Vai al contenuto

Renato Martinetti

Membri
  • Numero di messaggi

    729
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

1 Neutral

Che riguarda Renato Martinetti

  • Rango

Profile Information

  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Asti

Previous Fields

  • ID Ebay
    shinkai1960

Ospiti recenti del profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. e buonanotte, mi devono ancora rimborsare due biglietti per il tentativo a vuoto di fine marzo..
  2. Non so se qualcuno lo ha già segnalato: su RAI 5, mi sembra il sabato e la domenica alle 21.15, vanno in onda i documentari "il Giappone visto dal cielo"..Volendo si può anche vedere in streaming
  3. basta seguire le istruzioni allegate alla confezione...
  4. Grazie, l'argomento armature a volte è ancor più incasinato e complesso di quello delle lame...
  5. grande dispiacere per non esser riuscito ad andare sul Lago di Iseo, troppa gente...
  6. scrivete quando andate, magari ci si aggrega..
  7. Renato Martinetti

    Primo acquisto

    Oltre ai commenti già fatti sulla qualità delle lame che hai proposto, aggiungo anche di valutare con attenzione la koshirae fornita con la prima lama. Con la cifra richiesta puoi pretendere davvero poco e questi venditori giapponesi non ti regalano niente, al contrario cercano spesso di rifilarci a noi occidentali vogliosi di acquisto quello che non riescono a vendere localmente. Per rendere più appetibile l'affare quasi sempre accrocchiano in malo modo koshirae di scarsa qualità: in quella della Kaneshige osserva il samè veramente basico, lo tsuka ito approssimativo, la tsuba che ha visto tempi migliori e via discorrendo. Se il koshirae è buono e magari completamente originale te lo faranno pagare, a cifre simili a quelle delle due lame del post.
  8. Da incornicare ed appendere al muro..una "Referenza" che ben pochi fuori dal Giappone possono esibire e questo riassume il tutto.. bravo Max :ok:
  9. dopo il cambio lame del 19 se riesco faccio un salto sabato, capendo l'orario..
  10. pur essendo già migliore della maggior parte delle cinesate che girano, nei punti di incertezza metterei il nakago poco rifinito e con un incerto shinogi, i caratteri della data piuttosto piccoli in confronto a quelli della firma, l'hamon veramente strana e senza un chiaro nioi-guchi. Anche i koshirae sono un pò strani ed "impapocchati": vedendo per esempio questo sul sito notate la tsuka che sembra a sezione esagonale, con lo tsuka-ito che fa due angoli invece di essere a sezione rotonda, cosa mai vista. Sulla tsuba non mi pronuncio, mentre il fuchi mi sembra anch'esso una riproduzione; invece il kashira potrebbe esser buono. Anche il saya mi lascia perplesso: lacca strana e bassa qualità nelle rifiniture. Sui foglietti e diplomi non mi pronuncio..
  11. Bravo Max!! Spero che il tuo sia l'esempio per tutti quelli che si cimentano, magari con buona volontà, ma senza arte ne parte, in questi mestieri: i risultati si possono ottenere solo con anni di studio e di dedizione, purtroppo la passione è solo la base su cui costruirsi tali professionalità.. :arigatou:
  12. Renato Martinetti

    Manutenzione koshirae

    la foto che postai io era relativa all'esposizione "La bellezza ritrovata" alle Gallerie d'Italia in quel di Milano. L'Armeria Reale di Torino è splendida ed anche questa bacheca giapponese fa la sua bella figura (notate i famosi pantaloni esposti sul piano). Chi di noi vecchi e scassati dell'INTK ebbe la fortuna di metter mano alle armi ed armature giappionesi dell'Armeria quasi 30 anni fa rimpiange la vecchia saletta circolare, dedicata interamente al Giappone ed ora espropriata dal museo confinante, al confronto della quale questa vetrinetta è assai misera...

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante