Vai al contenuto

angelo guerriero

Membri
  • Numero di messaggi

    3
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda angelo guerriero

  • Rango
    appena arrivato
  1. scusa ma se non hai visto il filmato come puoi permetterti di prendere per i fondelli, anche se in modo fine, un artista marziale che viene da uno stile tradizionale( guarda il documentario fatto da DISCOVERI CHANNEL intitolato XMA- XTREME MARTIAL ARTS dove c'è anche Jonatan Boid che non è una ragazza!)...mi stupisco di questa superficialità!
  2. Ciao Sandro,grazie del ben venuto... se vuoi puoi filmarti e poi mandarmi i video tramite posta elettronica a alberto.guerriero@libero.it così gli do un'occhiata e magari ti passo qualche dritta se a te va.... Volevo dire agli altri che anche la capoeira è considerata una forma di spettacolo più che un'arte marziale ma vi assicuro che quando sono andato in Brasile mi hanno steso più di qualche volta e senza tante acrobazie... e per il combattimento da "strada" noto che nessuno di voi ha avuto a che fare con male intenzionati ...per vostra fortuna!... io purtroppo si e di sicuro non ho usato le acrobazie per difendermi ma queste mi hanno dato una prestanza fisica superiore alla norma e gli anni passati a combattere realmente nel full contact e pugilato mi hanno permesso di fronteggiare, questa "persona" con il coltello, in maniera efficace con tecniche semplici e dirette... e li davanti ad un'arma da taglio non puoi tanto schivare e divincolarti! Forse prima di dare giudizi affrettati su qualunque cosa bisogna prima essere informati e quindi non ignorare nulla! E per i tradizionalisti incalliti, lo sapete che secondo i vecchi Maestri Giapponesi noi occidentali non dovremmo aver imparare le loro arti marziali perchè non ne saremo stati degni? E che le arti marziali antiche ora mai non vengono nemmeno più insegnate se non in piccoli gruppi?...E per chi pratica od ha praticato wushu sa benissimo che certi tricks sono propri di quest'arte antica e tradizionale! Bè se qualcuno vuole vedere il mio sito dove possono trovare i video dei miei kata musicali può andare su www.angeloguerriero.it Buon anno a tutti!
  3. BUON GIORNO A TUTTI, MI PRESENTO, SONO ALBERTO LEONARDI. SONO STATO INFORMATO DI QUESTO FORUM DA KNIGHT, ED ANCH' IO SONO UN ESPONENTE DI MUSICAL FORMS, O MEGLIO SONO IL MAESTRO CHE E' STATO DA LUI CITATO, DIRETTORE TECNICO DELLA NAZIONALE DI MUSICAL FORMS, MAESTRO 3° DAN DI KICK BOXING, 1° DAN DI KARATE SHOTOKAN, 1° DAN DI AIKIJITZU, ISTRUTTORE 2° DAN DI KARATE GO-JU RYU, INSEGNANTE E PROFESSIONISTA DI CAPOEIRA,EX ATLETA DI KICK BOXING FULL CONTACT E PUGILATO. NEL 2005 HO VINTO IL CAMPIONATO MONDIALE DI MUSICAL FORMS. HO INIZIATO LA PRATICA DELLE ARTI MARZIALI TRADIZIONALI ALL' ETA' DI 8 ANNI ED ORA NE HO 32, LE MUSICAL FORMS LE HO INIZIATE ALL' ETA' DI 25 ANNI SENZA MAI SMETTERE DI STUDIARE IL " TRADIZIONALE" ( CHE NEI COMBATTIMENTI REALI, SI E' DIMOSTRATO COMPLETAMENTE INEFFICACE A DIFFERENZA DELLO SPORT DI COMBATTIMENTO COME PUGILATO, O KICK BOXING ). COMUNQUE ESSENDO ANCHE ARBITRO MONDIALE DI XMA VI INFORMO CHE GLI ASPETTI CHE SI VANNO A VALUTARE DI PIU' DURANTE UNA GARA CON LE ARMI SONO APPUNTO IL MANEGGIO DELL' ARMA, L'EQUILIBRIO DELL' ATLETA, I COLPI SE SONO PORTATI CORRETTAMENTE CON POTENZA E PRECISIONE. TUTTO CIO' CHE E' OLTRE LA MARZIALITA' "NORMALE" SERVE PER DARE PIU' PUNTEGGIO ALLA PERFORMANCE CHE COME RICORDO DEVE ESSERE ESTREMA. VOLEVO AGGIUNGERE CHE CHI NON HA CONOSCENZA IN MERITO, FORSE, FAREBBE MEGLIO A NON ESPRIMERE GIUDIZZI AFFRETTATI E A NON DENIGRARE PERSONE, CHE COME LA MAGGIOR PARTE DEGLI AMERICANI CHE PRATICANO QUEST' ARTE, SONO ANCHE DEI COMBATTENTI AFFERMATI OLTRE A DEGLI STUDIOSI DI ARTI MARZIALI TRADIZIONALI. P.S. LO SAPEVATE CHE DA STUDI RECENTI E' STATO CALCOLATO CHE IL 70% CIRCA DELLE TECNICHE DELLE VARIE ARTI MARZIALI TRADIZIONALI SONO IN REALTA' INEFFICACI IN UN COMBATTIMENTO REALE DA " STRADA" ? VE LO STA' DICENDO UN EX TRADIZIONALISTA INCALLITO CHE NON VOLEVA VEDERE OLTRE... CON RISPETTO ALBERTO!

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante