Vai al contenuto

buglione

Membri
  • Numero di messaggi

    19
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda buglione

  • Rango
    appena arrivato
  • Compleanno 21/01/1976

Profile Information

  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Siena
  • Interessi
    Mototurismo, Basket, Aikido.

Previous Fields

  • ID Ebay
    ohlanda76

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.linkedin.com/pub/andrea-landini/50/45a/1b4
  • Skype
    Ohlanda
  1. Salve a tutti, per tutti coloro che fossero interessati segnalo il seminario di Koretoshy Maruyama sen sei, organizzato dal dojo nel quale pratico e che si terrà a Bologna-Modena il 30-31 maggio e il 2 giugno 2015. Ulteriori informazioni al seguente link: http://www.asia.it/adon.pl?act=doc&doc=1999 per chi avesse bisogno di aiuto per il soggiorno, non esiti a contattarmi sia in privato che via cellulare. Un saluto a tutti.
  2. Mi sembrano oggetti molto interessanti! Qualcuno di voi ha intenzione di andare?
  3. Grazie per la dritta: credo proprio che ci andrò, visto che in quei giorni sarò anche alla mostra del fumetto a Lucca! :)
  4. Io credo di venire, salvo problemi dell'ultimo minuto.
  5. MI piacerebbe molto venire, se in quei giorni sarò in zona Milano non macherò!
  6. Se riesco a capirlo io vuol dire che è veramente una schifezza!
  7. Ieri sono stato a vedere la mostra e quindi posto un piccolo "report" su quanto visto. Anzitutto permettetemi di spendere due parole sul museo Stibbert il quale, con circa 40000 pezzi è (credo) la più importante collezione al mondo di armi e armature antiche provenienti da ogni parte dell'orbe. L'esposizione è ancora quella voluta dal magnate nella sua villa (la cui visita da sola varrebbe il prezzo del biglietto!); cosa che, ovviamente ha i suoi pregi e difetti. Se da un lato l'ammirare le armi in un contesto artistico e storico di tale bellezza aumenta il fascino dei pezzi che stiamo visitando, dall'altra l'illuminazione e la dislocazione dei vari pezzi non risponde ai canoni moderni facendo sminuire il valore dei pezzi in mostra. A ciascuno la propria opinione a riguardo. Veniamo ora alla parte giapponese che purtroppo rappresenta solo una parte di tutti i pezzi presenti perché gli altri sono in restauro (non ho capito se sono i pezzi o le sale in restauro, chiedo venia). Sul loro pregio o valore mi astengo da un giudizio (per me erano tutti meravigliosi) date le mie scarsissime competenze a riguardo. Il mio suggerimento se dovete venire da lontano, premesso che una visita allo Stibbert è sempre affascinante, è quello di attendere a metà maggio quando sarà visibile anche il resto della collezione. Spero di essere stato utile.
  8. Ho appena telefonato al museo e vi riferisco quanto appreso. La mostra è visitabile da domani al prezzo di 8€ senza prenotazione, nel prezzo è inclusa la visita guidata al resto del museo (durata circa un'ora) e l'accesso alla mostra giapponese. Per il tutto loro consigliano due ore. Inoltre da metà maggio sarà possibile prenotare una visita con guida specialistica di 2 ore solamente per la mostra dei samurai dal costo di 150€ e che accetta gruppi fino a 25 persone per spamare la spesa. Io credo che andrò domani pomeriggio alle 16:00, visto che rientro da Modena a Siena per le festività. Chi si volesse unire può contattami via messaggio o su skype. Inoltre sarebbe carino organizzare uno o più gruppi di visita un fine settimana.
  9. Essendo anche vicina, credo che non me la perderò! grazie per la segnalazione!
  10. Sicuramente mi recherò in questura quanto prima. Per quanto riguarda l'eventuale trasporto, immagino che la lama debba essere inserita nel bagaglio in stiva...ciò rappresenta un problema? ho sentito che li si possono trasportare anche oggetti che non sarebbero ammessi in cabina, ma forse la mia fonte non è così affidabile! Alla fine probabilmente seguendo i vostri suggerimenti opterò o per la spedizione tramite corriere o per l'acquisto in Italia. Avevo solo pensato che avendo la possibilità di una persona che si reca in loco, fosse più facile e soopratutto mi affascinava molto l'idea dell'acquisto direttamente in patria! :)
  11. Se è durante il fine settimana non mancherò! Se inoltre siete a conoscenza di appassionati e/o associazioni nin zona e me ne vorrete comunicare sarebbe un piacere.
  12. Ciao Simone, anzitutto grazie per le spiegazioni, chiare e competenti. Inizierò dunque ad informarmi presso la mia questura (per il momento quella di Siena) per sapere i passi necessari per l'acquisto, sia esso fatto direttamente in giappone con importazione affidata al mio amico, sia eventualmente tramite corriere. Per quanto riguarda le manifestazini, mi piacerebbe molto partecipare: purtroppo sono stato lontano dal sito e dal mondo delle nihonto per un po' di tempo causa motivi di lavoro (adesso lavoro a Modena) e sicuramente mi piacerebbe conoscere altri appassionati, magari in zona. Mi terrò sicuramente informato tramite il forum!
  13. In realtà pensavo solamente che l'acquisto di una lama moderna riducesse le probabilità di prendere una fregatura, data la mia ancora poca esperienza in materia, nessuna motivazione esibizionistica. Preferivo comprarla in giappone perchè avendone la possibilità, mi piaceva l'idea di comprare un manufatto di sicura provenienza, tutto qua. Adesso mi metterò a cercare meglio, avevo già fatto una prima ricerca senza esito ma evidentemente non sono stato abbastanza scrupoloso: grazie a tutti coloro che mi hanno dedicato un po' del loro tempo rispondendo alle mie domande e mi scuso se qualcuna poteva essere inappropriata.
  14. Salve a tutti, dopo un lungo periodo di letargo ritrovo finalmente un po' di tempo per connettermi con regolarità sul forum. Mi sono deciso ad acquistare una katana e vi chiederei alcune informazioni. Avendo conosciuto un giapponese che lavora in italia, pensavo di incaricare costui al prossimo rientro in patria. Dato che lui è anche più inesperto di me (e vi assicuro che io rasento lo 0 assoluto! ) pensavo di evitare l'acquisto di una lama di interesse storico che nè io nè tantomeno lui sarebbe in grado di riconoscere, e di orientarmi su una gendaito/shinsakuto. Spesa permettendo, mi piacerebbe comprare una katana completa (nihonto, tsuba, habaki, tsuka e koshirae). Cn queste premesse, chiedo a chi avesse la voglia ed il tempo di rispondermi, quanto segue: 1) Conoscete qualche artigiano di fiducia in giappone ove anche un inesperto possa recarsi senza il rischio di prendere un bidone? 2) Potete farmi sapere qual'è la procedura per fargli riportare indietro la spada (obblighi burocratici da espletare, ecc), sempre che ciò sia possibile. In attesa delle vostre risposte, mi scuso per eventuali strafacioni e saluto tutti gli utenti del forum.
  15. possiedo già il testo in inglese e non vedo l'ora di poterlo avere anche in italiano perciò...consideratemi prenotato! :)

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante