Vai al contenuto

G.Luca Venier

Socio INTK
  • Numero di messaggi

    2785
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da G.Luca Venier

  1. Non preoccuparti Francesco. Capita. Probabilmente lerrore già proviene dalla traduzione giapponese-inglese. Comunque, per chi non ha mai sentito parlare di Tatara, il senso della frase sarebbe che la sabbia ferrosa viene aggiunta via via, seguendo un ritmo ben preciso, e non è immessa tutta assieme nella fornace. Sempre a beneficio dei neofiti, il termine Tatara non ha origini giapponesi ma continentali. Questo dettaglio viene poco e a malincuore riportato dai giapponesi poiché è un altro sintomo che quella particolare arte dellacciaio non ha, in realtà, origini propriamemte autoctone.
  2. Grazie Francesco per la condivisione. Vorrei segnalare questo passo: Durante il funzionamento 10 tonnellate di sabbia ferrosa e 12 tonnellate di carbone vengono immesse nel forno ogni 30 minuti. Naturalmente, dato che la frase può dare adito a incomprensione, non vengono immesse 10 tonnellate di sabbia e 12 di carbone ogni 30 minuti. Quello è il totale del materiale immesso durante tutto il processo.
  3. G.Luca Venier

    .. Natale, tempo di regali

    Il tuo ragionamento è assolutamente giusto, a prescindere dalla capienza del proprio zainetto. Questa lama in particolare, per il fatto di essere integra, sana (si, Enrico, niku presente) e datata, starebbe bene in qualsiasi museo.
  4. G.Luca Venier

    .. Natale, tempo di regali

    Ah, grazie beta ! Abbiamo avuto il privilegio di guardarci con tutta calma questa lama a novembre, nel nuovo negozio di Tsuruta. Bellissimo sugata ubu, grandi attività, sanissima. E poi firmata, datata (fine 1200!) e col mon sul nakago...che dire. Una lama eccezionale, in tutti i sensi.
  5. Abbiate pazienza. Sono giornate molto dense e la sera crolliamo in branda ! Appena rientriamo faremo il punto della situazione.
  6. G.Luca Venier

    i Bambù

    Grazie per la segnalazione. Lo scorso anno, mentre navigavo tra le isole Ioniche della Grecia, mi è capitato di fermarmi a Corfù per qualche giorno. Ho scoperto che proprio lì esiste il museo di Arte Orientale più importante della Grecia e avendo un pomeriggio a disposizione ho voluto passare a visitarlo. Si tratta in verità di un museo abbastanza modesto per quanto riguarda i pezzi esposti, pur se encomiabile per impianto espositivo, che è moderno e piacevole. Lì ho avuto modo di notare, esposti nel migliore dei modi, una bella serie di libretti originali di Hearn e sono rimasto molto incuriosito dalle tematiche affrontate da questo poliedrico autore. Storie di fantasmi, leggende, favole e folklore: il tutto trattato con occhio attento e attingendo a documenti d epoca talvolta umili (come il diario personale di una donna, scritto in piena era Meiji) ma preziosi e introvabili. Spinto dalla curiosità ho fatto qualche ricerca con Amazon e ho scoperto non solo la disponibilità di moltissime riedizioni abbastanza moderne ma ho pure trovato, per pochi dollari, due o tre originali. Naturalmente non in italiano. Comunque consiglio pure io di cercare le opere di questo sfizioso autore, per alleggerire la mente tra un jigane e laltro.
  7. Grazie degli spunti, Beta. Per restare in tema oggi andrò al Hitaki Sai presso il tempio Fushimi Inari, per la annuale cerimonia del fuoco. Alle 13:00 verranno bruciate circa 100.000 tavolette votive mentre alle 18:00, calato il sole, sono previsti canti e balli propiziatori. Come è noto, il fabbro Munechika è strettamente collegato alla figura di Inari e a questo luogo in particolare.
  8. Conto di condividere molto di più appena posso mettere le mani su un computer ed uno scanner ! Una nota importante: da segnalare una notevole affluenza di pubblico, moltissimi i giovani, segno che il crescente interesse sta portando piano piano i suoi frutti anche in madrepatria. 20 minuti di coda per la teca della Mikazuki..
  9. Oggi ho avuto modo di visitare questa mostra e devo dire che si tratta di una delle più belle ed illuminanti esposizioni di oplologia giapponese che mi sia capitato di vedere. La sola Mikazuki Munechika, in verità, valeva il viaggio. Comunque, tra le oltre 150 lame esposte, molte sono di livello eccezionale e normalmente difficili da vedere poiché distribuite tra varie collezioni, private e non. Poterle esaminare e confrontare tutte assieme è stato un privilegio raro. Un plauso va anche al criterio espositivo, realizzato in modo esemplare. Purtroppo non era consentito fare fotografie (e neppure usare il telefono, in realtà..) ma il catalogo è ricco di immagini ben fatte. Inserirò qualche foto e ulteriori commenti appena rientro in Italia. Un saluto a tutti.
  10. Grazie Francesco per la segnalazione.
  11. La NTK è unorganizzazione relativamente nuova che studia e certifica solamente tosogu ed opera nella zona di Osaka. Il direttore, nonché presidente della commissione esaminatrice, è Makio Saruta. Mr Saruta è il direttore della NBTHK Osaka Branch e ha pubblicato un libro sui tosogu, Tosogu no Bi. Da tenere presente, però, che è anche un dealer quindi i suoi certificati vanno considerati nella stessa misura in cui si considera qualsiasi foglio di autentica rilasciato da un negoziante. Questa lama è stata acquistata abbastanza di recente, quindi. Comè stata la transazione con Mr Solis ?
  12. Il secondo dovrebbe essere un certificato di promozione a ufficiale, se non erro a tenente, rilasciato in Okayama. Il militare in questione dovrebbe chiamarsi Furuta Yutaro ed il suo comandante Nakamitsu Nakagami (capt). Nel mezzo le motivazioni per la promozione:brillante comportamento etc. I condizionali sono sempre dobbligo :-)
  13. G.Luca Venier

