Vai al contenuto

raffa

Socio INTK
  • Numero di messaggi

    160
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda raffa

  • Rango

Profile Information

  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Veneto

Ospiti recenti del profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. raffa

    Succede anche in Svizzera

    sarà beta, ma personalmente associo in questo caso l'idea di contrabbando al traffico di un oggetto rubato o protetto come patrimonio culturale ecc ecc . In questo caso , è solo qualcuno che ha provato a pagare meno di tasse doganali o che temeva la dogana al confine la requisisse ecc, non lo sappiamo. Se importi una lama da dentro l'unione europea, dove non c'è la dogana, teoricamente nessuno dice o si accorge di niente, ma fuori dall'unione europea salvati cielo. Poi vogliamo parlare delle dogane?? io mi sono ritrovato tassazioni doganali diverse per oggetti uguali arrivati dal Giappone, probabilmente perchè un addetto interpretava in un modo , un altro in un altro modo. e non è stata una volta sola, ma diverse, anche per cose arrivate da altri paesi. Quindi ho molta poca considerazione. Sarà ,ma associo , io, personalmente, l'idea di contrabbando a qualcosa di più grande. Qui a parte il gran valore, è stato un acquisto fra privati con un confine di mezzo. ma è solo il mio parere. 😉 :) Detto questo adesso sono cazzi suoi :))), tanto non credo che gli manchino i soldini, di sicuro gli è costata :))))
  2. raffa

    Un Wakizashi speciale

    rivedere il prima e dopo è sempre per me incredibile, grazie Francesco, di averle rimesse, anche perchè meritano proprio!!!! che intensità, ha questa lama.
  3. raffa

    芝桜 .. shiba-zakura

    uauuu che paesaggio!!!! Contrasti di colori e armonia si fondono
  4. raffa

    Succede anche in Svizzera

    io onestamente non sono cosi radicale.... anche perchè forse non conosciamo bene come stanno le cose....quindi... Intanto allargo il discorso per esempio al nostro caso italiano.... in quanti hanno girato o hanno lame non denunciate? magari in buona fede perchè un pubblico ufficiale della questura gli ha detto che non c'era bisogno della denuncia, poi in realtà un altro ti ferma e ti dice il contrario e vai incontro a grossi casini, grossi per giunta in buona fede. Non per niente molte persone nel settore forze dell'ordine ecc. a me hanno sempre detto lasciare perdere e non dire nulla che vai incontro a soli casini. Uno ha una spada storica di suo interesse culturale e viene magari considerato alla stregua di un criminale perché ha un arma bianca. Per esempio uno compra i coltelli/coltellini di libera vendita che nessuno direi denuncia, io da ragazzino per esempio facevo la collezione,poi se per una sfiga gli vanno in casa le forze dell'ordine, viene fuori l'articolo di giornale " trovato arsenale" in casa ecc ecc. Chi ci garantisce che questa lama sia di contrabbando???? Poi probabilmente il tutto è stato ingigantito da qualche buon ufficiale alla ricerca di fama...come spesso succede. Questo ha la colpa che non voleva pagare le tasse doganali visto già l'importante esborso. Non giustifico , ma neanche metto alla gogna ecc ecc. ma direi che tutti, se potessimo, pagheremo meno delle altissime e spropositate tasse doganali, poi magari non con le stesse modalità del soggetto svizzero in questione. A proposito della lama...... Da dove arriva ??? chi è??? ECCOLA!! Guardate da dove arriva... soshuden-museum Che dire , meravigliosa http://nihonto-museum.com/collection/exhibit/juyo-bijutsuhin-hiromitsu-tachi
  5. dovrei esserci, mi sto organizzando per esserci.
  6. Kashira con Choryu zu e fuchi con drago

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante