Vai al contenuto
Diego Romaldi

Musèe des Confluences a Lione

Messaggi consigliati

Questo sabato sono stato a Lione e ho visitato il Musèe des Confluences, che si trova sulla sponda dove si incontrano il Rodano e la Saona.

http://m.museedesconfluences.fr/it

 

Pur non essendo il museo di per sé incentrato sull arte orientale, nella esposizione permanente sono presenti due teche con argomento la casta dei samurai.

Nella prima sono esposte una decina di tsuba, un daishō datato XVIII sec. e firmato Minamoto Hisamiche, una saya per wakizashi del XIX sec. e un paio di custodie per il trasporto delle spade.

Nella teca a fianco sono presentati due menpō, un elmo e parte di una armatura.

 

Allego qualche foto. Perdonatemi la qualità ma purtroppo lilluminazione non è adeguata per questi oggetti (soprattutto per le lame) e ho dovuto combattere contro i riflessi sui vetri.

 

 

366A5A6E-93AA-4045-AC9C-8354351AD2C3.jpeg

DCEA4D32-8D9B-4D6F-8CFD-47A1DC0CAFFA.jpeg5F25F929-89D8-45E2-8FBC-C0A7551683BE.jpeg2515FA27-E7A6-4DBD-86DF-4E430418EC67.jpeg

8B923A39-E0FE-4067-96B7-11B3B1EBED46.jpeg2CFA6A1A-45AD-448A-9138-AD3C4AB88613.jpegC055F287-49EC-4AED-930F-8CED3AA4C274.jpeg

F027A6F4-AFF5-48DA-89DB-72C93292786D.jpeg640E1DFD-4737-4AD3-8CAE-89A7793F91AF.jpeg

BA427249-CE58-40FF-8493-386013AD6B12.jpeg

370B78A2-7153-43A9-847D-67505932D10B.jpeg

66C6987D-1229-450A-A182-C4F99862F506.jpeg

AC19A8E5-2F79-4D9D-AEA2-6850E44725B6.jpeg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la condivisione.

 

Per caso sai qualcosa su quei due inusuali contenitori sotto il daishō della prima foto ??

(sembrebbero una faretra, due nobili portafrecce.. ma forse anche no.) :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

Caricamento

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...