Vai al contenuto

Welcome to INTK Forum
Register now to gain access to all of our features. Once registered and logged in, you will be able to create topics, post replies to existing threads, give reputation to your fellow members, get your own private messenger, post status updates, manage your profile and so much more. If you already have an account, login here - otherwise create an account for free today!
Foto

RECENSIONI - "Il Samurai"


  • Per cortesia connettiti per rispondere
4 risposte a questa discussione

#1
eraschobju2

eraschobju2
  • Membri
  • 180 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Maremma no kuni jū
Konnichiwa :arigatou:
Ho avuto modo di leggere recentemente uno dei romanzi più noti di Shusaku Endo: "Il Samurai".
Shusako Endo è stato uno dei più affermati scrittori giapponesi contemporanei.
In questo suo romanzo, che si ambienta fra Giappone, Nueva Espana, Spagna e Roma all'inizio del XVII secolo, Endo affronta uno degli argomenti a lui più congeniali: il difficile incontro fra Occidente ed Oriente e le incomprensioni derivanti da culture così diverse narrate attraverso il racconto di un samurai "di campgana" che, per cercare di riconquistare le terre più fertili dei suoi antenati, che gli erano state confiscate dal suo Daimyo, accetta una impossibile missione diplomatica per cercare di ottenere nuovi rapporti commerciali fra Messico (Nueva Espana) e Giappone. Viene affiancato in questa impresa da altri due samurai pari grado (ma profondamente diversi caratterialmente) e da un Francescano spagnolo che oscilla fra fede in Cristo e volontà di potere.
Endo, convertitosi da giovane al cristianesimo, coglie lo spunto storico della chiusura del Giappone alle nazioni colonizzatrici europee (in particolare Spagna, Inghilterra ed Olanda) fortemente voluta da Tokugawa Ieyasu e delle conseguenti persecuzioni dei giapponesi convertitisi alla nuova religione, per cercare di far capire a noi occidentali lo spirito che anima il popolo giapponese e le forti radici di immanenza che permeano la cultura giapponese in cui il concetto di una vita ultraterrena, intesa come una ascesa verso un regno superiore, è impossibile da realizzare.
"... E' facile insegnare loro che la vita è aleatoria. Sono sempre stati sensibili a questo aspetto della vita. Ciò che è incredibile è la capacità dei Giapponesi di accettare e persino di apprezzare la caducità della vita. Tale capacità è tanto sviluppata in loro che essi giungono a crogiolarsi in questa consapevolezza.... Detestano l'idea di esprimere precise distinzioni fra uomo e Dio. Secondo loro, anche se ci fosse qualcosa di più grande dell'uomo, sarebbe pur sempre qualcosa in cui l'uomo potrebbe un giorno trasformarsi".
Insomma trovo sia un romanzo che, al di là della storia narrata e che si ispira a reali accadimenti, cerchi di farci capire come i Giapponesi vedano la vita in senso lato e che quindi unisce il piacere della lettura di episodi e caratteri profondamente intrisi di bushido, a concetti di trascendenza visti attraverso due modi diversi di concepire l'essere umano e l'immortalità.

Scusatemi se vi sono sembrato noioso.... vi assicuro che il libro non lo è affatto e credo che ognuno di noi che voglia cercare di avvicinarsi al mondo del Sol Levante, debba averlo fra i libri della propria biblioteca.

Shusaku Endo Il Samurai ed. Luni Editrice

Domo Arigatou :arigatou:

Messaggio modificato da eraschobju2, 26 marzo 2007 - 22:09

Tooyama ga
Medama utsuru
Tombo kana


Montagne remote
riflesse negli occhi delle libellule

(Kobayashi Issa)

#2
Rodolfo RG

Rodolfo RG
  • Membri
  • 501 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Milano no kuni jū
Per nulla noioso anzi intrigante, grazie mille per la segnalazione :smile: :arigatou:

#3
Simone Di Franco

Simone Di Franco

    YamaArashi

  • Admin
  • 9331 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Tasogare no kuni jū
Grazie, lo cercherò!



#4
shimitsu masatsune

shimitsu masatsune

    正恒 肥前 Kage-Musha

  • Membri
  • 3654 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • per indole tendo al vagabondaggio... no kuni jū
Grazie :arigatou:
La vittoria è di colui,
ancor prima del confronto,
che non pensa a sè
e dimora nel non-pensiero della grande origine.

#5
valerio

valerio
  • Membri
  • 45 messaggi
  • Sesso: Uomo
  • Vicenza no kuni jū
Comperato subito e letto in brevissimo tempo.

Ottimo suggerimento, grazie mille!

VALERIO :arigatou: :arigatou: :arigatou:




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 members, 0 guests, 0 anonymous users