Vai al contenuto

Mc 74

Membri
  • Numero di messaggi

    414
  • Registrato dal

  • Ultima visita

messaggi di Mc 74


  1. ... interressante. :arigatou:

     

     

     

     

    Certo è che seguire uno che si chiama ReMambo, a meno che non sei Eddie Torres, stiamo veramente alla frutta... ehi mambo

    Nonostante il caldo torrido, lo stress da lavoro e quello da vacanza che sta per cominciare, la moglie che ha prenotato un volo alle 5:40 a.m. in un aeroporto a solo 175 km da casa.....riesci sempre a farmi sorridere!!!

     

    Sei un grande Betadine! In più mi conosci anche Eddie Torres????!!!!!

     

    Altro che inutile.....


  2. Ciao GLuca, io non ho mai parlato di replica ma ho preso le distanze dal garantire che si tratta di una NCO autentica al 100%. Poi sai meglio di me che dare opinioni da delle foto è sempre cosa rischiosa.

    Sempre che non stia interpretando male la tabella del Fuller, con quel numero stampato sulla lama dovremmo avere lo stampiglio di Nagoya. Anche altri dettagli sullo tsuka come la forma del menuki, la vite di bloccaggio etc...

    Ma con questo non mi sento di prendere una posizione.

    Se Paolo ci mostra altre foto, saya e lato opposto dello tsuka forse si può approfondire il discorso.

    P.S.

    Chiedo scusa ma sono senza adsl e sto scrivendo dal Cell. Perdonatemi eventuali sciocchezze dovute alla digitazione automatica.


  3. Ciao Paolo,

    Sembra una NCO tipo 95, una spada da sottufficiali.

    Sull' autenticità non mi sbilancio alcuni dettagli mi danno da pensare. ...

    Tieni conto che si tratta di uno dei modelli più contraffatti nel mondo della militaria.

    In ogni caso anche se fosse autentica si tratterebbe di un oggetto interessante solo da un punto di vista storico militare e non artistico.

    Questo tipo di lama veniva fatto a macchina.


  4. Ciao a tutti, sia quelli nuovi del Forum che quelli "vecchi" ma sempre molto in gamba .

    Per quelli nuovi: ho una certa esperienza anche in lame non giapponesi e sono pronto a rispondere ad eventuali quesiti.

    Salutoni a tutti e BUON NUOVO ANNO! :ciaociao:

    Bentornato Paolo.

    Impossibile dimenticarsi di tutti quelli che mi hanno accolto e sostenuto nella mia prima discussione qui sul forum.

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante