Ri fukaku nomerikomitai kata wa) si suggeriscono testi  specializzati. >> Handbook of Japanese Sword   Mitsuo Shibata, Kogei publishing 1998   ・ 刀剣ハンドブック 柴田光男 光芸出版 The easiest primer on swords. The author, the late chairman of the Company, was familiar with the sword appraisal on the “Everything Appraisal Team” being aired on Tokyo Channel 12. >> Swordsmith Daikan   Kazuo Tokuno, Kogei publishing 2013    ・ 刀工大鑑 得能一男 光芸出版 It is a handy swordsmith's dictionary that has been popular for a long time, and it is often described as "easy, easy, and easy to understand". In this edition, the illustrations such as the cutting edge, blade, stamp and figure of the previous <final edition> have been drastically replaced to make them clearer and cleaner. In addition, the paper is made of high quality and thin, making it more handy. It is similar to the <Taiko version> that surpasses the <Decision version>. >> Nihonto Jiten - Encyclopedia of Sword   Kazuo Tokuno, Kogei publishing 2000       ・ 日本刀事典 得能一男 光芸出版 >> Japanese sword encyclopedia  History group editorial department Gakken publishing 2006   ・ 日本刀事典 歴史群像編集部 学研 >> Japanese Swordsmith DIctionary (Old Sword Edition)  by Yoshio Fujishiro and Matsuo, published by Fujishiro Shoten     ・ 日本刀工辞典 藤代義雄 It is a book published before the war, but it is a representative masterpiece in the sword world. From master craftsmen to ordinary craftsmen, stamps and explanations are given for each individual. Sharp center (Nakago) The illustrations have been a feature of the book since its publication, and it has a strong reputation whether it is true or false. (Sword name, Iroha order) >> Japanese Swordsmith Dictionary (Shinto)  by  Yoshio Fujishiro and Matsuo, published by Fujishiro Shoten 1961 (ris.2001) The Japanese Swordsman Dictionary is divided into two volumes: old swords and new swords. The new sword edition will cover swordsmiths from Keicho to the present, so there are many swordsmiths who have many opportunities to see them, so if you buy them first, this may be better. (Sword name, Iroha order) >> Illustration - Japanese sword Taizen-definitive edition   Kazuhiko Inada (Author), History Group Series Editing Department 2006  ・ 図説・日本刀大全 歴史群像編集部 学研 >> Edo no Tente   Masanobu Ide, Satobun publishing 2004    ・ 江戸の十手コレクション 井出正信著 里文出版 >> Basic knowledge of Japanese sword appreciation  Nobuo Osakawara, Shibundo 1994    ・ 日本刀の鑑賞基礎知識 小笠原信夫 至文堂 >> Appreciation and appreciation of Japanese swords (Practical Encyclopedia) Hideaki Tsuneishi, ed. Kinensha 1967   ・ 日本刀の鑑定と鑑賞 常石英明 金園社 >> New Selection of 100 Noteworthy Japanese Swords (新・日本名刀100選Shin Nihon Meitō Hyakusen)  K.Sato, ed.Akita Shoten 1990  ・ 新・日本名刀100選 佐藤寒山 秋田書店 >> “Special exhibition Japanese weapons.. Tokyo National Museum”, catalogue 1976    ・ 日本のかたな 東京国立博物館カタログ >> “Bizen Isshiki Gorgeous Japanese Sword   of Sano Museum of Art”   catalogue 2007     ・ 備前一文字 佐野美術館カタログ >> Japanese sword talk  Fukunaga Shiken, ed. Yuzankaku Shupan 1989     ・ 日本刀よもやま話 福永酔剣 雄山閣 >> Japanese Sword Encyclopedia  M. Honami, Nihontō Taikan Hon'ami Kōson     ・ 日本刀大鑑 本阿彌光遜 日本刀研究会   Tanto per non lasciare solo parole al vento, e lungi da me consigliare o pubblicizzare rivenditori "onthenet", vi volevo dire che nella ricerca dei titoli in giapponese, molti di questi testi (sopratutto i cataloghi dei musei) sono reperibili in rete, anche in edizioni originali, usati e, talvolta, per pochi yen.  (nel caso.. alcuni titoli li trovante anche in english, altri solo in jap.) Per i più curiosi.. se siete arrivati fin qua ... cercando i testi "in jap" ci sono diversi siti dove il materiale è consultabile e dwn.. a volte col menù in inglese (tipo questo.. https://dl.ndl.go.jp/info:ndljp/pid/1116191?itemId=info%3Andljp%2Fpid%2F1116191&__lang=en  Nihon tōkō jiten. Shintō-hen, Fujishiro Yoshio-cho .. -cho, sta per "scritto da") Lo so che l'avreste scoperto da soli, o forse già li conoscete, ma nel dubbio..))      (qua c'è tanta roba.. http://www.tokensibata.co.jp/book/   https://translate.google.it/translate?hl=it&sl=ja&tl=en&u=http%3A%2F%2Fwww.tokensibata.co.jp%2Fbook%2F 
  • Statistiche forum

    • Totale discussioni
      8139
    • Totale messaggi
      110715
  • Statistiche utente

    • Totale utenti
      4321
    • Max connessi
      1628

    Nuovo Utente
    Namakubi
    Registrato dal

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...