    Presentazione

    Benvenuto Diego.
  14. G.Luca Venier

    Un saluto dall’Egeo

    Scusate ma stamattina pasticciando sul telefono ho premuto proprio il tasto che non dovevo e...ho cancellato tutto. Riposto le foto, sorry. @Enrico, eh il tramonto te lo dovevo ! @Altura, hai occhio, la condizione era simile. Questo era infatti il lato B di quel tramonto... @Francesco, la Firenze afosa la ricordo assai bene, purtroppo ! @Renato, si siamo dotati di drone :-)
  15. Le mie più sentite congratulazioni, Massimo. Occorre grande spirito per mettersi costantemente alla prova, soprattutto quando si sceglie di confrontarsi con i migliori. E grande umiltà nel continuare a perfezionarsi. Un inchino !
  16. Come accennai, a suo tempo ho storto la bocca solo perché questo evento mi era stato presentato dagli organizzatori come del tutto estraneo a qualsiasi forma di business. Quindi la stortura riguardava solo questa informazione e non il tipo di evento che poi è stato messo in opera. Queste fiere sono molto importanti poiché sono praticamente il solo mezzo, per noi europei, di osservare da vicino lame di una certa importanza senza dover affrontare un viaggio intercontinentale. Quindi ben vengano e speriamo che crescano di importanza. Il punto è che gli occidentali in generale tendono, invariabilmente, a considerare il business come aspetto caratteristico e inscindibile dalla Token. E qui vi è un grande errore di base. Uno dei maggiori effetti negativi portati da questo errore è che il livello di stimolo che porta a sbattersi per fare un viaggio e vedere belle lame è direttamente proporzionale alla disponibilità economica di acquistare qualcosa. Chi pensa che non potrà portarsi a casa nulla, in genere non si muove. E questo può dare una risposta al quesito di Enrico...
  17. G.Luca Venier

    Presentazione

    Ciao Cristiano e benvenuto
  18. G.Luca Venier

    Mi presento

    Ciao Andrea e benvenuto
  19. G.Luca Venier

    Un cordiale saluto

    Benvenuto Teodoro, grazie per la tua presentazione
  20. G.Luca Venier

    Presentazione

    Benvenuto Luca
  21. Al pari di quello della spada giapponese, il mondo del kriss (o keris) è molto complesso ed affascinante. Anche la terminologia tecnica specifica è assai articolata. Durante i suoi viaggi mio padre ebbe la ventura di conoscere un empu, anzi un pandai besi come si diceva una volta, ossia un fabbro forgiatore di keris. Il quale è stato anche ospite a casa nostra, circa 35 anni fa, ed è rimasto amico di famiglia. (In realtà il termine empu è un titolo onorifico attribuito agli artisti in genere, non solo ai fabbri) Posso affermare che il keris è entrato potentemente nel mio immaginario ben prima della Nihonto. Getsu ha ragione: il tuah, ossia il potere esoterico del keris, è argomento molto serio. Anche se per noi occidentali ha più il sapore di una semplice superstizione.
  22. Si chiama belalai gajah e riproduce sinteticamente il profilo di un elefante. È un motivo simbolico più che un espediente pratico.
  23. Hai fatto bene a procurartelo, è un libro molto utile.
  24. Grazie beta per la spiegazione. Le vicende del servo-scimmia sono sempre molto interessanti !

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante