Vai al contenuto
guitar1978

Originale cinesata? ???

Messaggi consigliati

Salve a tutti,posto queste foto per cercare di capire cosa ho per le mani,premetto che non sono un esperto di questo tipo di lame,lascio a chi è più esperto di m'è la parola,grazie anticipatamente a tutti per le risposte! !!

2019-05-25 20.31.58.png

2019-05-25 20.34.33.png

2019-05-25 20.32.32.png

2019-05-25 20.36.32.png

2019-05-25 20.35.31.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... non so.

 

Cominciamo col dire che il "saya" o "shira-saya" (questo il nome del fodero, che tu chiami da riposo)) non lascia presagire nulla di buono.

Generalmente il legno viene lasciato al naturale, proprio perchè dedito "al riposo".

Lascio la parola ai più esperti, ma la sensazione anche nel horimono mi lasciano perplesso.. un pò troppo basica nel suo complesso, come avviene per le copie non comprese.

 

Tanto per darti un esempio (anche se è un grande esempio)

 

horimono.jpg

Abe Akitada, chiselled and lively Dragon Horimono - Hisakazu of Ise, blade.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La tua lama porta inciso: 作州津山住兼景作之 “Sakushū Tsuyama-jū Kanekage saku kore”.

 

Questo è riportato anche sulla shirasaya.

 

Dai testo di Markus Sesko leggo quanto segue:

 

KANEKAGE (兼景), 3rd gen., Kyōhō (享保, 1716-1736), Mimasaka – “Sakushū Tsuyama-jū Kanekage” (作州津山住兼景), real name Shizu Shigeichirō (志津茂一郎, the first name also reads Moichirō), wazamono.

 

Nella provincia di Mimasaka vi è il villaggio Miyamoto, che diede i natali al celebre samurai Miyamoto Musashi.

 

Purtroppo non ho altro sui miei riferimenti, e non so se oltre questa ci sono state generazioni successive, dal nakago sembrerebbe una lama '800esca.

 

Penso sia buona e non gimei, sicuramente è una Nihonto.

 

Questo un esempio che il venditore attribuisce circa al 1615:

http://www.nipponto.co.jp/swords3/KT324166.htm

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie infinite,non so che dire,purtroppo non riesco a comprenderne appieno il valore, sicuramente non credo la cedero' mai,se parliamo di una vera spada giapponese, posso dire nel mio piccolo di essere arrivato ad un traguardo personale non indifferente....se poi qualcuno mi potesse anche dire in termini di mercato il valore di questo artefatto, ne sarei felice, non tanto ripeto per un discorso commerciale, ma per soddisfazione personale,o come metro di misura per chi la ereditiera in futuro....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bene... (come vedi, io son proprio l'ultimo degli ultimi.... mai visto un shirasaya nero, e per giunta lucido... torno alle mie letture ch'è meglio.)

 

Son felice per te. (probabilmente se polita ti darà grandi soddisfazioni).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Effettivamente andrebbe sistemata , dalle foto si nota poco, ma il metallo presenta in diversi punti tracce di corrosione ...chi potrebbe fare un lavoro di questo tipo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

.. parlane con Francesco, ne è suo degno allievo.

Dovrai scendere a Firenze (qua abbiamo uno dei massimi esperti togisci d'Europa... e di questo ne son sicuro.)

 

 

Se ti va posta qualche altra foto, meglo illuminata, del kissaki (punta), degli horimono e della lama (togliendo l'habaki, il collarino sul nakago).

grazie e ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Guardando la prima foto, debbo ricredermi anche sul horimono.. il drago è veramente ben fatto.

 

Quello che si vede, in generale, parla di una lama molto mal tenuta.

Non leggo alcun tessuto e trovo stano la mancanza di yokote.. è una linea trasversale che segna il punto di transizione tra la lama e il kissaki..

Ma come hai ben compreso, non è a me che devi far affidamento, oltre alla complessità di giudizio di una lama dalle foto.

 

La punta sembra abrasa, come carteggiata.. chissa chi ci ha messo le mani ??)

 

 

(mi permetto di incarti come mandare messaggi privati (MP) .. in alto a destra c'è "una busta" ci clikki sopra e ti apre la sezione mess. e.. quello dovresti saperlo)

Modificato: da betadine

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Capisco che valutare dalle foto sia impossibile. ..poi le foto che posto sono veramente di bassissima qualità. ..dalla foto sembra veramente grattata con carta vetrata la punta ma ti assicuro che è un effetto della foto, almeno quello fortunatamente te lo posso confermare. ..c'è modo di ripristinare gli antichi splendori o i danni hanno compromesso troppo la lama?grazie veramente tanto...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non mi pare nulla di irrecuperabile, almeno guardando le foto. E comunque se ti metti in contatto con la persona giusta, saprà valutare e dirti se ne vale la pena procedere col restauro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno Sig. Massimo, le invio alcune immagini della lama della Katana per un'eventuale valutazione dell'entità dei danni ed un possibile restauro.

Grazie, resto in attesa di un suo giudizio

Ruber

_DSC0009.JPG

_DSC0010.JPG

_DSC0012.JPG

_DSC0013.JPG

_DSC0021.JPG

_DSC0023.JPG

_DSC0025.JPG

_DSC0026.JPG

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno Sig. Massimo, le invio alcune immagini della lama della Katana per un'eventuale valutazione dell'entità dei danni ed un possibile restauro.

Grazie, resto in attesa di un suo giudizio

Ruber

Buongiorno " Guitar" qual'è il tuo nome reale? (se vuoi) mi trovo più a mio agio parlandoci con nomi propri.

Allora la lama è buona, anche la firma.

Per quanto concerne il restauro (politura Togi) nessun problema, è recuperabilw al 100%

Vedo dalle foto delle zone di ruggine più profonda, ma non dovrebbero dare problemi.

Questa è una bella lama, se è la prima, complimenti hai iniziato bene.

Quando vuoi puoi contattarmi, per ulteriori descrizioni, dovrei vederla dal vero, per darti tutti i consigli coerenti.

Saluti a presto.

Massimo R. Togishi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao massimo, il mio nome è ruber, sono molto contento dell'autenticità della lama,mi potresti dire a che periodo risale?dalle risposte non ho ben capito,se poi eventualmente vuoi lasciarmi la tua mail o vuoi che ci sentiamo tramite messaggi privati,fai come credi più giusto,grazie ancora! !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao massimo, il mio nome è ruber, sono molto contento dell'autenticità della lama,mi potresti dire a che periodo risale?dalle risposte non ho ben capito,se poi eventualmente vuoi lasciarmi la tua mail o vuoi che ci sentiamo tramite messaggi privati,fai come credi più giusto,grazie ancora! !!!

Ciao Ruber, questa è la mia mail. massimo.togishi@libero.it

Forse è meglio con i messaggi in privato.

Scrivimi sulla mail.

Comunque ho visto che ha risposto Francesco per quanto concerne il periodo.

La lama è un tardo shinto di buona fattura, se abbiamo la possibilità di incontrarci e vederla dal vero, posso darti delle notizie complete.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Ruber, questa è la mia mail. massimo.togishi@libero.it

Forse è meglio con i messaggi in privato.

Scrivimi sulla mail.

Comunque ho visto che ha risposto Francesco per quanto concerne il periodo.

La lama è un tardo shinto di buona fattura, se abbiamo la possibilità di incontrarci e vederla dal vero, posso darti delle notizie complete.

.

 

Ciao massimo,ti ho mandato una mail, ma non ho più avuto tue notizie,ti è arrivata oppure non hai visto nulla? Grazie,ruber....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...