Vai al contenuto

apachekid

Membri
  • Numero di messaggi

    6
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda apachekid

  • Rango
    appena arrivato
  1. apachekid

    Judo Oggi In Italia

    alla tua età ho iniziato l'attività agonistica, ho guadagnato la nera vincendo l'ammissione ai nazionali...quindi immagina cosa può essere il judo se l'unico obiettivo è la gara... ma forse è così che attiri tanti ragazzi...per poi guidarli alla scoperta del miglior judo, passato il furor agonistico...:) comunque anch'io ti consiglio Barioli e allievi, è una visione del judo molto diversa
  2. apachekid

    Obi

    dipende...di dove sei? a milano c'è un negozio dove se ne vendono di carini a 5 euro per allenemento, io ne ho preso uno, ma alla fine uso la cintura di judo perchè la trovo più comoda...
  3. apachekid

    Hoki Ryu

    io pratico lo stile hoky ryu; in genere non viene usato il bokken ma lo iaito, spada d'allenamento, perchè si tratta di una scuola di iajitsu , quindi occorre sviluppare l'arte dell'estrazione della spada...magari il bokken può essere utile per le prime lezioni per imparare a portare il men e il do, se ancora non lo sai fare, o per alcuni kata in movimento onde evitare di farsi male. comunque se vuoi acquistare un bokken ti consiglio di evitare quelli senza tsuba, non ti danno il senso delle proporzioni. per il resto vanno tutti bene, tanto usandolo solo per il kata non hai problemi di contatto, cosa che avviene con lo stile kyushin dove invece i bokken si toccano di continuo e talvolta si scheggiano o addirittura si rompono
  4. apachekid

    Kyushin Ryu Kenjutsu

    anche il mio maestro è della scuola di Barioli. In realtà non compare nulla di questa scuola perchè praticamente si estinse dopo la seconda guerra mondiale e Barioli la riesumò, cercò di ricostruirla, presentò i kata a Abe ed ebbe l'autorizzazione a insegnarla...tuttavia non vi è un vero e proprio riconoscimento della scuola
  5. apachekid

    Kyushin Ryu Kenjutsu

    io pratico kyushin ryu da qualche anno, devo dire che rispetto ad altri stili la cosa che mi affascina è la possibilità di poter combattere con un avversario (con il bokken, chiaro) senza scadere nel kendo, ma mantenendo sempre uno stile di spada. rispetto ad altri stili che pratico come katori e hoky, l'elemento agonistico è sicuramente un grosso stimolo, senza nulla togliere al valore del kata, anzi alternandolo ad esso
  6. apachekid

    Ohaioo

    Ciao a tutti è un po' che avevo adocchiato questo sito dedicato alla spada giapponese. Pratico due stili hoky ryu e kyushin ryu, sono di milano e spero di poter scambiare quattro chiacchiere con voi. Mi sto avvicinando anche alla spada come oggetto, ne posseggo una, uno iaito, di non grande valore, ma mi basta per potermi allenare...forse un giorno potrò permettermi un esemplare di grande valore

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante