Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
vincent minit

menuki ,fuchi kashira

Messaggi consigliati

Ciao in attesa di ricomporre un koshirae completo "dragon" ho trovato questi menuki,fuchi e kashira.

a voi le foto

IMG_4509.JPG

IMG_4507.JPG

IMG_4504.JPG


Tutta una vita non basta ad un artista per dare alla luce le opere che si trovano nella sua mente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ehm... tenderei a non dare consigli, ma se non li hai ancora comprati, lascia perdere (se li vede, il tuo kōgai si butta dalla finestra). Senza offesa :ciaociao:


Mauro Piantanida
武士に二言無し
Έτσι, δεν γνωρίζω

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Effettivamente, si. notavo il kashira con il drago dorato a pennello,nel senso che si vede la pennellata, però visto dal interno sembra che sia stato sbalzato e cesellato o forse hanno usato uno stampo per il rame.

Il fuchi sembra messo meglio come lavorazione.

I menuki sembrano dorati,non capisco se sono repliche oppure no, internamente sono ossidati

Aggiungerò delle foto dei particolari.

Sono pezzi che ho in mio possesso.

Grazie Mauro terro il tutto lontano dal kogai.


Tutta una vita non basta ad un artista per dare alla luce le opere che si trovano nella sua mente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io non me ne intendo, però a primo impatto noto nel Fuchi e Kashira specialmente in quest'ultimo, una colorazione o fusione del metallo diversa da dei pezzi originali diciamo.

 

Per quanto riguarda il Menuki non so dare un parere, sbilanciandomi potrei dire che anche se fossero una fusione o stampa, non sono propio malaccio, però ripeto una mia osservazione da non esperto.


HAqDe6c.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco delle foto con una piccola sorpresa:la doratura era una vernice solubile con un detergente al sapone di marsiglia e sono apparse le vere sembianze del drago del kashira. brutto per brutto, è piu' bello cosi per mè.

si vede meglio la lavorazione anche dal interno. C'era anche una resina che si è staccata insieme a della patina del rame.

IMG_4529.JPG

IMG_4528.JPG

IMG_4526.JPG

IMG_4525.JPG

IMG_4522.JPG

IMG_4521.JPG

IMG_4520.JPG

IMG_4519.JPG


Tutta una vita non basta ad un artista per dare alla luce le opere che si trovano nella sua mente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
Accedi per seguirlo  

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante