Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
Kentozazen

Katana Gendaito Kanenori

Messaggi consigliati

SCHEDA TECNICA

 

Nome: Kanenori gendaito

Tipo: Katana

 

- Caratteristiche Storiche -

Epoca: Showa

Datazione: 1943

Scuola: Mino den

Forgiatore: Kanenori (Kojima Taro fratello di Kanemichi - Rikugun Jumei Tosho)

Mei: Seki Ju Kanenori saku kore. (Shoshinmei in Tachimei)

 

- Caratteristiche Tecniche -

Nagasa: 66.30 cm

Sori:

Hamon: Choji Gunome in nie deki con ashi

Hada: Mokume

Nakago: takanoha datata "Showa Ju hachi nen hichi gatsu hi"

 

- Koshirae -

Gunto Koshirae


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Kanenori ? un maestro ben quotato, riconosciuto autore di ottime gendaito.

La spada ? stata sottoposta all'attenzione del M? Rossi che ne ha confermato origine e alta qualit?. Anzi :05laugh: per dire la verit? la sua prima affermazione rivoltami ? stata "Bel colpo! Davvero un bel colpo!" La cosa ovviamente mi ha colmato di orgoglio. Mi ha vivamente consigliato la politura nonch? un primo intervento per asportare i principi di ossidazione presenti.

KANENORI.jpg


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo Rossi ? lo stile della lama, quando si parla di stili si fa riferimento alle tradizioni Gokaden e Tokaden. tra gli articoli da tradurre nel sito che ho indicato ce n'? uno che parla proprio di questo e indaga sul mometo storico in cui si ? cominciato ad usare questo tipo di attribuzione stlistica, spero di aver tempo per tradurlo al pi? presto.


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grande Wonder! adoro quel bellissimo hamon! hai intenzione di ricostruire tutto il koshirae per questa katana? che lavori pensi di farci oltre alla (penso) politura?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per Yama i gunto saya possono essere sia di metallo si di legno, nel caso di quelli metallici all'interno vi ? un sottile saya di legno, quelli di legno invece generalmente erano rivestiti in pelle.

Ichi il progetto ? complesso in questo caso , prima della politura il saya sicuramente, sto ancora pensando allo stile, ho gi? un paio di idee, purtroppo i kodogu necessari in questo caso saranno costosi, i soli Fk che vorrei metterci costano intorno ai 700 dollari, ma ? ancora presto per pensare alla costruzione, prima devo raccogliere i kodogu in giro e potrebbe volerci tempo visto che ho un'idea precisa di quel che cerco. Sar? comunque pi? austera di quella che sto facendo, penso che adotter? un nero classico sia per la lacca ( autentica) sia per lo tsuka. Dovr? puntare sulla qualit? dei materiali, rigorosamente magnolia per esempio.


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento
Accedi per seguirlo  

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante