Vai al contenuto

Davide dotta

Membri
  • Numero di messaggi

    59
  • Registrato dal

  • Ultima visita

Contenuti inseriti da Davide dotta

  1. Ho detto di averle ritrovate in un magazzino di mia moglie in campagna, succede spesso così, di conseguenza la polizia ha accettato la cosa e fine della fiera.
  2. Comunque, tornando alle lame in questione, piccola rettifica, la iietada non è uno shobu-zukuri ma un nessuno sa che roba sia-zukuri. Gli esaminatori non hanno saputo come classificarla, non avendone mai vista una di questo tipo. Dalle foto non si vede, ma è presente anche lo yokote. Sembra un doppio shinogi, qualcuno ha idea di come poterla chiamare?
  3. Esattamente erano privi di registrazione. Io sono il primo a registrarle. In commissione mi conoscevano tutti, abbiamo fatto la registrazione insieme!
  4. Non è strana ci sono un mucchio di spade non registrate dimenticate da qualche parte, durante la stessa giornata ci sono state almeno un altro paio di nonnine che erano del marito ma senza registrazione. Sono stati i figli a dir loro che era illegale. E si, i giapponesi nella media sanno che la katana a la punta. Tutta la loro conoscenza è qui.
  5. Buone nuove! Finalmente sono tutte mie ufficialmente!! La prossima settimana si porta la iietada dal dottore!! Decisamente contento e i signori della nhbtk stupiti dalla iietada, hanno voluto fare le foto! Ci hanno messo una vita ad esaminarla!
  6. Beh sì in effetti non ci avevo pensato, sicuramente i costi sono diversi qui rispetto all'Italia
  7. Vedo quasi tutti i giorni aste, e considerando lo stato di conservazione, mi sembrano eccessivamente care. Ma attendi pareri più autorevoli dei miei. Questa, base d'asta di 450€ più o meno
  8. Buongiorno a tutti,oggi altra giornata di studio con il maestro Fujikawa presso il museo di storia di Fukui, questa mostra temporanea è dedicata alle lame, principalmente koto, di Hokuriku (Fukui,Ishikawa,Toyama). Come sempre buona visione! PS special guest Yoshimitsu! Perdonate le foto dal libro, ma si poteva solo così!
  9. Davide dotta

    Buke yashiki

    Ho giusto l'incontro mensile con l'associazione questa domenica, il tema saranno appunto le lame kashu,spero stavolta di riuscire a fare delle foto.
  10. Beh non avrebbe avuto lo stesso effetto vivendo a Cuneo no?
  11. Davide dotta

    Buke yashiki

    Secchione!
  12. Davide dotta

    Odachi E Nodachi

    Piacere mio, faccio quello che posso per passare informazioni e creare nuove discussioni
  13. Ah ah io nel forum ci sono da secoli! Ma vi spiavo e basta. Solo adesso per un paio di casi fortuiti mi sono dato una bella svegliata nello studio!
  14. Davide dotta

    Buke yashiki

    Si kashu è la parte a sud di Kanazawa Che oggi si chiama kaga. Scusa le targhette indicano solamente il periodo e il tipo di lama e se presente al firma, per il resto non c'è scritto nulla. Di solito le informazioni sono quelle, ho riscontrato solo maggiori informazioni nella oodachi di shirayama hime. Che ho postato nuovamente nella sezione oodachi di Francesco
  15. Davide dotta

    Buke yashiki

    Potrebbe essere, ma a dirla tutta, di monete non ne capisco proprio niente. Mi spiace non poter essere più preciso!
  16. Davide dotta

    Buke yashiki

    Dovrebbe essere solo come si è evoluta la moneta, l'avevo letto ma ora non ricordo. Chiedo venia.
  17. Davide dotta

    Buke yashiki

    Purtroppo ci sono pochissime informazioni, giusto il tipo di lama se è presente la firma e l'epoca, non molto di più.
  18. Ti capisco bene! Fa con calma!
  19. Davide dotta

    Odachi E Nodachi

    Ripropongo come richiesto da Francesco questa oodachi ma stavolta con una breve descrizione, spero sia di vostro interesse. Tipo: oodachi Mei: Yukimitsu Epoca: Muromachi Lunghezza: 186,5 cm Peso :7 kg Descrizione: Questa tachi apparteneva a Magara Naotaka detto jyurouzaemon sottoposto del daimyo di Echizen(prefettura di Fukui) Asakura Yoshikage. Si narra che Magara possedesse una forza sovrumana,tanto da poter maneggiare con una sola mano questa tachi da cavallo. Durante la battaglia di Anegawa del 1570, contro le forze congiunte di Oda e Tokugawa falciò e uccise decine di nemici, tuttavia la battaglia fu persa e lui e il figlio persero la vita coprendo la fuga del clan Asakura. Dopo questa battaglia,questa lama prese il nome di “oodachi di Magara”. Per quanto riguarda il koshirae, esso proviene da un’epoca successiva, pare che infatti sia stato fatto dall’artigiano Goto saijiro su ordinazione del daimyo di Kaga Maeda Toshitsune nell’epoca Kan’ei nel 1628 come riportano le iscrizioni sulla scatola. Ps Sembra che,ad oggi, nessuno sappia come, dalla battaglia di Anegawa vicino al lago Biwa nella provincia di Omi, decisamente distante da Shirayama Hime jinja, sia poi finita al tempio.
  20. Magari mi facessero chiamare! Facevamo una bella videochiamata di gruppo!
  21. Penso che andrò giovedì, ancora un po'di pazienza!
  22. Davide dotta

    Konnichiwa!

    Benvenuto, qui troverai un sacco di gente ben disposto aiutare chi, come te, ha appena iniziato ad addentrarsi in questo bel mondo. Per domande riguardando( esclusivamente) le nihonto, c'è la sessione apposita, divertiti!

Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante