Vai al contenuto
Aiki no kokoro

Kashima Shin Ryu

Messaggi consigliati

Voglio credere che il "razzismo" sia definitivamente tramontato visto poi che è ampiamente dimostrato la non esistenza di una "razza" pura .

Per quel che riguarda , e non solo il Giappone, credo non si possa parlare neanche di nazionalismo , a mio parere è una questione culturale .

Purtroppo questo vale anche per altri paesi meno aperti del Giappone , Iran , Afganistan , ecc... in qualche modo se pur minimo anche noi Italiani subiamo dalla globalizzazione un "gap" culturale. Queste sono nuove sfide per le società , anche nuove opportunità , in questo senso l'aprocio alle forme marziali richiede una particolare attenzione se da queste ci si vuole arricchire culturalmente. Purtroppo è più facile piegarle alla nostra visione , snaturandole .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo il razzismo non è tramontato neanche un po'.

Chi conosce il Giappone di persona, perché ci ha vissuto per periodi più o meno lunghi o perché ha scambi continui che vanno al di là di un dojo o di un hotel nelle vacanze spesso si rende conto di quanto in realtà quel paese sia milioni di anni luce distante dall'idea che abbiamo noi, e quanto in alcune cose assomigli in modo preoccupante al nostro.

 

Io mi fermo qui, ero riluttante pure ad intervenire.. ho parlato per esperienza personali perché a mio avviso è sempre troppo facile parlare del Giappone per quello che sentiamo o peggio per l'idea romantica che abbiamo del paese e della sua cultura.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tornado un'attimo all'argomento della nostra discussione però io avrei una domanda. Cliccando sul link postato da cagliostro si apre un'articolo dal titolo "Kashima shinto ryu e aikido" e un video da youtube con Inaba sensei... ora, leggendo anche quello che scrive sandro, mi è venuto un dubbio: Inaba sensei è di kashima shinto ryu o di kashima shinryu?? e quindi O-sensei ha studiato lo stesso stile di Inaba sensei che si vede nel video o no??

Chi ha redatto quell'articolo ha confuso la Kashima Shin Ryū con la Kashima Shintō Ryū. Il video presenta infatti Inaba Minoru Sensei con un suo allievo esperto (straniero tra l'altro), mentre le immagini sottostanti mostrano alcune tecniche di Omote Tachi della Kashima Shintō Ryū. Quest'ultima è facilmente riconoscibile dal momento che i praticanti portano sempre uno hachimaki sulla fronte. Inoltre, Ōsensei era esperto di Shinkage Ryū Kenjutsu. Infatti, sempre nella Shinkage Ryū, aveva ottenuto il grado di Menkyo nel jūjutsu :arigatou:

 

p.s. Quello che dice Lorenzo è vero. Io fortunatamente (ed ho vissuto a lungo in Giappone) non ho subito altri episodi "di differenza culturale" oltre a quello citato sopra. Mi sono trovato benissimo, l'importante è stato accettare in toto la loro cultura. Poi è naturale che sulla nostra strada troveremo sempre qualcuno che tenterà di ostacolarci. Il paese perfetto non esiste, e se esiste non si trova di certo su questo pianeta :arigatou:

Modificato: da sandro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chi ha redatto quell'articolo ha confuso la Kashima Shin Ryū con la Kashima Shintō Ryū. Il video presenta infatti Inaba Minoru Sensei con un suo allievo esperto (straniero tra l'altro), mentre le immagini sottostanti mostrano alcune tecniche di Omote Tachi della Kashima Shintō Ryū. Quest'ultima è facilmente riconoscibile dal momento che i praticanti portano sempre uno hachimaki sulla fronte. Inoltre, Ōsensei era esperto di Shinkage Ryū Kenjutsu. Infatti, sempre nella Shinkage Ryū, aveva ottenuto il grado di Menkyo nel jūjutsu :arigatou:

 

p.s. Quello che dice Lorenzo è vero. Io fortunatamente (ed ho vissuto a lungo in Giappone) non ho subito altri episodi "di differenza culturale" oltre a quello citato sopra. Mi sono trovato benissimo, l'importante è stato accettare in toto la loro cultura. Poi è naturale che sulla nostra strada troveremo sempre qualcuno che tenterà di ostacolarci. Il paese perfetto non esiste, e se esiste non si trova di certo su questo pianeta :arigatou:

 

non confondiamo l'articolo... con la traduzione,

le immagini ed il video non sono redatti dall'autore :P


Andrea

 

www.taai.it

www.iwamaryu.it

www.aikidogarda.it

www.takemusuaikidokyokai.org

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Capisco, bisognerebbe contattare l'amministratore della pagina e far inserire un video della Kashima Shintō Ryū :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

hehehe... poi si offende :P

 

cmq... a proposito dello shinkage ryu, sono notevoli i particolari ad esso riconducibili nell'aiki ken, soprattutto nei movimenti di base...

 

però voler associare l'aiki ken ad una scuola specifica è impossibile... O-Sensei ha fatto talmente tante esperienze marziali, più o meno profonde,

ed ha inserito talmente tanti concetti nel suo Aikido che le associazioni perdono qualsiasi valore.


Andrea

 

www.taai.it

www.iwamaryu.it

www.aikidogarda.it

www.takemusuaikidokyokai.org

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

hehehe... poi si offende :P

 

cmq... a proposito dello shinkage ryu, sono notevoli i particolari ad esso riconducibili nell'aiki ken, soprattutto nei movimenti di base...

 

però voler associare l'aiki ken ad una scuola specifica è impossibile... O-Sensei ha fatto talmente tante esperienze marziali, più o meno profonde,

ed ha inserito talmente tanti concetti nel suo Aikido che le associazioni perdono qualsiasi valore.

 

Ed inoltre va aggiunto che l'Aikido (e quindi l'aikiken) che si pratica oggi non è già più quello di O-sensei ma la lettura che ne hanno fatto i suoi allievi diretti e gli allievi di questi... il che può sembrare una pecca ma è ciò che, a mio modestissimo parere, distingue l'Aikido da tutte le altre arti del panorama marziale mondiale, proprio perchè tra tutte è forse quella che meglio si presta a questa operazione e che rende l'Aikido un'arte in continuo divenire... "la sfera dinamica" appunto!! :laugh:

 

ps: grazie Sandro per la risposta :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Faccio una piccola domanda riguardo Inaba Minoru: ho sentito dire, tempo fa, che lui insegnava Aikiken e non Kashima Shinryu, e che quindi i video che lo riguardano, nonostante i titoli, siano di Aikiken. :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...