Vai al contenuto

Freethinker

Membri
  • Numero di messaggi

    10
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da Freethinker

  1. Grazie davvero! Ho apprezzato moltissimo il tuo intervento e, sì, considererò quanto scritto sul rotolo un lieto augurio 🙏🏻
  2. Bellissima osservazione! Io, invece, mi immagino l'artista intento a disegnarle dal vero, con queste tartarughe che sguazzavano e giocavano, magari, in uno stagno immerso nella natura nipponica.
  3. Esattamente. Fra l'altro è stato lui a dirmi che sono stati identificati ben quattro Sekisai, di cui di sconoscono le identità. Non mi aspettavo proprio la bellezza e la profondità del testo e, come dici tu, considero il mio kakejiku molto bello senza importarmi se l'autore possa essere l'uno o l'altro Sekisai. Grazie a tutti quanti, per il vostro cortese contributo 🙏🏻
  4. Volevo condividere con voi, la traduzione trasmessami oggi da un esperto del settore proveniente direttamente dal Giappone e anche l'interpretazione dei sigilli. La traduzione è in inglese: Inscriptions,萬代の春こそいふ - Yorozu no haru koso iu水のふかみどり  - mizu no fuka-midori遊ぶ子龜らも - asobu kogame-ra moそぞろゆく追前  - sozoro yuku sakiotte安守       - YasumoriIt is the very spring of the timeless existencewith the deep green color of watersThe playing little turtles go one after the anotherYasumori癸未夏日冩 - Painted on a Summer Day of the Year of Water-Sheep (1883)石斎 - Sekisai - Signature長澂 - Chōchō (Nagasumi) - Upper seal - Could be the artist's original given name or courtesy name宇碧天 - U-hekiten (At Blue Sky) - Lower, leisure seal
  5. Bellissima! Grazie per averla condivisa 🙏🏻
  6. Sì, in effetti, facendo ulteriori ricerche e consultando un esperto giapponese, di recente ho saputo che esistevano 4 Sekisai. Poco importa, adoro il soggetto del mio rotolo!
  7. Certamente, sono però decorazione. Ti allego la foto.
  8. Grazie mille per la risposta. L'attribuzione al Kuniyasu mi era stata data da un appassionato che ha visto l'opera. Probabilmente, avrei dovuto usare il condizionale. Più o meno verso che periodo collocheresti questo kakejiku? Infine, esiste un modo per identificare i timbri?
  9. Ciao a tutti, vi scrivo per mostrarvi una tela in mio possesso. Si tratta di un'opera di Sekisai Kuniyasu, artista attivolla fine dell'800e importante esponente della Scuola di Utagawa. Purtroppo non conosco il giapponese, dunque chiedo cortesemente a qualche esperto la traduzione delle iscrizioni. Inoltre, se fosse possibile, mi piacerebbe sapere il significato dei timbri. Grazie mille in anticipo
  10. Freethinker

    Piacere di conoscervi

    Ciao a tutti, sono Freethinker e sono un collezionista e, da poco tempo, sto iniziando a collezionare pezzi di arte giapponese. Piacere di trovarvi qui e grazie in anticipo a chi mi aiuterà per i miei futuri post.

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante