Vai al contenuto
Klaus

Tsuba con firma ignota...

Messaggi consigliati

Non sono ancora riuscito ad identificare la firma su questa tsuba, di epoca Edo, credo, molto carina...

mi potete aiutare?

tsuba firma.jpg

tsuba firma2.jpg

tshba firma 3.jpg

tsibs firma4.jpg

Le dimensioni sono:

6.6cm x 6.3cm x 0.55cm

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

:arigatou::numerouno: Grazie, Francesco!

Sembra che si tratti proprio della sua firma!

Seiryuken Eiju Originally called Shigeyoshi, then Naofusa, he was a student of Tetsugendo Shoraku (Okamoto Naoshige). He was adopted by his teacher and took the name Tetsugendo, but then left the family and returned to his own home. After that he inscribed his name as Eiju.
He used the pseudonym Seiryuken in his work. He also called himself Umetada and worked in Osaka or Settsu area in late Edo era.

Peraltro, ne ha fatte molte con questo tipo di decorazione, che doveva risultargli congeniale...

Come fate, non lo so, ma siete proprio bravi!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Seiryuken.jpg

Un esempio simile da NMB. Praticamente impossibile leggere la firma, ma dopo averne vista una è impossibile non riconoscerla.


Mauro Piantanida
武士に二言無し
Έτσι, δεν γνωρίζω

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vero!

Il tema doveva davvero piacergli molto...

Ho trovato lo stesso tema con qualche variante, anche di firma.

Non tutte conservano tracce del metallo chiaro utilizzato per gli intarsi... era argento o qualche lega diversa?

 

Tetsugendo school.JPG

 

Parliamo, se ho ben compreso, della seconda metà del 1700: il maestro Tetsugendo, che lo aveva adottato, muore nel 1780...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Solo una scela tra le possibili: firma (meibun - 銘文), firma abbreviata (kaō - 花押), sigillo (kin'in - 金印) o un'associazione delle precedenti.


Mauro Piantanida
武士に二言無し
Έτσι, δεν γνωρίζω

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie!

Dunque si trattava di una libera scelta, non esisteva una sorta di autorità, di confraternita o di ordine professionale che vigilava su come e chi potesse firmare, lavorare, etc?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo zogan delle "nuvole" che vedi è in rame dorato, il resto credo sia dello sporco.. ho avuto in mano diverse tsuba di questo autore e non ne ho mai viste con gli intarsi che ci descrivi. Con molta cautela prova ad usare uno stecchino e vedi se ne esce dello sporco..


Prossimamente al cinema... "Indiana Jones e la lama perduta"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai ragione: dopo averne viste un bel po' sul web dello stesso autore, credo anche io che qualcuno abbia voluto "evidenziare" il decoro...

Chissà con quale sostanza... :omg:

Speriamo bene... :confused:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante