Vai al contenuto

Zio Jama

Membri
  • Numero di messaggi

    36
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da Zio Jama

  1. Zio Jama

    Letture per l'estate

    Che meraviglia. Grazie infinite!
  2. Che meraviglia! Ma è un evento per i soli addetti ai lavori oppure è aperto a tutti, anche privati? Navigando sul sito non trovo nulla in merito e questo mi fa pensare che sia aperto a tutti. Grazie!
  3. Zio Jama

    PP (meglio non specificare)

    Lasciano senza parole. In merito all'argomento, un mio amico ha scritto: "Il problema dei terrapiattisti è che non sono abbastanza intelligenti da comprendere le prove che già abbiamo ma pensano di essere così intelligenti da produrre nuove prove. Questo vale in generale per chi segue i santoni: non sono in grado di fare x, ma vogliono fare una cosa esponenzialmente più difficile, senza nemmeno rendersi conto della difficoltà dell'impresa. Se uno mi dice che vuole fare una cosa difficilissima e non ha fatto almeno quella facile prima, non lo riesco a prendere seriamente." La sintesi perfetta
  4. Questo libro è nella mia wish list da tempo, insieme a molti altri. Noto, però, che la copertina del libro presente su amazon è leggermente diversa da quella della foto pubblicata poco sopra da rob. Mi sapreste dire quali differenze ci sono? Grazie
  5. È arrivato ed è lui. Sono troppo contento! Visto come è andato vi consiglio di tenere d'occhio il libro su Amazon!
  6. Quello alla Feltrinelli on line (che tra l'altro nella foto è raffigurata la prima edizione) risulta disponibile da mesi ma non è così. Provai ad acquistarlo ma dopo un paio di settimane mi annullarono l'ordine. Proprio ora Amazon mi ha scritto che il libro arriverà prima del previsto.
  7. So che importerà a pochi o nessuno, ma volevo condividere con voi la mia gioia nel ricevere la notifica di amazon che il Magotti (in italiano) che tanto bramavo ( e per il quale avrei speso anche il doppio del prezzo di copertina per un buon usato) era tornato disponibile, tra l'altro nuovo a 57 euro. Ho immediatamente fatto l'ordine e vediamo se arriverà o se è stato un errore della piattaforma. In seguito all'ordine ho controllato se ce ne fossero altri disponibili, ma sfortunatamente quello che ho preso era l'unico.
  8. Zio Jama

    il club dell' Ukiyo-e

    Grazie mille per la condivisione! Ottima lettura :)
  9. Zio Jama

    il club dell' Ukiyo-e

    Ciao Altura, grazie per il benvenuto. Sfortunatamente il tempo che ho a disposizione è quasi pari a zero, tra lavoro e famiglia (ho un piccolo uragano di un anno e mezzo) mi risulta estremamente difficile dedicarmi, anche per poco, alle molte passioni che ho. Quando posso mi immergo nel forum e cerco di apprendere il più possibile in merito a nihonto, ukiyo-e ed a molti altri argomenti trattati. La mia è una passione dettata dal mio amore per l'arte e per il Giappone, che (causa il poco tempo di cui sopra) non ho la possibilità di approfondire a dovere. Il livello dei vostri interventi è ben al di spora delle mie conoscenze per questo mi limito ad "ascoltarvi" in silenzioso rispetto. La personale alle scuderie non sono riuscito a visitarla ed ogni volta che ci penso mi scende la lacrimuccia. Le tue impressioni in merito alla stampa di cui ho postato l'immagine saranno più che gradite. Le mie non avrebbero alcuna base se non quella puramente personale di qualcosa che "mi piace". Grazie ancora!
  10. Zio Jama

    il club dell' Ukiyo-e

    Grazie Betadine. L'immagine non è di uno di quelli che sto tenendo sott'occhio, ma di un Hiroshighe acquistato da un negozio di antiquariato giapponese di firenze (che tutti nel forum conoscono) del quale ho il certificato di autenticità. Il passepartout copre circa 3 mm del bordo della stampa. In merito alle due stampe di Kuniyoshi trovate presso un antiquario di Roma (non specializzato in antiquariato giapponese), dalla mia analisi sembrano originali, ma, come precedentemente detto e come da te giustamente sottolineato, non sono un esperto ed ho molte lacune che non mi permettono di dire con certezza che lo siano. Inoltre, non essendo l'antiquario in grado di fornire nessun tipo di dettaglio, stavo cercando il modo di studiare queste opere non tanto per arrivare ad una valutazione reale (so benissimo che mi servirebbero anni di studio approfondito e non è detto che arriverei a livelli buoni di affidabilità) quanto almeno a capirne un po' di più (oltre che per una mia passione personale, ovviamente). Intanto cerco i siti di cui hai parlato. Grazie mille!
  11. Zio Jama

    il club dell' Ukiyo-e

    Cari amici, in questi giorni mi sto ritagliando un po' di tempo per poter leggere ogni vostro prezioso intervento su questo argomento e mettermi in paro. Nel frattempo vorrei condividere con voi il meraviglioso regalo che mia moglie mi ha fatto per i mie 40 anni. Ho provveduto ad una incorniciatura conservativa utilizzando materiali specifici. La cornice è provvisoria in quanto per ora la stampa è provvisoriamente in salone ma non appena avrò finito lo studio andrà li. La stampa è un originale del 1855. Al momento sto tenendo d'occhio altri due ukiyo-e, questa volta di Kuniyoshi. Il problema è che chi li vende non ne sa nulla ed io non ho una conoscenza così apporfondita per capire se si tratta di originali autografi o di ristampe. Proprio in merito a questo mio problema, sono alla ricerca di libri o articoli in cui viene spiegato in maniera approfondita il processo di stampa di un ukyo-e soprattuto per quanto riguarda i sigilli di censura e dell'autore. Qualcuno di voi ha dei suggerimenti in merito? PS: se la mia richiesta di aiuto dovesse essere off topic o comunque poco gradita all0interno di questo thread, vi chiedo scusa. Fatemelo notare e provvederò a spostarla in un "luogo" più consono.
  12. Come immaginavo, LaFeltrinelli.it mi ha cancellato l'ordine. Attualmente, la versione in italiano risulta ancora acquistabile presso il loro sito... ovviamente non è vero. Mi è successa la stessa cosa anche con un sito di una libreria più piccola, dove avevo trovato "La spada giapponese. Storia, tecnologia e cultura" di A. Roatti e S. Verrina. Prodotto disponibile, prezzo straottimo, dubbio altissimo. Li contatto per sapere se la disponibilità presente sul sito fosse "vera" e mi dicono che per la disponibilità devo vedere il sito Allora lo acquisto e dopo un giorno arriva l'annullamento dell'ordine in quanto il prodotto non è disponibile Purtroppo molti dei libri "da avere" sono praticamente impossibili da trovare. Uffa :(
  13. Infinite grazie per la condivisione della tua libreria. E' contributo che, a mio modestissimo parere, risulta infinitamente utile.
  14. Ho scritto direttamente alla casa editrice, che ha risolto il mio dilemma. Quello con la copertina nera è la prima edizione, mentre quello con la copertina bianca è la seconda edizione. I contenuti sono gli stessi, ma credo che la prima edizione abbia una qualità di stampa superiore. Al momento, l'unico store on line che sembra averlo (tra l'altro l'immagine sul sito ritrae la copertina nera) è lafeltrinelli, ma ho dei dubbi sulla reale disponibilità. Infatti l'ho ordinato il 22 agosto con consegna il 29 agosto, ma a tutt'oggi, nello status dell'ordine, risulta ancora "in ordine al fornitore". Molto probabilmente non hanno aggiornato la reale disponibilità. Io incrocio le dita e spero di sbagliarmi. Se dovesse arrivarmi, vi avviso. --------------- EDIT: ecco la risposta del servizio clienti LaFeltrinelli: "Gentile cliente, l'articolo richiesto risulta in ritardo. Ad oggi non riusciamo a darle una tempistica precisa di evasione e non possiamo darle la certezza che l'articolo venga approvigionato."
  15. Buongiorno. riesumo questo post in quanto sono anche io alla ricerca del libro in questione. Cercando on line ho notato due diverse copertine (una con sfondo bianco ed una con sfondo nero), ma non sono riuscito a capire quale sia la differenza. Forse una delle due è una ristampa? Chi mi sa dare la risposta? Vi ringrazio anticipatamente.
  16. Zio Jama

    Customizzazione Saya

    Grazie mille dei consigli!
  17. Zio Jama

    Customizzazione Saya

    Grazie ragazzi. In realtà il mio intento era di cambiare totalmente aspetto DEL (grazie Massmo) saya. Al 99% quello scheggiato non lo toccherò, in quanto fa parte di uno iaito di buona fattura realizzato in giappone da un piccolo artigiano. La mia idea era di acquistare un saya on line (ovviamente tenendo conto delle dimensioni della lama) e provare una customizzazione. Il problema che mi si pone è proprio come eliminare la laccatura.
  18. Zio Jama

    Customizzazione Saya

    Un saluto a tutti gli utenti. A causa di uno "scontro" leggero con lo iaito, una parte della laccatura della saya si è tolta, portando a vista il legno. Volevo chiedere se qualcuno conosce un modo per eliminare la laccatura (nero lucido) dalla saya. Vorrei portarla, e tenerla, al legno naturale. Ci sono dei solventi o vado di carta abrasiva? Grazie mille in anticipo!
  19. Se può servire ancora, c'è un sito inglese che ne ha sempre disponibili. Si chiama ninecircles. Attualmente fa degli sconti su questo prodotto. Purtroppo ha dei costi di spedizione un pochino alti.
  20. Zio Jama

    Kyudo in armatura

    Realizzazione straordinaria. Sarebbe bello e molto interessante poter vedere una serie di fotografie della costruzione. Complimenti!
  21. Zio Jama

    Lama per tameshigiri

    Perfetto! Allora, per il momento, aspetterò e continuerò ad usare quella che hanno nel dojo. Grazie ancora!
  22. Zio Jama

    Lama per tameshigiri

    Capisco perfettamente quanto scritto e sono d'accordo al 100%. In realtà la mia richiesta non era tanto su questo o quel modello, proprio per gli stessi motivi da te descritti. La mia curiosità era più che altro incentrata sul concetto "prendere una spada on line da 300€ per la pratica saltuaria del tameshigiri , sono soldi buttati?". Io una mezza risposta ce l'ho ma volevo sapere le opinioni di chi ne sa ben più di me. Comunque sia, grazie mille per i consigli :)
  23. Zio Jama

    Lama per tameshigiri

    Grazie mille per il link e per i consigli. So che il forum non tratta repliche e quant'altro, ma allora che senso ha creare un forum "off topic"? Sia chiaro, non è una critica alla tua risposta, ma alla assurdità del fatto in se. Esiste il forum off topic dove, in teoria, si può parlare di ogni altro argomento, ma nella realtà non è così.

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante