Vai al contenuto

Renato Martinetti

Socio INTK
  • Numero di messaggi

    774
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

1 Neutral

Che riguarda Renato Martinetti

  • Rango

Profile Information

  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Asti

Previous Fields

  • ID Ebay
    shinkai1960

Ospiti recenti del profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Vi segnalo in extremis l'asta Bonhams Art of Samurai, forse ancora in corso, con begli elmi, armature e tsuba e un buon numero di lame koto https://www.bonhams.com/auction/27616/arts-of-the-samurai/
  2. Volevo segnalare i buoni risultati di un gruppo di lame provenienti dal Kaisendo Museum, passate all'asta da Christie's New York lo scorso 20 settembre. Spiccano i quasi 240.000 $ per una Kotetsu ed i quasi 120.000 per una nagamaki Muromachi. Le yoroi hanno avuto minore fortuna. https://www.christies.com/en/auction/japanese-and-korean-art-29615/ Francè se trovi una Okisato su Subito.it fai un fischio.....🙂
  3. 670.000 franchi? E che é? Caravaggio?
  4. Fra quattro giorni partirà un'asta a tempo (dal 2 al 10 maggio) presso Sotheby's London, con lame ed armature https://www.sothebys.com/en/buy/auction/2022/the-samurai-japanese-arms-and-armour?locale=en Preparate le carte di credito!!
  5. su facebook c'è un giapponese che si chiama Nakamura Keisuke, mi sembra specializzato nel realizzare vetrine per nihonto...Si potrebbe chieder qualche dritta a lui
  6. Riprendendo questa vecchia discussione la creatrice nippo-americana del sito ha pubblicato un libro che è il compendio degli articoli inseriti nel sito suddetto. Sembra un testo di studio con pochi fronzoli e non costa molto (l'ho comprato a 35 $). Dalle recensioni di NMB non sembra male
  7. Sono andato al museo Filangieri a Napoli a gennaio, le armature e lame giapponesi (nell atrio di ingresso, il custode alla napoletana non ti fa manco pagare il biglietto se ti fermi lì...) sono purtroppo allestite e mantenute come 100 anni fa, su mia richiesta il custode ha provato ad estrarre l'itomachi che vedete in foto ma era incastrato..☹️
  8. lama carina!! Io nelle mie scartoffie trovai due Fujiwara Kunihiro shodai, ovvero il saga, invece andando dal mitico Tsuruta san guarda qui, potrebbe essere il nidai https://www.aoijapan.net/wakizashi-hizen-ju-fujiwara-kunihiro/ Nel carattere "Hi" il "gancio" ha la gamba corta come il tuo, mentre lo shodai faceva la gamba lunga (scusate la fine analisi grafologica..)
  9. Bella discussione!! Il mercato di armi ed armature giapponesi è assai particolare, ricordo negli anni 80 quando le lame costavano in asta in proporzione più che oggi, però in giro per negozi e mercatini in Francia ed Inghilterra si trovavano cose notevoli, indispensabile comunque anche allora capirci qualcosa...negli ultimi anni i mercanti giapponesi hanno scoperto il collezionismo straniero e ciò spiega il boom di siti internet in inglese pieni di lame con certificazione di ordinanza...vale sempre la regola che questi non son fessi ed un esperto a casa loro lo trovano senza problemi, per cui non vi regaleranno niente magari cercando invece di rifilarvi qualcosa che sul mercato interno non va. Poi sapendo cercare anche in rete qualche gemma a buon mercato si trova, qualche nostro socio queste cose le fa...😉 Anche sulle aste giapponesi di Yahoo negli ultimi tempi i prezzi son impazziti, credo per causa degli occidentali che le affollano sempre di più..oggi questo fuchi kashira con mei Omori ha passato i 6000$, cifra che su questo genere di aste dove vedi gli oggetti solo in foto fa pensare... https://page.auctions.yahoo.co.jp/jp/auction/d1033757894
  10. Intanti inizia la stagione, cominciamo da Hermann Historica con l'asta 0nline di martedì, non molta roba ma Francè visti i precedenti un'occhiata gliela darà di sicuro.....😉 https://www.hermann-historica.de/en/auctions/list/category/1014/id/4229
  11. sulle lame il trend si vedrà in seguito, mentre su elmi ed armature quest'anno i prezzi sono aumentati esponenzialmente. Questi riferiscono ad oggetti normalmente di elevata qualità (molti pezzi della collezione Koelliker, si vede che stan vendendo), altri però sinceramente eccessivi, vedi certi kabuto restaurati ex novo....conviene a questo punto farsi un giro in Giappone, a parità di prezzi molta più scelta (Covid permettendo). Considerate anche che le condizioni del pezzo son determinanti, poichè il restauro delle armature è mediamente più difficile e costoso di quello delle spade.
  12. Risultati asta: tutte le armature ed i kabuto venduti a prezzi senza senso, il 70% delle lame vendute con alcuni prezzi elevatissimi (katana Genroku Yukihira a 147.000€, daisho koshirae supercertificate a 353.000€....) si vede che questi articoli cominciano a piacere ai ricconi..
  13. Mah, potendo preferirei questa... https://iidakoendo.com/8538/
  14. per quel poco che ho visto, le basi d'asta son piuttosto elevate, probabilmente pensano di bissare i prezzi ottenuti nell'asta di maggio, fuori dal mondo...
  15. E' il periodo delle aste!! https://www.sothebys.com/en/buy/auction/2021/the-samurai-japanese-arms-and-armour-2

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante