Vai al contenuto

betadine

Socio INTK
  • Numero di messaggi

    2054
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda betadine

  • Rango

Profile Information

  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Marte

Ospiti recenti del profilo

24319 lo hanno visualizzato
  1. betadine

    iDB Tech-No-Logic

    (non so perchè.. ma trovo solo necrologi..)) Se n'è andata alla bellissima età di 101 anni Katherine Johnson.. matematica, informatica e fisica, dopo una collaborazione per oltre 33 anni con la NASA, portando in Glenn in orbita e fornendo un contributo fondamentale alle successive missioni lunari. Per ci volesse rilassarsi c'è anche un bellissimo film.. "Il diritto di contare" dove oltre a far di conto con una "Monroe", le nostre ragazze negre dovettero combattere anche contro un atteggiamento ancora non del tutto estinto. A cosa è servito ?? sicuramente a farci fare un altro passo in avanti.. (che poi "l'uso" di tali accadimenti venga mal sfruttato è un nostro cruccio (così si narra anche nella Bibbia)). Grazie dolce e determinata ragazza.
  2. ... e se ci sarò .. birrakantei per tutti.
  3. betadine

    Mi Presento

    Certo che ti conosco.. non di persona. TI conosco per il tuo percorso marziale.. e il mondo è piccolo e un tatami ancora di più. Troppo vecchio sono per averti incontrato sul tatami, ma come dicono gli animisti "la polvere e il sudore hanno memoria.." (poi di sicuro avrai usato qualche disinfettante e forse anche del betadine su qualche taglio.)) Comunque vedo che anzichè cercare di approfondire, ti fermi alla visione senza approfondire (e scordandoti che non si danno consigli per gli acquisti). Comincia da qua http://www.intk-token.it/forum/index.php?/topic/256-le-ere-delle-spade-giapponesi/&tab=comments#comment-1633 e vedrai che la tua visione cambierà. Leggendo delle Grandi Scuole comincerai a capire perché un kaji (fabbro) oltra a realizzare lame taglienti cerca anche di migliorare l'aspetto, sempre funzionale, ma di maggior grazia.. come se, in un certo senso esser scalfiti da una Honjo Masamune o da una Daihannya di Nagamitsu portasse ad una morte più lieve. (in questo caso per le lame leggendarie dovrai cercare -in altro a destra- Meibutsu). Cerca di Itto Ogami e arriverai alla Dotanuki o rilassati leggendo -sezione libri- di Samurai o del "celebrato" Mihamoto Musashi, che in giovane età smette di toglier vite e si applica allo studio dell'arte della spada, facendone una seguita disciplina che travalica nell'animo umano alla ricerca di una Via. Una Via che porterà a guardare la nihonto come oggetto d'arte e non più solo come arma tagliante. Tagliente resterà, nel profondo, una parte dell'uomo (o Namatzu). Lascia perdere il sogno di un bambino.. ora sei nel posto giusto per crescere e apprendere (quella spesa, eventualmente, avrà un altro peso quando conoscerai meglio la token. (altrimenti farai un veloce acquisto e bellamente contento sparirai senza saper raccontare nulla di quell'hamon o di quella hada che avrai appeso alle tue spalle). Qui siamo tutti apprendisti.. qualcuno sicuramente più o molto più ferrato sull'argomento.. argomento che non finisce mai di stupire di fronte a molte lame ancora non completamente comprese. Ora basta, altrimenti sembra "una pratica di adozione.."" .. anzi, se ti va, visto fai parte del team Ne waza, la lotta a terra giapponese, nella sezione "Le arti del guerriero" potresti parlarci delle tue esperienze. Lame e arti marziali sono percorsi che molti di noi incrociano o hanno incrociato nel percorso che ci ha portato qua. ciao
  4. .. si la pancia l'avevo classificata come dici tu (parte del radicale abbastanza grossolano). Non sapevo della "preferenza del Markus.. ma se stiamo nel tardo Muromachi, sempre per quello che lui riporta, la firma si portava appresso diversi suffissi regionali-ju. Grazie per le info. p.s.(non me la voglio tirare.. ma avete notato l'etichetta personalizzata al periodo e all'evento??')
  5. Dai si ... smitizziamo speremus confidium
  6. Intanto grazie.. mi permetto di suggerirti di allegarlo nel post "Minamoto no Kiyomaro" (almeno troveremo sempre una sorta di monografia accompagnata da un video).
  7. Considerato che continuiamo sempre a girare intorno ad una firma in vendita, anche senza principesse, approfitto per porre un quesito. Manuel ... (ma è ovvio che vale per tutti) oltre a traslitterare i kanji.. non trovi questa firma un pò "inusuale"?? Mi spiego meglio.. Chiaro è che non stiamo parlando dell'allievo o del figlio di Masamune e quindi, seguendo Markus Sesko ci dovremmo spostare tra lo Shinto e lo Showa, arrivando al Meiji. [dove il kanji riportato da MS sembra essere più simile a questo 広 , che non agli altri tipi di Hiro .. (1-裕, 2-寛, 3-浩)]. Ora .. i tratti riportati son discretamente diversi dal canonico "Hiro" e appare una strana pancia. Passi il "Mitsu" .. (si sa son ferri a incidere e qualcosa potrebbe sempre andar storto) Ora la domanda.. (premettendo che sicuramente ci saranno stati diversi artigiani che anche sulla scorta della famosa lama di Hayami Tozaemon Mitsutaka -uno dei 47 ronin- avranno usato tale nome) a te sembra coerente ??? Di seguito alcune firme prese da Japanese sword index (oshigata) e altri .. Qua un altro Hiromitsu 広光 del periodo Bakumatsu (1853-1867, Edo era.. Ansei, Man'en, Bunkyu) che però riporta anche un "Saku" 作. tantoperesserchiarifinoinfondo.. non pretendo di autenticare nulla .. una semplice considerazione su una firma. (solo chiacchere da Forum su una lama in vendita nella baia.))
  8. ... ma siccome non so n strnz fino all'osso.. consiglio, per il prossimo parere, scrivere .. ho visto una lama in offerta, potreste aiutarmi a tradurre la firma ?? (almeno un pò di ritegno e cortesia non guasterebbero).
  9. (non mi piace l'ambiguità, ma mi adeguo. Regola base del FOrum è quella di «non dare i consigli per gli acquisti» ... https://www.ebay.com/itm/Old-Signed-TANTO-Antique-EDO-Sword-Samurai-japanese-japan-Kabuto-Henpo-Menpo/333521621515?hash=item4da770120b:g:RhAAAOSwnxxeT5Fs
  10. betadine

    Ciao Larry

    ... vabbé .. lo faccio io un copia-incolla, ricordando che se la nostra giornata lavorativa è più semplice, possiamo dire grazie alle sue idee rivoluzionarie. ora sta discutendo con SanPietro che non capisce ”perché fare cose uguali, visto che siamo tutti unici.„
  11. betadine

    Ciao Larry

    ... incollala tu, la notizia. .. .
  12. betadine

    la giornalista e la tsuba

    Li produco io ... https://www.tripadvisor.it/ShowUserReviews-g188636-d6480192-r555778873-Beta_Classic-Antwerp_Antwerp_Province.html .. e Giovanna è mia moglie .
  13. betadine

    la giornalista e la tsuba

    Per non lasciare mai nulla in sospeso... Se ti piace puoi prenderla qua .. (vari modelli finiture prezzi) https://www.worthpoint.com/worthopedia/alva-museum-replicas-three-storks-1841064265 (Non vorrei che qualcuno pensasse che sia una autentica tsuba.)) Per Chiara... questo oggetti sono fatti e strafatti. Li trovi da Aliexpress (i famosi cugini) passando per vari "ka-gold" del medio e dell'estremo oriente. ... L'idea è bella che finita. .. e scusate se v'ho spento subito l'emozione.)
  14. betadine

    la giornalista e la tsuba

    (scusa Rob .. sul collo ..collana diadema un pò più su.)) ..aho... non fate vedere questo post a Chiara che poi sparscono tutte le tsuba in circolazione !!!!! se siete curiosi la tipa ha un post/blog/boh .. si chiama «le collane di GIovanna Pancheri» ))

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...