Vai al contenuto

Yamagata Masakage

Membri
  • Numero di messaggi

    1147
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

10 Neutral

Che riguarda Yamagata Masakage

  • Rango
    Samurai
  • Compleanno 18/06/1983

Profile Information

  • Provenienza
    Sicilia

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.myspace.com/skilled_nino_tattoo
  1. Yamagata Masakage

    AUGURI !!!!!

    Tantissimi auguri di Buon Natale e felice anno nuovo a tutto il forum di INTK. Nino
  2. Ragazzi non voglio fare il classico rompi zebedei Ma cosa meglio del manuale intitolato "Lame Giapponesi Tecniche di Kantei - Analisi del Sugata"? Sono del parere che sia ottimo (molto d'aiuto) per i kantei su oshigata, ma lo è altrettanto per un kantei dal vivo.
  3. Yamagata Masakage

    Tatuaggio Giapponese

    Figurati Sandro. Il massimo della stima nei tuoi confronti. Lo sai! E poi quando le cose sono vere!............sono vere!
  4. Yamagata Masakage

    Tatuaggio Giapponese

    Quella che ho sulla mia firma è corretta... Comunque chiedete a Sandro ;) Lui è una fonte sicura al 1000X1000 ;)
  5. Yamagata Masakage

    Tatuaggio Giapponese

    Trovi la traduzione su wikipedia ;)
  6. Yamagata Masakage

    Gunto Masanobu

    Praticamente usavano il metodo della "catena di montaggio". Perfetto, hai confermato quello che pensavo. Nel periodo bellico si tenevano delle mostre (con tanto di premiazioni) di lame forgiate proprio in quel periodo (Showa). Di conseguenza i lavori dei Rikugun Jumei Tosho venivano comunque molto apprezzati e richiesti. Ma solo dagli alti ranghi dell'esercito nipponico o anche dai privati?
  7. Yamagata Masakage

    Gunto Masanobu

    Ciao Paolo. In che senso non erano gli stessi costruttori a firmare le lame ma altri artigiani? E perchè? Ma questo succedeva solo per le gunto. No per le gendaito. Giusto?
  8. Ciao! Per renderti l'idea queste sono due nihonto (spade Giapponesi autentiche) http://www.intk-token.it/forum/index.php?showtopic=6573 http://www.intk-token.it/forum/index.php?showtopic=391 Se noti bene non hanno nulla a che fare con la riproduzione in tuo possesso. Se vuoi farti una piccola cultura e capire il perchè di quello che sto sostenendo leggi questi articoli: http://www.intk-token.it/forum/index.php?showtopic=8 http://www.intk-token.it/forum/index.php?showtopic=549 Ciao Yamagata
  9. Ciao. Forse non ci siamo spiegati bene. Non hai sbagliato sezione ma hai sbagliato forum ;) Ti spiego il perchè: In questo forum si studiano e si discute solo di nihonto è cioè di spade giapponesi AUTENTICHE. Niente manga o spade che puoi trovare in armeria (finte/riproduzioni). Capisci? Di conseguenza nessuno di noi può aiutarti perchè la tua spada è una riproduzione. Nelle nostre lame non ci sono "robe" appiccicaticce sulla lama e non si staccano parti di fodero (saya) Se vuoi posso consigliarti un kit di manutenzione che costa almeno 70,00€ e lo devi comprare in Giappone, devi pagare la spedizione e anche gli oneri doganali praticamente più di quanto hai pagato la tua riproduzione ;) Capito? Non è per non aiutarti ma in questo forum non si discute di lame finte....
  10. Mi piacerebbe ricevere una risposta. Senza fretta..........spetto.........
  11. Grazie signori. Adesso ho capito. Ma di che tipo di errori si parla? (per curiosità) e in che parte del libro sono quelli più "eclatanti"? Naturalmente lo chiedo per vedere cosa ho letto in precedenza e cosa leggerò adesso... ;) Anzi diciamo meglio; mi piacerebbe saperlo semplicemente per vedere le differenze. Da buon hacker... Grazie.
  12. Ciao a tutti. Il libro è arrivato anche a me. Io ho la copia in inglese a casa e mi sono tradotto moltissime parti che mi interessavano. Adesso leggendo il libro ho trovato un incredibile assomiglianza tra le mie traduzioni (ricordo dalla versione inglese) e la traduzione dal giapponese di Emiliano. Sinceramente mi sembra una fedele traduzione dall'inglese e non dal giapponese. Magari ho assimilato un'informazione errata ed è solo la traduzione dall'inglese, e non dal giapponese come penso io. Può anche darsi che non ci sia molta differenza tra le due versioni. Visto che non conosco il Giapponese e non ho letto il libro in lingua originale. Comunque mi è sembrato corretto fare presente il mio punto di vista.

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante