Vai al contenuto

betadine

Socio INTK
  • Numero di messaggi

    2380
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda betadine

  • Rango

Profile Information

  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Marte

Ospiti recenti del profilo

32889 lo hanno visualizzato
  1. betadine

    iDB Tech-No-Logic

    Qua di tecnologico c'è poco, o meglio tutta la tecnologia è racchiusa tra la mente e le terminazioni articolari.. l'alimentazione dipende dal voltaggio dell'animo e la contaminazione fa parte del periodo. Considerato che diversi di noi verranno tra un po' messi a riposo forzato, pensavo che tra lo studio di una lama e l'altra ci si possa anche dedicare ad altro.. questo ragazzetto poco più che maggiorenne ci da un esempio. (smile.)) https://www.youtube.com/watch?v=eollizcRpgQ Resta comunque l'intento o una simpatica visione. Buon we
  2. Tutto è bene quel che finisce bene. Un giorno ti aspetterò davanti al tempio (ahhahah)
  3. -.-. .... . -... .-. ..- - - .- -.-. --- ... .- -.. ..- -... .. - .- .-. . . --- ..-. ..-. . -. -.. . .-. .
  4. ..trovo gli yoroi, armature giapponesi, molto interessanti (ma qui servirebbe un parere di GiuseppeP). Tra le lame trovo molto simpatico lo shikomi tessen. Mi pare il tutto discretamente conservato (nel senso di "discreto" - appena sufficiente) e molte incisioni dei kanji mi appaiono grossolane e quasi simili tra loro.. come incisione. Sull'ultima tua domanda non so rispondere.
  5. La genialità, come per la stupidità, non conosce limiti. Della seconda ne siam fin troppo circondati.. e quindi la lascio al suo vagare, mentre dell'ingegno umano ne vorrei far menzione, anche se talvolta pare puerile o finalizzato al nulla, per me va sempre premiato e stimolato e coltivato. Pare che non solo io lo riconosca tale.. tant'è che in questo particolare caso in Giappone han realizzato un proprio e vero Contest. (a cosa servira ??? non so. Sicuramente allieta chi si ingegna e impegna e chi lo ammira.)) Qua un simpatico evento di un paio di anni fa.. http://www.zoenren-osaka.jp/contest_nagai_h28.html
  6. .. in fondo in fondo è molto simile all'arrivo di una nuova spada. ti arriva e la tratti come «la cosa più preziosa al mondo», poi la affidi al politore, in questo caso è la madre che lucida e accudisce. Poi cominci a studiarla, la tratti con cura e cominci ad intravedere qualcosa... Dopo due o tre lustri di cure e studio pensi di conoscerla bene, ma essendo un autodidatta e senza testi base -(perchè non ce ne sono (ne puoi avere 10 di spade o di figli) preché ogni lama -come ogni figlio- ha la sua storia)- cominci ad accorgerti di piccoli particolari che man mano si fanno più ampi e divergeniti e tutto quello che avevi pensato di aver capito "sul tuo prezioso bene" .. lo butti alle ortiche e ricominci da capo. Con l'esperienza si procede un pò meglio (nel senso che ad «alcuni particolari» gli darai il giusto e lieve peso :)) (un betabbraccio
  7. .. riprendiamo la retta Via. Yoshimitsu dev'esser stato un kaji prolifico, si forse una o due lame lunghe, ma molti molti tantō... e talvolta ben diffenti tra loro. (Li inserico con la didascalia originale, poi mestamente apposto quello che vien fuori dal translator.. abbiatepietà) e a seguire un oshigata "diverso dal solito" .. come detto, abbiatepietà.. (Meibutsu Ran Tōshirō) Mentre questo che segue pare sia appartenuto alla famiglia Uesugi. Il Uesugi clan, fron Echigo, discende dal Clan Fujiwara e fu molto attivo (anche militarmente) tra i periodi Muromachi e Sengoku. (e per oggi può bastare.. Si attendono lumi.)
  8. ... e per far bella figura ti sei trasferito a Ishikawa!!
  9. @@Renato... ti toccherà andar a trovare Davide.. (da quando è apparso qua sul Forum, ogni notizia è in qualche modo legata a Ishikawa.)) https://www.city.wajima.ishikawa.jp/art/home_e_u.htm#top Anni addietro pubblicarono questo.. https://japanlibrary.jpic.or.jp/books/published/cd6bbfc134c6d634ba7027d7fd11c85c0513de1d.html e sicuramente conoscerai anche Il Museo dei Tokugawa ( https://www.tokugawa-art-museum.jp/en/about/treasures/lacquerware/ ) Nel caso (e si ti interessa) con un pò di pazienza posso dar un'occhiata nel mio archivio e veder cos'esce fuori. (chiedo venia a beta per queste ot.divagazioni ..)))
  10. betadine

    Buke yashiki

    Quindi un grafico sulla "svalutazione" (forse dell'epoca Tokugawa) ... da un mon a una collana ..
  11. betadine

    Buke yashiki

    Comincio a pensare che quella sorta di diagramma rappresenti l'evoluzione del costo .. forse di una spada. e tanto per... Kan'ei Tsūhō è un pò come individuare la "zecca dei Tokugawa", svalutazione inclusa.. https://www.lamoneta.it/topic/182044-4-mon-kanei-tsūhō-il-destino-dello-shogunato/
  12. betadine

    Buke yashiki

    ... a me pare "un riflesso" (nella quarta foto dello stesso, sparisce). Le "rondelle", se non erro son monete.. chiamate "mon"-Kan'ei Tsūhō. (ancora oggi diverse monete hanno il foro.)
  13. A U G U R I PAPA' !! ed anche alla mamma. .... e stavolta non sei neanche dovuto passar per la Questura .)) (@@Davide perdona per l'OT.. ma un evento è un evento.)
  14. betadine

    Konnichiwa!

    ... mannaggia. non mi tacciare come "stregone" però. (ora mi scavo la fossa da solo.. -rimettendo al suo posta la t e legando le incompletezze del Fechtbuch a piazza del Gesù, inserendo Francesco Pepe, tralasciando "Kabuto" e prendendo la radice Gugli.a ...esce fuori che nel 1746 si rimuove un cavallo e si erige un piannacolo, ma prima di arrivare a Maria vengono disposti putti ed evangelici flashback, intervallati da figure allegoriche e misteriosamente diaboliche (volutamente realizzate incomplete) che si possono osservare solo in particolari condizioni di Lu.ce e Om.bre Il risultato di tutto questo viene chiamato Guglia Dell'Immacolata. Per completare la cabala.. il Maestro di fatto lega l'antico Regno, csd. delle due Sicilie, unendo Palermo a Napoli. La "figura" è profonda.. di fatto è un geologo, quindi abituato a indagare nelle profondità e, ironia della sorte, somiglia molto a Yamaoka Tessū, bushi in the Bakumatsu period e fondatore della scuola Itto Shoden Muto-ryu. Misteriosa la Vita (nel caso giocassi "una cinquina".. ricordati di me.)) ..te lo avevo detto che ogni contributo è gradito (e se vorrai, nella sezione OFF, potresti raccontarci qualche tua esperienza o aneddoti della spada medievale, che forse forse ha qualcosa in comune con le grandi Odachi. p.s. Ci dev'esser qualche strano legame tra la Chiesa del Gesù e il Palazzo dei Diamanti di Ferrara.. legati dall'insolita facciata e della sue bugne. .. (un altro enigma..))

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante