Vai al contenuto

shibumi

Membri
  • Numero di messaggi

    7
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda shibumi

  • Rango
    appena arrivato

Profile Information

  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    genova

Previous Fields

  • ID Ebay
    wwgenoa
  1. shibumi

    Katana

    L'ottone è lucido perchè l'ho pulito con il sidol tempo fa shibumi Ragazzi... l'ottone dello habaki dopo 100 anni così lucido???
  2. shibumi

    Katana

    Visto che hai letto Shibumi di Trevanian e ti è piaciuto, leggi anche Satori di Don Wislow praticamente è il prequel di Shibumi, scritto molto bene Yatoshi hai perfettamente ragione, oltre che la lucentezza dell'habaki che potrebbe essere alterata, le sue dimensioni sembrano troppo esili, credo anche io si tratti di una riproduzione cinese, solo non volevo dare pareri affrettati, visto che Shibumi è un nuovo utente (che ha il nick di un libro che mi è piaciuto molto ;-D). Se dovessi sbilanciarmi direi che dalle foto ci sono tutti gli estremi per la riproduzione cinese. I Kodogu sono tutti di bassa qualità perfino per un gunto. Come scrive giustamente Mauri lo tsukamaki è alquanto originale, e mi sembra che la lama sia un pò troppo sottile e priva di yokote per una lama che non dovrebbe aver subito tante politure. Poi la luncentezza della lama, il timido hamon che sembra artificiale, le foto non forniscono credo ulteriori dettagli. GTO
  3. shibumi

    Katana

    Ho guaedato nel sito che mi hai segnalato e ho trovato queste analogie: Tzuka la prima da sinistra http://www.h4.dion.ne.jp/~t-ohmura/gunto_005.htm Fuchi & Kuchigane quello a destra http://www.h4.dion.ne.jp/~t-ohmura/gunto_006.htm Haikan quello a sinistra http://www.h4.dion.ne.jp/~t-ohmura/gunto_006.htm Semegane quello a sinistra (Kashiwaba) http://www.h4.dion.ne.jp/~t-ohmura/gunto_006.htm Ishizuki quello a sinistra http://www.h4.dion.ne.jp/~t-ohmura/gunto_006.htm La prima figura a sinistra è identica alla mia spada http://www.h4.dion.ne.jp/~t-ohmura/gunto_011.htm I particolari sono identici, appena riesco a fare una foto decente della lama la invio Grazie per l'attenzione e i consigli shibumi
  4. shibumi

    Katana

    riprovo con queste ma vi prego sul copriletto di mia moglie no............ci sono immagini di gatti ovunque.......... shibumi
  5. shibumi

    Presentazione

    Ciao a tutti, Sono un appassionato dell'arte nipponica, ho praticato per un po di tempo il Kendo fino a che le mie tre ernie croniche e le ginocchia malandate me lo hanno permesso, possiedo alcune katane due sono mere riproduzioni, una dovrebbe essere appartenuta ad un ufficiale nipponico così almeno mi è stata venduta da una piccola armeria. Felice di essere qui tra voi Shibumi
  6. shibumi

    Katana

    Chiedo venia, nulla da obiettare, la fretta contaminata da una leggera pigrizia è causa del mio errato comportamento Rimedierò ora saluti furio noceto
  7. shibumi

    Katana

    Ciao a tutti, Molti anni fa acquistai in una piccola armeria una katana, dove mi dissero che era appartenuta ad un ufficiale nipponico. Trovando questo splendido sito mi permetto cortesemente di sottoporvi all'attenzione le foto per un vostro parere Ringraziando anticipatamente vi porgo un cordiale saluto shibumi

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante