Vai al contenuto
RobyWanKenoby

Lutto In Seno Alla Daito Ryu Seifukai

Messaggi consigliati

Per espressa volontà di Carniel Sensei, che fu suo compagno di allenamento per 25 anni e suo caro amico, ho il triste dovere di annunciare la scomparsa di Tezuka Akira Sensei. Il Maestro Tezuka, assistente e uke di Mochizuki Minoru Sensei per moltissimi lustri, persona che per somiglianza tecnica al nostro D.T. europeo era colui che teneva i contatti come Seifukai Daito Ryu dal Giappone, ha combattuto fino all'ultimo con il male che l'aveva costretto al ricovero. Per usare una frase del Maestro Carniel, che ho sentito particolarmente scosso, adesso Tezuka Sensei è in cielo al fianco di Mochizuki Sensei come aveva sempre fatto in vita, fedele al suo Maestro sia in vita che in spirito. A me personalmete, che ebbi l'onore di conoscerlo in Giappone presso la vecchia storica sede della seifukai, piace pensarlo a praticare budo con Mochizuki Sensei su nel cielo, usando le nuvole come tatami. Sono rattristato inoltre che i miei allievi non abbiano più la possibilità più di conoscere un uomo così straordinario, la cui venuta in Europa era prevista per novembre 2009 al quarantennale dell'accademia del Maestro Carniel. Questo rafforza personalmente la convinzione del dovere nostro di perpetuare gli insegnamenti fedeli del Budo di Mochizuki Sensei, desiderio che accomunava sia Carniel Sensei che Tezuka Sensei.

Non potendo partecipare , per motivi logistici e di tempo, alle esequie, le scuole italiane di Daito Ryu Aikijujutsu Seifukai, in onore di Tezuka Sensei dedicheranno nel 2009 tutte le attività didattiche locali, nazionali od internazionali alla sua memoria.

 

Roberto Granati


Veloci come il vento,

Fermi come la foresta,

Temibili come il fuoco,

Immobili come la montagna.

Takeda Shingen

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Benchè non lo conoscessi sono dispiaciuto e mi associo alle condoglianze, sicuramente non verrà mai dimenticato visto il forte ed importante insegnamento tramandato ai suoi allievi. :arigatou:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho conosciuto personalmente Tezuka Sensei, sia come insegnante nel dojo di Mochizuki Sensi, sia come dirigente al Comune (istituzione equivalente) di Shizuoka, dove, all'epoca, la delegazione italiana era stata invitata.

 

A quell'uomo di poche parole ma capace di molti gesti va il mio pensiero e tutto il mio rispetto.


Un proverbio orientale recita: "La verità non suona bene all'orecchio".

Le persone, in genere, tendono a preferire le cose piacevoli alle cose vere:

Per quanto nelle mie possibilià, ricerco le cose vere ... anche se dovessi riscontrarle spiacevoli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la scomparsa di un maestro è una perdita per tutti


"Bellezza, gioventù e fascino cominciano ad appassire quando appaiono la prima volta.

Attraverso le prime foschie della primavera, scorgiamo il Ponte d'Autunno"

----

mai confrontarsi con un imbecille, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sentite condoglianze.


Mani fredde, schiena curva, odore di pietre bagnate. Questo è il togi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Condoglianze


Andrea

 

www.taai.it

www.iwamaryu.it

www.aikidogarda.it

www.takemusuaikidokyokai.org

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

condoglianze di nuovo.


234.gif

兵法二天一流, 宮本 武蔵, Heiho Niten Ichi Ryu, Miyamoto Musashi.

ex Fudo Myoo, ho cambiato nick.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Condoglianze a nome mio e della mia Scuola.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sapendo cosa si prova nella perdita di una persona così stimata: sentite condoglianze.

 

quoto Adriano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il mio rispetto e le mie condoglianze.


Tooyama ga

Medama utsuru

Tombo kana

 

Montagne remote

riflesse negli occhi delle libellule

 

(Kobayashi Issa)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dicono che degli uomini comuni si ricordi solo il male e dei santi solo il bene.

La morte d'un maesto va oltre il buono o cattivo ricordo,

perchè nella postura d'un allievo, nell'esecuzione di una tecnica, nell'arte,

il suo nome sarà detto chiaro o sussurrato da un pensiero.

In noi e in chi da noi impara è l'imortalità dei nostri maestri.

 

 

Sentite condoglianze.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Adesso puoi postare e registrarti più tardi. Se hai un account, Registrati adesso per inserire messaggi con il tuo account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo formattato.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


Chi è I.N.T.K.

La I.N.T.K. – Itaria Nihon Tōken Kyōkai (Associazione italiana per la Spada Giapponese) è stata fondata a Bologna nel 1990 con lo scopo di diffondere lo studio della Tōken e salvaguardarne il millenario patrimonio artistico-culturale, collaborando con i maggiori Musei d’Arte Orientale ed il collezionismo privato. La I.N.T.K. è accreditata presso l’Ambasciata Giapponese di Roma, il Consolato Generale del Giappone di Milano, la Japan Foundation in Roma, la N.B.T.H.K. di Tōkyō. Seminari, conferenze, visite guidate a musei e mostre, viaggi di studio in Europa e Giappone, consulenze, pubblicazioni, il bollettino trimestrale inviato gratuitamente ai Soci, sono le principali attività della I.N.T.K., apolitica e senza scopo di lucro.

Come associarsi ad I.N.T.K.:

Potete trovare QUI tutte le informazioni per associarsi ad I.N.T.K..
Associandovi ad I.N.T.K. accettate in maniera esplicita il Codice Etico e lo statuto dell'associazione ed avrete accesso ad una serie di benefici:
- Accesso alle aree riservate ai soci del sito e del forum;
- Possibilità di partecipare agli eventi patrocinati dall'associazione (ritrovi, viaggi, kansho, ecc...);
- Riceverete il bollettino trimestrale dell'Associazione.

"Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme."

(proverbio popolare giapponese)

×
×
  • Crea nuovo/a...

Informazione importante